Disattenzione e testa fra le nuvole

Disattenzione e testa fra le nuvole

Messaggioda nicole_76 » mercoledì 1 luglio 2015, 8:51

Salve, ho un bambino di 6 anni che a settembre andrá a scuola.
Noi viviamo in germania e qui il metro di valutazione per i bambini é molto piú inflessibile che in Italia e questo desta in me molte preoccupazioni.

Ma veniamo al dunque; mio figlio e´un bambino intelligente, sveglio, affettuoso, tutto nella norma direi. Peró tende a stare molto con la testa fra le nuvole, mi capita di rivolgergli una domanda anche 5 o 6 volte per ottenere risposta, e se io gli dico "perché non mi rispondi" lui replica "perché non ti ho sentita". Il problema non é la concentrazione, anzi, é troppo concentrato quando fa una cosa che gli piace (tipo costruire con i lego,caratteristica che ha preso dal papá ingegnere) e puó cadere una bomba, ma lui sarebbe capace di non accorgersi di nulla. So che la Montessori aveva indicato questo come un comportamento normale..ma di certo non garba agli insegnanti, che di pedagogia montessoriana spesso non ne sanno molto.

Ha anche un carattere sognatore, ribelle e anticonformista (il mio lato), il tutto insieme é un mix esplosivo. Per strada rischia di finire sotto un auto per seguire il volo di una foglia (e in germania si aspettano che i bambini vadano a piedi da soli a scuola, cazziando i genitori che li accompagnano), segue molto le sue inclinazioni e non si preoccupa del tempo che passa se ha da fare qualcosa (per lui) di piú importante...i miei richiami lo lasciano impassibile e sereno, mentre canticchia e saltella : Love :

Io lo adoro per quello che é, ma viviamo in una societá molto severa, a scuola etichettano malamente i bambini e il rischio piú grosso sono addiritura le medicine come il Ritalin (ma li´ti puoi rifiutare) o scuole differenziali per chi non si fa inquadrare ( e qui non ci puoi fare nulla), sopratutto se sei straniero.

Conoscete degli approcci empatici e dolci per far capire al bambino che deve rientrare nei "ranghi"?
Le scuole Montessoriane o Waldorf per noi non sono un´opzione valida qui dove viviamo, per alcuni aspetti sono peggio delle tradizionali e ho persino sentito di famiglie neonazi che mandano i figli in queste scuole (i neonazisti tedeschi sono molto filo-naturismo, mangiano biologico, si vestono con prodotti naturali ecc. cosa che mi ha sconvolto)...

Io vorrei farlo ragionare parlandogli e spiegando perche´é importante non distrarsi e prestare attenzione quando qualcuno parla ma vedo che lui spesso non ce la fa proprio..a volte mi viene da piangere...o é che la societá pretende troppo dai bambini? Io propendo per questa risposta, intanto non so come fare per cambiare le cose : Sad :

Grazie e scusate per lo sfogo,
Nicoletta
nicole_76
 
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 1 settembre 2013, 17:05
Figli: F1 2009

Re: Disattenzione e testa fra le nuvole

Messaggioda smilla » giovedì 2 luglio 2015, 10:28

Capisco molto bene la tua preoccupazione perchè è anche la mia; anche mio figlio andrà a scuola a settembre ed anche per noi la scelta sarà una scuola statale perchè non siamo riusciti a trovare niente di alternativo in zona. Mio figlio è del 2008 e pur con qualche difficoltà, siamo riusciti a fargli ritardare l'ingresso a scuola di un anno (hai considerato questa possibilità?) e devo dire che se un anno fa ero angosciata al solo pensiero di lasciarlo a scuola, (la mia preoccupazione riguardava il fatto che lui è estremamente esuberante e anche solo tenerlo seduto è un'impresa) ora lo vedo molto più maturo ed in grado di "difendersi" dai meccanismi della scuola elementare. So già che dovrò comunque mediare molto con le maestre, ma questo anno in più di gioco, secondo me l'ha reso molto più forte
smilla
 
Messaggi: 101
Iscritto il: lunedì 18 marzo 2013, 11:51
Figli: maschio 2008

Re: Disattenzione e testa fra le nuvole

Messaggioda rospina » giovedì 2 luglio 2015, 18:15

non ti so aiutare nicole e vado OT dicendoti che mi é piaciuta tanto la descrizione che hai fatto di tuo figlio...che peccato non possano essere visti nella loro unicità.
In bocca al lupo, mi auguro che tuo figlio ti saprà stupire pur continuando ad essere il sognatore-ingegnere che ami
rospina
 
Messaggi: 402
Iscritto il: sabato 3 agosto 2013, 12:37
Figli: C. 2011
T. 2016

Re: Disattenzione e testa fra le nuvole

Messaggioda nicole_76 » venerdì 3 luglio 2015, 9:57

Grazie per le risposte Smilla e Rospina : Love :

Smilla: hai fatto piú che bene a ritardare l´ingresso di un anno, vedrai che andrá a scuola piú forte in tutto.Infatti sono molti i paesi che si prefiggono i 7 anni come etá ideale per l´ingresso a scuola.
Per noi non é un opzione perché lui é di febbraio 2009...qui da noi fissano il 1 ottobre come data per l´ingresso scolastico posticipato senza fare problemi. Una mia amica ha cercato di posticipare l´ingresso per suo figlio, nato a maggio e con un lieve ritardo linguistico (il bambino é bilingue) e per poco non si é cacciata in un incubo, poiché per poter far ció, ha dovuto far esaminare il figlio in un centro specializzato...il dottore senza scrupoli che si é ritrovata davanti voleva mandare il bambino alle scuole differenziali : WallBash : Per fortuna si é tirata fuori da questo pantano e il bambino frequenterá la scuola normale con i 6 anni di etá, senza posticipi.
Per mio figlio che é molto intelligente ma segue i suoi gusti e i suoi tempi io so giá cosa sarebbe l´ideale: homeschooling...ma qui é fuori legge. Allla materna si annoia giá da tempo.

Mi chiedevo se esistessero giochi/esercizi da fare a casa per potenziare l´attenzione anche su attivitá meno gradite...nel pieno rispetto del bambino
:abbraccione
nicole_76
 
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 1 settembre 2013, 17:05
Figli: F1 2009

Re: Disattenzione e testa fra le nuvole

Messaggioda smilla » sabato 4 luglio 2015, 14:40

nicole_76 ha scritto:G
Per mio figlio che é molto intelligente ma segue i suoi gusti e i suoi tempi io so giá cosa sarebbe l´ideale: homeschooling...ma qui é fuori legge. Allla materna si annoia giá da tempo. :abbraccione


Anch'io avevo pensato che l'homeschooling sarebbe stato il massimo per mio figlio ma non mi sono sentita in grado di farlo da sola.
Non sapevo che in Germania fosse fuori legge, è una cosa veramente terribile : WallBash :
smilla
 
Messaggi: 101
Iscritto il: lunedì 18 marzo 2013, 11:51
Figli: maschio 2008


Torna a L'età della scuola (6 anni e oltre)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite