il papà può stare fuori e io no

il papà può stare fuori e io no

Messaggioda chiaraeanna » lunedì 20 gennaio 2014, 20:06

oggi anna è andata a psicomotricità con il papà perchè io sono malata. lui le ha chiesto se preferiva che stesse dentro con lei oppure fuori dalla porta e anna ha scelto che lui stesse fuori... perchè invece a me non è permesso stare fuori secondo voi?
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda milena » martedì 21 gennaio 2014, 16:54

perché sei la mamma : Love : certi privilegi non spettano ai papà...anche la mia piccola col papà è più spigliata e con me una cozza...credo proprio che sia perché le mamme accolgono ..i papà sostengono anche a distanza... : WohoW :
milena
 
Messaggi: 223
Iscritto il: sabato 25 febbraio 2012, 18:26
Figli: F1 2010

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda chiaraeanna » mercoledì 22 gennaio 2014, 9:29

solo che a questo punto mi verrebbe da madarcela sempre con il papà... è tornata entusiasta, mi ha raccontato che ha fatto amicizia con una bambina, la volta scorsa era preoccupata perchè non conosceva nessuno, mi ha raccontato i giochi fatti dagli altri... mi pare che si sia buttata di più... è anche vero che però questa volta erano in pochi, molti assenti, quindi questo ha aiutato...
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda devil1 » mercoledì 22 gennaio 2014, 20:56

direi che Milena ha centrato il punto
devil1
 
Messaggi: 263
Iscritto il: lunedì 22 ottobre 2012, 9:22
Figli: f1 2001 f2 2004

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda Effi B. » mercoledì 22 gennaio 2014, 21:10

Fai delle prove e vedi come va. Se a tutti va bene e siete contenti, perché no?
Avatar utente
Effi B.
NTIS
 
Messaggi: 7757
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 22:15
Figli: Carlo 2006, Pietro 2009

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda milena » giovedì 23 gennaio 2014, 10:54

Io vedo anche tanti bimbi che all'asilo con la mamma sono in lacrime e il papà lo lasciano con un ciao!!! :shock:
chiaraeanna ha scritto:solo che a questo punto mi verrebbe da madarcela sempre con il papà

Secondo me puoi proprio tentare,credo che sarà lei a farti capire il giorno in cui ha bisogno di mamma :-D :-D
se è come la mia piccola non servono sottotitoli : Chessygrin :
milena
 
Messaggi: 223
Iscritto il: sabato 25 febbraio 2012, 18:26
Figli: F1 2010

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda chiaraeanna » giovedì 23 gennaio 2014, 12:17

onestamente in queste situazioni mi sento in colpa, mi pare che se ci sono io la privo di esperienze che in realtà sarebbe in grado di sostenere...
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda topolina » giovedì 23 gennaio 2014, 13:32

ciao,
io credo che tu non la stia privando di nulla. Penso solo che il rapporto che ha un figlio con la madre sia diverso da quello con il padre. Mi spiego. A volte, un pò per il carattere dei gentiori, un pò perchè il figlio te lo porti dentro fin dalla nascita, il legame con la mamma è diverso. La mia esperienza mi dice che quando li porto io fuori hanno "paura di perdermi.." e quindi li ho spesso attaccati come delle meravigliose seppioline!!! , quando lo fa mio marito si sentono piu' liberi. Non so se dipenda dal nostro di comportamento, so solo dirti che è così.
Se vedi che la fa stare meglio mandala con il papà, non c'è nulla di male!!! Ma credo che il suo socializzare non dipenda da voi ma da lei stessa.
topolina
 
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 11:50
Figli: f1 2010
f2 2011

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda chiaraeanna » lunedì 27 gennaio 2014, 11:05

oggi abbiamo la lezione, dice che ci vuole andare con me e che io devo stare dentro altrimenti non ci vuole andare... non so che pensare... : Blink :
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda topolina » lunedì 27 gennaio 2014, 11:53

vivila serenamente, passo passo....accompagnala, resta dentro e vedi.....
un abbraccio
topolina
 
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 11:50
Figli: f1 2010
f2 2011

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda Effi B. » lunedì 27 gennaio 2014, 17:06

D'accordo con topolina. I bambini tante volte procedono facendo un po' di avanti e indietro. Se è stata dentro da sola vuol dire che lo può fare e lo rifarà. Quel che è successo non viene smentito dalla sua richiesta di oggi. Tu fidati di lei e di te, se no il rischio è di caricare quel momento di insicurezze e aspettative che non la lasciano libera di essere come può sé stessa. Va bene così.
Avatar utente
Effi B.
NTIS
 
Messaggi: 7757
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 22:15
Figli: Carlo 2006, Pietro 2009

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda mamazaba » lunedì 27 gennaio 2014, 17:23

Chiara io ho visto questo, con Nina, non so se può avere senso anche per voi: per il momento per lei il top è fare le cose più varie e con le persone più varie, ma con me presente. l'assenza della mamma ( che ovviamente è perfettamente in grado di sopportare) la fa fare una fatica in più , che sta diventando sempre più piccola, ma c'è ancora, e non sempre ha voglia di farla, e comunque fa opposizione all'idea di farla. non sempre, e sempre meno, ma la dinamica finora è questa.

se è così anche pre voi, io la vedo sinceramente come una cosa sana.
con il papà funziona diversamente perchè quella piccola fatica lì, di "affrontare il mondo senza mamma", l'ha già fatta, quindi il distacco da lui è più facile. :)

chiaraeanna ha scritto:onestamente in queste situazioni mi sento in colpa, mi pare che se ci sono io la privo di esperienze che in realtà sarebbe in grado di sostenere.

in fatto che sia in grado di sostenerle non significa che abbia ( sempre) voglia di farlo ...
non ci vedo niente di male nel lasciarlo scegliere a lei, lo vorrà sempre di più, è una progressione spontanea e inevitabile ( o meglio, è vero, esistono dinamiche malsane che possono ostacolarla ma NON è il vostro caso :-D ) .
in ogni caso non sei tu che la privi, è lei che sceglie di privarsene.

:abbraccione
Avatar utente
mamazaba
*‿*
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 13:02
Figli: zaba 2008

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda chiaraeanna » martedì 28 gennaio 2014, 9:47

Grazie ragazze!
ieri è stata una giornata nera, stiamo ancora provando a fare il riposino all'asilo.
solitamente il lunedì, in vista della lezione di psicomotricià, la tengo a casa di modo che arrivi riposata.
settimana scorsa, che io ero malata, i 3 giorni che è andata all'asilo l'ha portata e ripresa mia madre e mi ha riferito che il pomeriggio aveva sempre dormito all'asilo. pensavo quindi di poter stare tranquilla e ieri è andata all'asilo fermandosi anche il pomeriggio... non ha assolutamente riposato, poverina... costretta a stare 2 ore sul lettino ma non ha dormito... si è addormentata mentre andavamo a psicomotricità, così siamo aarrivate lì, in ritardo perchè nevicava, con lei cotta... una cozza poverina, si è staccata solo verso la fine...
ho avuto modo di parlare con la maestra che mi ha riferito che la volta scorsa si era fatta un pianto quando il papà l'aveva lasciata lì, pur avendo deciso lei di entrare sola. mi ha detto che ha pianto proprio 2 minuti, lei se l'è tenuta vicina e poi per tutta la lezione ha giocato e interagito con gli altri benissimo. ed infatti la sera stessa mi aveva raccontato tutti i giochi fatti ed era entusiasta. ieri mattina parlando della lezione di psicomotricità lei mi aveva effettivamente detto che si era disperata quando il papà era andato via, ma io non ci avevo dato peso, visto che cmq era arrivata a casa entusiasta.
quindi scoperto questo fatto penso che voi abbiate ragione, e penso che forse la volta scorsa si è buttata e magari, pur essendosi divertita, ora non ha più voglia di rifare l'esperienza. io credo che in tutto questo vada considerata anche la fatica che ha fatto la settimana scorsa perchè io non stavo bene e quindi c'erano nonna e papà che si occupavano di lei al posto mio. a questo aggiungerei anche che ieri sera ha raccontato di esser stata picchiata da un'altra bambina all'asilo, con pugni sulle gambe e nella pancia. l'ho vista davvero preoccupata di questa cosa, ha ripetuto spesso di aver paura di questa bambina e dopo essere stata rassicurata che avrei parlato con le maestre mi ha detto di essere preoccupata che possa succedere anche alla sua migliore amica! mi sa che ci sono tante cose in ballo... ora per la psicomotricità son abbastanza tranquilla perchè l'insegnante è sicuramente di uno spessore diverso rispetto alle maestre dell'asilo con cui si fa fatica a comunicare... resta il fatto che di fronte ad una bimba così, che si preoccupa anche per la sua migliore amica!, io mi sento davvero inadeguata, sento di sbagliare l'approccio con lei. vista la sua chiamiamola emotività che si scontra poi con la sua testradaggine (ieri l'insegnante di psicomotricità mi ha corretta dicendo che anna è risoluta, e ha fatto bene!) alle volte ho idea di crearle ancora più confusione e difficoltà invece che darle serentià... uffff!!
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda topolina » martedì 28 gennaio 2014, 11:05

io , se posso permettermi la definirei una bambina sensibile. Per quanto riguarda l'inserimento all' asilo, posso dirti per esperienza ed avendo una figlia molto sensibile che la cosa va affrontata con calma, non è così raro che abbiano difficoltà nel fare il riposino...immagina dover dormire in una stanza con 25 ( piu' o meno) compagni di classe che magari non si addormentano subito , lontana dal tuo lettino, dai tuoi affetti.....poverini, sono piccolini!!! Le "scaramucce" e i litigi, purtroppo avvengono e a volte i bimbi piu' sensibili sono presi di mira. La mia per esempio veniva presa in giro perchè mangia lentamente....la chiamavano lumaca! non ti dico i pianti che si è fatta, non voleva piu' pranzare lì e ci sono stati giorni nei quali non ha toccato cibo. Io ho sempre cercato di starle vicino, facendole capire che nella vita, purtroppo succede di essere al centro di diatribe e che le persone a volte sbagliano come in questo caso i bimbi che la prendevano in giro. Lei all' inizio ha faticato a capire ma poi, con il tempo, tutto si è risolto e adesso è piu' forte di prima.
Purtroppo non esiste il manuale del gentiore perfetto....dobbiamo solo cercare di fare del nostro meglio, secondo me dicendo le cose come stanno e rassicurandoli che in qualunque caso hanno sempre mamma e papà vicino!!!
Magari parla con la maestra ( so che non è facile, quella di mia figlia non ci sentiva molto .....) ma soprattutto si sincera con lei, vedrai che goni cosa si aggiusterà. Ci vuole pazioenza e bisogna aspettare che ogni frutto compia la sua stagione.
Un abbraccio
topolina
 
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 11:50
Figli: f1 2010
f2 2011

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda chiaraeanna » mercoledì 29 gennaio 2014, 9:56

si è vero ci vuole pazienza... però io mi aspettavo un' aiuto maggiore da chi con mia figlia ci passa tanto tempo tutti i giorni, così invece mi sento il doppio della responsabilità sulle spalle... non so se mi son spiegata... ieri per esempio di nuovo non voleva riposare e la maestra si è arrabbiata perchè anan le andava conto e si impuntava, però ha funzionato mi ha detto... non so se lei si aspettava che sgridassi anna per questo suo far fronte alla maestra... io cmq non l'ho fatto ... ma ora ho una bimba che si sveglia di nuovo la notte e mi dice che non vuole più andare all'asilo... : WallBash :
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: il papà può stare fuori e io no

Messaggioda Effi B. » mercoledì 29 gennaio 2014, 15:01

Ti capisco, fa davvero rabbia
Avatar utente
Effi B.
NTIS
 
Messaggi: 7757
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 22:15
Figli: Carlo 2006, Pietro 2009


Torna a Alla scoperta del mondo (3-6 anni)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron