regalo per la nascita della sorellina

regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda chiaraeanna » giovedì 25 settembre 2014, 8:15

sto leggendo il libro "benevenuto fratellino, benvenuta sorellina". ci sono le testimonianze di alcune mamme che alla nascita del piccolo hanno fatto trovare un regalino per il grande.
mi piace molto il fatto di celebrare il fatto che il primogenito diventa fratello/sorella maggiore però sono un po' perplessa sul fatto del regalino, più che altro non saprei cosa regalare, mi sembra che un regalo materiale sminuisca quasi il valore dell'evento.
anche il fatto di dire che il regalo lo ha portato il piccino non mi convince del tutto.
voi avete fatto qualcosa di simile? cosa ne pensate?
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda enza.i » giovedì 25 settembre 2014, 9:13

Anch'io sto leggendo questo libro e l'ho trovato davvero interessante, anche a me poi è piaciuta la storia del regalo al maggiore da parte del piccolo, io credo che lo farò, non la trovo una cattiva idea anzi per me è un modo simpatico per fare amicizia col nuovo nato. Penso che chiederò al papà di accompagnare il maggiore a scegliere un regalo per il fratellino/sorellina, sarà un piacevole scambio. Per quanto riguarda cosa regalare anch'io sono molto indecisa, ma sceglierò in base al periodo e alle cose che lo attireranno di più in quel momento.
In bocca al lupo cara : Love :
Avatar utente
enza.i
 
Messaggi: 208
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 16:43
Figli: 1 2012 + 1 in arrivo

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda maria » giovedì 25 settembre 2014, 10:11

Ciao Chiara, le tue creature avranno 4 anni di differenza giusto? Anna ha la fortuna di avere un'età che le permette di comprendere, verbalizzare e vivere le proprie emozioni in modo intellegibile anche per gli adulti. Proviamo a rispondere a questa domanda, quale bisogno soddisfa la lettura del libro? hai/avete il timore che la/il neonat* tolga tempo e attenzioni a A.? volete trovare un modo per coccolare anche lei, farla sentire partecipe dell'allargamento della famiglia, volete farle "star simpati* la/il neonat*" che le porterà un dono?
Per esempio quando noi si va a qualche compleanno dove ci sono sorelle o fratelli più piccoli si porta sempre un piccolo dono anche per loro per non farli restar male di fronte al fiume di regali per chi festeggia il compleanno; questa nuova vita però non sarà una/un ospite temporaneo, è parte della vostra famiglia. Ci saranno innegabili momenti di difficoltà, di ostilità, di "ma chi me lo ha fatto fare" e momenti di gioia indescrivibile e commozione profonda per la felicità completa che si prova, e anche A. vivrà tutte le sfumature di questo rapporto.
Potrebbe capitare che lei dica (come è capitato qui) che si stava meglio senza sorella, come vi sentirete voi se dovvesse accadere? secondo me è importante far spazio a queste domande per capire qual è il significato di cui questo regalo viene investito e quali sono le aspettative che vi stanno dietro.
Andando nel pratico noi non si è fatto regalo e, devo dire, non si è letto libri o raccontato storie che parlassero di nuov* sorelle e fratelli. Un po' perchè non si sapeva come sarebbe andato e un po' per non rivestire di aspettative nessun* di noi. E' stato un viaggio che si è fatto insieme, che ancora si fa, la relazione la costruiamo ogni giorno con il "materiale" quotidiano; per me è stato importante per non caricare me e il resto della famiglia di aspettative e compiti che non competono a nessuno, men che mai alla sorella o fratello maggiore. Non so se sono riuscita a spiegarmi.
maria
*‿*
 
Messaggi: 378
Iscritto il: sabato 1 agosto 2009, 13:31
Figli: 2007; 2011

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda chiaraeanna » giovedì 25 settembre 2014, 11:22

grazie Maria!
si ti ho capita!
io onestamente non ho grosse preoccupazioni al momento, se non le interferenze di nonni e parenti vari con le classiche uscite "tu sei grande" ecc...
Anna è molto molto partecipe, e si immedesima, anche troppo... ha anche lei una bimba in pancia e a certi giorni partorisce. poi chiede un sacco di cose, ed è molto felice. certo so che ci saranno crisi, so che sono normali e le metto in conto, anzi mi potrei preoccupare se non ci fossero, come è stato nel mio caso di sorella maggiore che ha dovuto reprimere... ecco il mio caso, forse è questo un po' quello che mi ha spinto a prendere il libro. avevo anche aperto un post qui, su quanto influisce l'atteggiamento dei genitori nello sviluppo del rapporto fra fratelli, in questo caso sorelle. in questo libro cerco più che altro spunti per far sentire sempre anna a suo agio, per quanto possibile, nel suo ruolo di sorella maggiore (che lei adora già, ne è molto orgogliosa).
nel caso del ragalo io mi immagino che ci sarà la fila di parenti e amici che porteranno regali e attenzioni per la piccina, e forse pure io sarò più concentrata sulla piccola, per cui programmare e concordare con il papà qualche cosa di speciale solo per lei penso possa fare bene, non credo avrò il tempo di improvvisare, almeno nell'immediato, e non dall'ospedale!
inoltre so che nonostante tutto per lei sarà dura la mia assenza da casa, quindi vorrei essere preparata perchè non posso contare sull'empatia e la sensibilità dei nonni e il papà sarà preso con mille cose... anche se io gli dico sempre che la sua priortà dovrà essere anna!
insomma non è che voglio fasciarmi la testa prima di averla sbattuta o ho ansie o preoccupazioni grosse, ma so che io ho dei limiti e grossi limiti li hanno pure quelli che dovrebbero aiutare... certo hai ragione la differenza fra le sorelle sarà di 4 anni esatti e anna verbalizza e capisce perfettamente, anche troppo, e capisce molto anche il non detto, soffre se sente tensioni, ansie, fretta e poca disponibilità, e ha tanto tanto bisogno di rassicurazioni...
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda Lorelay » giovedì 25 settembre 2014, 13:11

Posso dire che io non ho mai sopportato l'idea del regalo al fratello maggiore?
Intanto, l'idea che un simile evento vada festeggiato con un oggetto nuovo mi dà proprio fastidio.
Inoltre... perché? Quale sarebbe il senso? La nascita di un bambino coinvolge tutti allo stesso modo, se regalo qualcosa a lui allora anche al papà, a me... e perché al nuovo arrivato no?
Il fatto che sia simbolicamente un regalo da parte del neonato... no scusate, come può essere? Il grande sa benissimo che non arriva da lui.

Davvero non riesco proprio a capirne il senso. Piuttosto, vorrei coinvolgerlo nell'organizzare qualcosa per tutti, una sorta di festa, o un murales in cameretta o che so io... Qualcosa con cui NOI insieme accogliamo chi arriva, qualcosa che viviamo tutti.

Anche perché, cosa si regala? Qualndo è nato il mio secondo, la mamma in camera con me aveva regalato al fratellino di 6 anni un braccialetto d'oro... ma che se ne fa un bimbo di 6 anni di un braccialetto? Non mi sembra un oggetto desiderabile... Cosa devo regalare, un giocattolo? Un libro? Dei vestiti?

Io l'ho sempre visto come una sorta di 'risarcimento', tipo: ecco, adesso c'è lui che ti porta via spazio, però tu hai questo regalo. Per me è terribile. Immagino che l'idea non sia questa, ma dfavvero non capisco quale sia il messaggio che si vuole passare
Lorelay
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 16:36
Figli: A femmina 2004 - C maschio 2006 - S maschio 2011

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda migini » giovedì 25 settembre 2014, 13:30

Figlia unica e mamma di figlio unico che rimarrà tale...
Il regalo dei genitori al figlio/a maggiore, non so, se programmato mi sembra un po' fuori luogo, suona quasi come un risarcimento. Io, che adoro fare regali a N (anche se mi sto un po' ridimensionando, per fortuna!), non sopporto neppure i regali dopo esperienze "difficili", come un prelievo, la visita dal dentista...
Però se vado a trovare un secondo, terzogenito porto anche un regalo agli altri. Non è facile per un bambino piccolo vedere il fratellino/sorellina ricoperto di regali, mentre lui/lei no! In fondo anche lui ha avuto un cambiamento di status da festeggiare: è divenuto fratello maggiore!
Sono passati quasi 24 anni, ma ho ancora vivissimo il faccino di un piccolo (nemmeno 5 anni) vicino di casa mentre apriva il regalo che le colleghe del papà avevano portato anche a lui alla nascita della sorellina dicendo "Per fortuna che anche se non sono nato fanno un regalo anche a me!"
migini
 
Messaggi: 334
Iscritto il: domenica 20 maggio 2012, 14:21
Figli: N agosto 2010

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda Lorelay » giovedì 25 settembre 2014, 13:54

Però se vado a trovare un secondo, terzogenito porto anche un regalo agli altri.


Da madre di 3, è cosa che non incoraggio e mi piace molto poco. Poi certo, se uno lo porta non dico a nulla, ma per fortuna non l'ha fatto nessuno. Anche questo a me suona come risarcimento, e non sento proprio che i miei figli ne abbiano necessità.
Intanto io non sopporto lo spreco di oggetti che ci circonda, anche in casa, e quindi un oggetto in più che probabilmente verrà dimenticato in mezza giornata proprio non lo trovo di nessuna utilità, neppure simbolica. Oltretutto, io ho sempre massima fiducia nei bambini, cui sono certa sia chiaro che anche loro hanno avuto regali quando sono nati. Stessa cosa per i compleanni: ognuno avrà il proprio e la propria festa, e i propri regali.

Piuttosto, ogni regalo che ci è stato portato per il piccolo è stato aperto dai fratelli: questo mi sembra il modo migliore per farli partecipi. I figli maggiori non sono i bambini in disparte, anzi, sono i padroni di casa che accolgono gli opsiti cui mostrano il nuovo arrivato.

So che anche questa usanza è abbastanza diffusa. io, lo dico solo per portare un'esperienza, non l'avrei per nulla apprezzata.
Lorelay
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 16:36
Figli: A femmina 2004 - C maschio 2006 - S maschio 2011

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda luna » giovedì 25 settembre 2014, 14:04

Qui la grande vorrebbe comprare tutto ciò che vede alla sorellina.. le abbiamo fatto scegliere il primo vestitino e un pelusches nuovi.... poi lei dice condividera'... nonostante le spiegazioni, non ha capito che la sorella sarà 0 giocosa all'inizio.
Io al parentado ho chiesto di nn portare nulla alla piccola, al massimo simpatiche banconote, ma già so che nn verrò ascoltata e quindi ho pronti dei minipensieri per la grande da consegnare in contemporanea nel caso di gelosie.
ai nonni ho fatto comprare 2 lego, regali da parte dei nonni perché è diventata sorella maggiore.
noi genitori saremo lì per lei più possibile. Di più nn posso fare
luna
 
Messaggi: 529
Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2010, 21:44
Figli: 2/2008 - 9/2014

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda Irebirba » giovedì 25 settembre 2014, 14:06

Noi l'abbiamo fatto: un piccolo regalo che ancora adesso a 4 anni di distanza è "il regalo che ha portato il fratellino quando è nato". Non credo che abbia influenzato il rapporto tra fratelli in un senso o nell'altro. E' stato solo un bel momento vissuto insieme in ospedale.
Irebirba
 
Messaggi: 64
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2011, 8:32
Figli: F1 2007, F2 2010

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda chiaraeanna » venerdì 26 settembre 2014, 9:17

le perplessità di lorelay e migini sono anche un po' le mie, anche se non sono decisa come lorelay...
per esempio a me disturba un po' anche il regalo del papà alla mamma dopo che ha partorito... o meglio se è una cosa, anche di nessun valore ma che per la coppia/famiglia ha un forte significato si, ma ti po l'anello super caro che poi confrontano con le altre mamme proprio no!! (cose viste di persona...)

fra l'altro ci pensavo ieri, Anna non è per nulla legata alel "cose", la puoi portare in tutti i mega negozi di giocattoli che lei si diverte un mondo a guardare e riguardare ma non chiede mai nulla...

forse l'unica cosa che per lei avrebbe senso sarebbe un album di foto di lei da piccola, oppure una foto di noi tutti assieme, mi chiede spesso di vedere le foto, però non le ho mai fatto l'album perchè le vuole sempre toccare e spostare, quindi non mi sembrava il caso, forse se riesco a trovare un album dove lei può togliere e mettere a suo piacimento (se avete suggerimenti!)... però certo questo non è un regalo che centra con la nascita della sorellina...
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda Lorelay » venerdì 26 settembre 2014, 10:06

per esempio a me disturba un po' anche il regalo del papà alla mamma dopo che ha partorito

Anche a me. Mia madre ce l'ha, un anello e un ciondolo, che ha chiesto a mio padre specificatamente. Non ne ho mai capito il motivo, anzi, secondo me era proprio un modo per 'dividere' le cose: lei ha avuto un figlio, quindi lui le fa un regalo. Terribile. Ma vi giuro che mia madre la vive così.
forse per questo odio tanto i regali legati alla nascita?
Lorelay
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 16:36
Figli: A femmina 2004 - C maschio 2006 - S maschio 2011

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda chiaraeanna » venerdì 26 settembre 2014, 11:08

Lorelay ha scritto:
per esempio a me disturba un po' anche il regalo del papà alla mamma dopo che ha partorito

Anche a me. Mia madre ce l'ha, un anello e un ciondolo, che ha chiesto a mio padre specificatamente. Non ne ho mai capito il motivo, anzi, secondo me era proprio un modo per 'dividere' le cose: lei ha avuto un figlio, quindi lui le fa un regalo. Terribile. Ma vi giuro che mia madre la vive così.
forse per questo odio tanto i regali legati alla nascita?


anche mia mamma... forse era una cosa che accadeva per il diverso ruolo che avevano marito e moglie una volta?
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda Lorelay » venerdì 26 settembre 2014, 11:15

Sì credo anche io, soprattutto per gravidanza e parto, che erano esclusivo affare femminile.
Nel mio caso la cosa è ingigantita dal fatto che per tutta la vita mia madre ha pensato che ci fossero lei e i suoi figli da una parte, e mio padre era una sorta di appendice.

comunque mi è venuto un mente che avevo chiesto una cosa a mio marito: durante la prima gravidanza avevo visto un paio di jeans etnici che mi piacevano da morire, ma ovviamente non potevo metterli. Allora gli ho chiesto di comprarmeli dopo il parto. Lui non li ha più trovati... però me ne ha preso un altro paio. Ho molto apprezzato di avere qualcosa non premaman :-D
Lorelay
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 16:36
Figli: A femmina 2004 - C maschio 2006 - S maschio 2011

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda mammapi » venerdì 26 settembre 2014, 17:51

chiaraeanna ha scritto:forse l'unica cosa che per lei avrebbe senso sarebbe un album di foto di lei da piccola, oppure una foto di noi tutti assieme, mi chiede spesso di vedere le foto, però non le ho mai fatto l'album perchè le vuole sempre toccare e spostare, quindi non mi sembrava il caso, forse se riesco a trovare un album dove lei può togliere e mettere a suo piacimento (se avete suggerimenti!)... però certo questo non è un regalo che centra con la nascita della sorellina...


Invece potrebbe essere perfettamente in tema e anche utile se lo fai non alla nascita ma prima, quando hai tempo di costruirlo e commentarlo con lei: riguardando le foto potreste ripercorrere le tappe della sua crescita con la dichiarata intenzione "ti racconto bene com'era, perchè tu non puoi ricordartelo, e così ci prepariamo tutti, perchè sai... adesso con la sorellina queste tappe le rifaremo tutti insieme". Le racconti com'erano le vostre giornate, cosa faceva lei, cosa provavate voi, come comunicavate... oltre a essere bello e coinvolgente, potrebbe aiutarla a prepararsi a quello che verrà, a capire meglio le esigenze della sorellina, il suo bisogno di attenzioni, il vostro impegno con lei. Se pensi che le possa piacere staccare e riattaccare le foto, forse potresti applicarci del velcro dietro e poi attaccarle su fogli di feltro. Magari non fai un album, ma un pannello o una successione di fogli appesi, quasi una timeline. E a quel punto mi viene in mente un regalo che potrebbe aver senso farle alla nascita della sorellina (ma lo farei a nome vostro e non a nome della piccola, che non mi sembra sensato): una macchinetta fotografica - ce ne sono di apposite per bimbi - per catturare quel che vuole e, se le va, continuare la storia... In ogni caso, qualunque cosa eventualmente decidiate di fare, mi sembra essenziale che non sia un giocattolo qualsiasi, ma qualcosa di significativo che si leghi alla nascita facendola sentire coinvolta in un ruolo attivo!
mammapi
 
Messaggi: 139
Iscritto il: domenica 20 ottobre 2013, 20:12
Figli: C. 2011

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda Atoq » venerdì 26 settembre 2014, 20:58

Io quando é nato Luca ho regalato una bambola a Viola, da parte del fratellino. Non era una cosa fondamentale e adesso l'abbiamo regalata ad un'altra bambina piccola, ma lei é stata molto contenta, anche se poi ha sempre preferito giocare con il bambolotto vero :mrgreen:

Atoq
Avatar utente
Atoq
*‿*
 
Messaggi: 821
Iscritto il: mercoledì 18 febbraio 2009, 19:33
Località: Trondheim (Norvegia)
Figli: Viola 11.08.2007
Luca 18.06.2010

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda rospina » sabato 27 settembre 2014, 6:44

un'idea che mi é venuta é che quando nasce la sorellina, potrebbe andare con il papà in un vivaio e scegliere lei una piantina od un semino da piantare per se e per la sorellina...per vederle crescere insieme. : Love :
rospina
 
Messaggi: 402
Iscritto il: sabato 3 agosto 2013, 12:37
Figli: C. 2011
T. 2016

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda luna » sabato 27 settembre 2014, 15:33

Lorelay ha scritto:
per esempio a me disturba un po' anche il regalo del papà alla mamma dopo che ha partorito

Anche a me. Mia madre ce l'ha, un anello e un ciondolo, che ha chiesto a mio padre specificatamente. Non ne ho mai capito il motivo, anzi, secondo me era proprio un modo per 'dividere' le cose: lei ha avuto un figlio, quindi lui le fa un regalo. Terribile. Ma vi giuro che mia madre la vive così.
forse per questo odio tanto i regali legati alla nascita?

Io ho regalato al padre l'orologio 'vorrei ma nn lo compro perché avremo già tante spese' prima della nascita della grande. Lui mi ha regalato un gioiello .. per me ora ma che è destinato alla figlia a età consona. Nn l'ho vissuta una fotzatura, ma una tenerezza. ..
luna
 
Messaggi: 529
Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2010, 21:44
Figli: 2/2008 - 9/2014

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda Effi B. » sabato 27 settembre 2014, 16:05

Bella l'idea della pianta! Se riesci a tenere la tua placenta potreste piantarle insieme!

Noi a Carlo un regalo l'avevamo preparato, ordinato addirittura in America: un bel po' di macchinine di Cars introvabili in Italia (e in saldo) che io e I. ci eravamo divertiti a scegliere. Non sono mai arrivate purtroppo. Per noi era stato anche un modo di pensare a qualcosa per lui finché il nuovo arrivato era in pancia. E il compleanno di Carlo cascava in quei giorni. Però era proprio un regalo che avevamo pensato per festeggiare il fratellino. Ci sembrava che non fosse il caso di chiedere di festeggiare il suo arrivo a lui, gli ci sarebbe voluto del tempo per capire e anche per esserne contento con ragioni sue. E ci piaceva che avesse qualcosa di nuovo che lo facesse contento quel giorno, con cui potesse giocare. In questo senso era un regalo del fratellino: un regalo pensato da mamma e papà proprio perché arrivava il fratellino.

Non lo so dire se è bene o male. A noi faceva stare bene, avevamo voglia di farlo. Alla fine la nonna gli ha preso qualcos'altro visto che questo pacco non arrivava. E lui è stato contento. E' vero che è un oggetto, ma a me non ha disturbato che un oggetto procurato con amore lo potesse distogliere da altri pensieri, non ho temuto che fosse una mercificazione. L'oggetto esprimeva la volontà di pensare a lui, stava insieme ad altro. Non che con questo voglia dire che senza l'oggetto non si pensa al bambino, non mi fraintendete. Vi dico solo della naturalezza con cui è accaduto a casa nostra. Se è una cosa che non viene spontanea e si fa pieni di perplessità, io eviterei. Anche i doni alla mamma o al papà possono esser belli e preziosi se non sono un dovere sociale, una consuetudine vuota, soprattutto con le implicazioni compensatorie che dite. Mi piace che Luna e suo marito poi se li sono scambiati, che non c'è stato semplicemente i gesto di lui, ma un riconoscimento reciproco!

Per i regalini da preparare ai maggiori in previsione delle visite (e quando si va in visita a un neonato con fratelli maggiori ancora piccoli) io sono caldamente favorevole. Ho ancora a mente il pianto di umiliazione che mi sono andata a fare in completa solitudine a circa due anni quando tutti erano in adorazione del mio fratellino appena nato. Mi avessero portato anche solo una matita colorata per farmi sentire che avevano pensato anche a me! Io invece mi sono ritrovata ignorata, sola, poco importante (così ho sentito). E quando qualcuno dice che ha pensato di portare un pacchettino per il maggiore di un nuovo bimbo, io lo benedico in cuor mio. Non serve mica chissà che, può anche bastare una carezza e un po' di considerazione. L'importante è dare forma al pensiero. E allora, se la forma è quella di una cosina da spacchettare, io trovo molto gentile e delicato quel pacchettino affettuoso.

Ultima cosa, non scordiamo il valore simbolico che i bambini sanno dare alle cose. Se troviamo il simbolo adatto possiamo davvero aiutare un bambino, ancora piccolo in un momento di difficoltà. Può essere un gioco che poi si condividerà, o qualcosa che coglie un piccolo bisogno che il fratellino o la sorellina arrivano a cogliere attraverso la scelta della mamma. E' un piccolissimo tocco verso una futura connessione. Non indispensabile, anche non necessario, ma, perché no?, forse utile? Qualcosa su cui appuntare un ricordo. Magari un ramo con delle bacche o fiori o frutti di stagione, delle foglie colorate... qualcosa che si fa proprio quel giorno col papà o con un nonno e poi resterà associato alla nascita. Se ne possono pensare tante, cercate ne vostro cuore, sono certa che è pieno di idee bellissime. Noi ci siamo accontentati di due pupazzetti alla fine. Fosse oggi mi farei portare un ramo di olea fragrans perché Carlo la annusi in casa sua proprio quel giorno lì.

Alla fine, va detto, per Carlo il regalo davvero strabiliante è stata la montata lattea! Però, quando si fanno i racconti su quel giorno, i suoi due pupazzetti tornano sempre fuori e lui sorride.
Avatar utente
Effi B.
NTIS
 
Messaggi: 7757
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 22:15
Figli: Carlo 2006, Pietro 2009

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda Lorelay » sabato 27 settembre 2014, 16:46

Io ho regalato al padre l'orologio 'vorrei ma nn lo compro perché avremo già tante spese' prima della nascita della grande. Lui mi ha regalato un gioiello .. per me ora ma che è destinato alla figlia a età consona. Nn l'ho vissuta una fotzatura, ma una tenerezza. ..


Ma voi vi siete regalati una cosa l'un l'altro, che è ben diverso del "mi sembrava il minimo che papà mi facesse un regalo, dopo che avevo (IO) avuto un figlio". Non è il gesto, è l'intenzione

Poi a me personalmente non sarebbe piaciuto un gioiello legato al figlio, per me è già un evento importante e preferirei legare i regali ad altro, ma queste sono scelte personali

se non sono un dovere sociale, una consuetudine vuota, soprattutto con le implicazioni compensatorie che dite

Esatto, a me dà fastidio l'idea della compensazione. e onestamente, una persona che non è della mia cerchia ristretta, che va a comprare una cosa a caso per i miei figli maggiori, lo fa proprio con fare compensatorio. I miei figli grandi l'avrebbero trovato strano, mi avrebbero chiesto perché un regalo a loro... però erano già grandi.
Onestamente, Effi, la cosa che mi colpisce del tuo racconto è che tu ti fossi trovata sola a piangere. Se tua mamma se ne fosse accorta e ti avesse spiegato, magari ti avesse abbracciato o ti avesse detto "e allora adesso io e te ce ne andiamo a fare un bagno insieme" credo sarebbe stato tutto molto diverso.

Poi, ripeto, io ho proprio l'odio per gli oggetti dati 'tanto per un pacchetto in più', quindi vedo la cosa ancpora peggio. Ma c'è anche da dire che ognuno ha diritto al proprio spazio. Come c'è da preoccuparsi del grande che ci rimane male, io mi preoccupo anche del piccolo che merita un momento tutto suo: ok, è un neonato e non si ricorda. ma è il SUO momento, lo merita. Per questo non capisco proprio, e avrei accettato a gran fatica, il regalo anche all'altro fratello quando è il compleanno del grande. E' il SUO compleanno, merita unicità. Se no si svilisce tutto, e ogni compleanno tutti riceveranno regali e non si sentiranno più speciali quel giorno, come invece meritano di sentirsi.

Poi è ovvio che se a uno gli va di comprare una cosa a un bambino, la compra e basta, senza mille problematiche. :-D Però se ne dobbiamo parlare in astratto ecco no, a me non piace, e non credo che sia risolutivo se intorno non c'è molto altro.
Lorelay
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 16:36
Figli: A femmina 2004 - C maschio 2006 - S maschio 2011

Re: regalo per la nascita della sorellina

Messaggioda devil1 » domenica 28 settembre 2014, 20:02

Io non capisco il regalo portato al fratello/sorella del festeggiato. Proprio non ci arrivo.
Ognuno avrà il regalo quando sarà il suo compleanno, perché anche a quello dell'altro? Non mi ricordo se abbiamo fatto un regalo al maggiore quando è nata la sorella, è passato troppo tempo, ricordo però che mia zia, i nonni e alcuni amici avevano portato il regalino per entrambi. Mio marito non mi ha regalato nulla.
devil1
 
Messaggi: 263
Iscritto il: lunedì 22 ottobre 2012, 9:22
Figli: f1 2001 f2 2004

Prossimo

Torna a Alla scoperta del mondo (3-6 anni)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite