La suocera bugiarda

La suocera bugiarda

Messaggioda Fagiolina » domenica 17 novembre 2013, 16:01

Oggi è successo un episodio in cui non sapevo come comportarmi... e alla fine non so se ho scelto giusto.
Volevo un parere da voi.
Con mia suocera è sempre stata una lotta, lei è intrisa di PN e non ha alcun rispetto per il mio modo di educare i MIEI figli. Diverse volte ci siamo scontrate perché io le contesto certe scelte che fa con i miei bambini e lei continua sempre a seguire il suo modo, fregandosene di rispettare il mio che sono la madre.
Per il quieto vivere ho deciso di passar sopra a molte di queste scelte mentre su alcune rimango ferma e ogni volta è una litigata.
Qualche volta abbiamo discusso anche davanti ai bambini; fatto sta che ora G., che ormai è grande, quando torna da casa della nonna mi racconta quello che ha fatto e quello che la nonna gli ha "permesso" di fare.
Oggi G.e V. sono andati a pranzo da lei; appena G. è entrato in casa mi ha detto "Mamma! Pensa che oggi nonna ha dato il vino a V.!!" Io lì per lì sono rimasta basita... volevo lasciar correre per non innescare l'ennesima discussione, ma lui ha continuato dicendo "non le dici niente mamma? Gli ha dato il vino!!".
Io mi sono sentita di dover intervenire, per dare il messaggio a lui che si, il vino per i bambini è sbagliato e fa male, come gli ho ripetuto decine di volte.
Quando ho chiesto spiegazioni a mia suocera lei, che fa uso regolare di menzogne, ha negato tutto e rivolgendosi a G. gli ha detto "ma nooo, perché dici queste cose, ho fatto solo finta!!" e anche mio marito, per difendere la madre, ha sgridato G. accusandolo di essersi inventato tutto.
Beh... G. è diventato serissimo... palesemente messo in difficoltà dalle bugie della nonna... Al che io l'ho difeso, davanti alla nonna e al papà, ringraziandolo per aver detto la verità e dicendogli che io gli credevo e arrabbiandomi con mia suocera per non apprezzare il fatto di avere un nipote che racconta le cose e non ha paura di dire la verità.

Dopo con G. da soli, visto che lui continuava ad essere serio e a non parlare, gli ho chiesto come si sentisse e lui teneramente mi ha detto "mamma... io non dico bugie, nonna ha messo veramente il vino nel bicchiere di V..."
Me lo sono abbracciato e gli ho ribadito che gli credo. Lui mi ha anche detto che quando la nonna stava versando il vino lui le ha detto di non farlo, che poi io mi sarei arrabbiata... e lei gli ha detto che un goccio di vino non era grave.
Secondo me per questo lui ha insistito che intervenissi... si è visto svalutato dalla nonna.

Non mi piace questa triangolazione che si è creata, però so che era inevitabile. Come ne esco per il futuro? Lui è grande, noterà ogni volta che la nonna andrà contro le mie indicazioni e i miei insegnamenti.. cosa gli dico?
Avatar utente
Fagiolina
*‿*
 
Messaggi: 1423
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 12:13
Figli: G 2007
V 2011
P&M 2013

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda francesca78 » domenica 17 novembre 2013, 16:10

io penso che hai fatto benissimo. Per me il dare il vino ai bimbi sarebbe molto grave. con tuo marito ne hai riparlato? Pensi che, a parte la prima reazione, ci sia modo di averlo alleato in questa cosa? come si pone lui rispetto ai vostri constrasti? Quanto frequentano la nonna i bimbi?
francesca78
*‿*
 
Messaggi: 2129
Iscritto il: mercoledì 30 settembre 2009, 16:11
Figli: due figli

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda katerpillar » domenica 17 novembre 2013, 21:51

Fra, ti rispondo io: abbastanza, abitiamo sullo stesso cortile. Ma io Fagiolina sono :shock: :shock: e meno male che c'è G che ti dice le cose!!

Ma V come stava in tutto questo? Tuo marito come ha reagito alla fine? Penso che queste cose siano veramente retaggio di un passato assurdo... Mi spiace proprio tanto ma credo con Francesca che tu abbia fatto benissimo e credo G si sia sentito molto supportato, anche per il futuro : Love :
Avatar utente
katerpillar
*‿*
 
Messaggi: 3493
Iscritto il: venerdì 19 marzo 2010, 12:04
Figli: Uno (Ago2007)

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda Ella » lunedì 18 novembre 2013, 7:04

Bella la sincerità di tuo figlio e certo che la menzogna della suocera non è bella..

Però devo dirti la verità mio figlio quando c'è suo padre a mangiare che stappa il vino, vuole sempre i suoi tre piccolissimi goccini di vino, che sono proprio gocce e nient'altro e suo padre glieli da e io non ho nulla in contrario su tre goccini di vino ogni tanto, purchè siano davvero goccini ovvero neppure un millimetro nel bicchiere...Certo lo so che ad esempio la tata Lucia è contraria e che fa male, ma 3 goccini sotto il millimetro nel bicchiere io non ho nulla in contrario che mio figlio li beva quando mangia con suo padre e suo padre stappa la bottiglia ( il che non succede spesso)....

Forse su certe cose si potrebbe anche essere più elastici coi figli e insegnare l'elasticità, perchè è vero che il vino fa male ai bambini si , ma un goccino sotto il millimetro non fa male secondo me e se ogni tanto la nonna glielo da gli si può anche dire che ogni tanto un goccino sotto il millimetro non fa male. Però capisco anche quanto ti irriti che dai certe istruzioni alla suocera sui tuoi figli e lei non le rispetti in cose che per te sono davvero importanti sopratutto..Io ad esempio farei un gran casotto in caso di urlate, di sculacciate o minacce di sculacciate, in caso di obblighi vari o insistenze come a mangiare...Qui la cosa davvero grave comunque è la menzogna non solo della nonna ma anche la reazione del padre! :?

Brava tu a credere a tuo figlio e ad avere fiducia in lui!

Piccolo aneddoto: la nonna di mio marito a due anni ad una festa si bevve tutti i fondi di vino che gli adulti avevano lasciato nei loro bicchieri, quando sua madre se ne accorse era già ubriaca! :shock: Sicuramente non le ha fatto bene e non è cosa da fare coi bambini questa, però la nonna di mio marito è' vissuta fino a 96 anni circa.......
Ella
 

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda Fagiolina » lunedì 18 novembre 2013, 10:36

Mio marito purtroppo è come la madre... di una superficialità assurda!! Per cui qualunque scelta educativa io faccia lui mi risponde sempre "e che sarà mai!!".
In pratica sia per lui che per la mamma nulla è importante: se bevono il vino? e che sarà mai!! se vedono un film violento perché lui pretende di vedere "Il patriota" di domenica pomeriggio con tutti i bambini in casa? e che sarà mai, tanto non capiscono! :shock: :shock:
E mia suocera uguale: la tv sempre accesa su programmi discutibili, i bimbi che si allontanano al parco mentre lei chiacchiera, caramelle e merendine a tutte le ore... e che sarà mai!! ...è TUTTO così!
Quindi in mio marito non ho mai un alleato, lui che in macchina non lega mai i bambini, neanche i neonati!! Che tiro fuori da uno così??

Si capisce che con mio marito è un momentaccio... no?!
Avatar utente
Fagiolina
*‿*
 
Messaggi: 1423
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 12:13
Figli: G 2007
V 2011
P&M 2013

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda tuckberry » lunedì 18 novembre 2013, 11:30

Anche se l'episodio è stato alquanto spiacevole, è troppo bello come vi siete comportati tu e G. !
Secondo me è bellissima la sincerità di tuo figlio, e tu hai avuto l'occasione di dimostrargli la totale fiducia che hai nei suoi confronti...

Fagiolina ha scritto:Non mi piace questa triangolazione che si è creata, però so che era inevitabile. Come ne esco per il futuro? Lui è grande, noterà ogni volta che la nonna andrà contro le mie indicazioni e i miei insegnamenti.. cosa gli dico?


Al di là dei commenti, se devo rispondere a queste tue domande mi viene da dirti solo di continuare così.
Anche se so cosa vuol dire avere difficoltà con la suocera, io continuerei a spiegare a mio figlio con estrema chiarezza e sincerità che la mamma e la nonna possono anche avere idee diverse dovute alla differenza di età, abitudini etc... e che lui deve continuare a raccontarmi quando le cose a parer suo non vanno come dovrebbero andare, quando nota queste differenze, così io gli posso spiegare. Tanto la fiducia nei tuoi confronti è evidente che ce l'ha, non credo avrai problemi.
E sicuramente ne parlerei con mio marito, perchè secondo me un conto è se i bambini captano differenze tra genitori e nonni, un conto è se le riscontrano tra mamma e papà, ma so quanto è difficile (leggo ora il tuo ultimo messaggio)... anche io predico bene, razzolo così così e risultati su questo aspetto... pochi... :(
Però dai... scrivi che tuo marito è di una superficialità assurda... ma se l'hai sposato e ci hai fatto quattro figli un motivo ci sarà? ;) Solo che quando ci fanno arrabbiare, ci sentiamo sole e ce lo dimentichiamo...
In fondo anche loro sono un po' "vittime" della situazione. Magari hanno convissuto anni con certe abitudini, con certe convinzioni, e stiamo parlando dei loro genitori... non dico che non si possano discostare da certe cose prendendo posizioni differenti, ma non è sempre così semplice.
tuckberry
Collaboratore
 
Messaggi: 486
Iscritto il: giovedì 25 luglio 2013, 13:04
Figli: F1 11/2011
F2 03/2015

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda katerpillar » lunedì 18 novembre 2013, 12:22

tuckberry ha scritto:Però dai... scrivi che tuo marito è di una superficialità assurda... ma se l'hai sposato e ci hai fatto quattro figli un motivo ci sarà? ;) Solo che quando ci fanno arrabbiare, ci sentiamo sole e ce lo dimentichiamo...
In fondo anche loro sono un po' "vittime" della situazione. Magari hanno convissuto anni con certe abitudini, con certe convinzioni, e stiamo parlando dei loro genitori... non dico che non si possano discostare da certe cose prendendo posizioni differenti, ma non è sempre così semplice.


Eh già... che poi io predico bene e blatero male (stamattina io e Fagiolina ci siamo sfogate sui rispettivi mariti : Andry : : Love :
Avatar utente
katerpillar
*‿*
 
Messaggi: 3493
Iscritto il: venerdì 19 marzo 2010, 12:04
Figli: Uno (Ago2007)

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda Fagiolina » lunedì 18 novembre 2013, 12:26

tuckberry ha scritto:Però dai... scrivi che tuo marito è di una superficialità assurda... ma se l'hai sposato e ci hai fatto quattro figli un motivo ci sarà? ;) Solo che quando ci fanno arrabbiare, ci sentiamo sole e ce lo dimentichiamo...
In fondo anche loro sono un po' "vittime" della situazione. Magari hanno convissuto anni con certe abitudini, con certe convinzioni, e stiamo parlando dei loro genitori... non dico che non si possano discostare da certe cose prendendo posizioni differenti, ma non è sempre così semplice.

Sicuramente in questo momento vedo solo i lati negativi... è vero.
Ed è proprio questo il punto, mio marito viene da quel mondo, da quelle abitudini, da quella superficialità, e nonostante sia una bravissima persona è forse troppo diversa da me, dal mio mondo e dalle mie priorità :roll:
Come rendere compatibili questi 2 mondi? Come spiegarlo ad un bambino di 6 anni?
Avatar utente
Fagiolina
*‿*
 
Messaggi: 1423
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 12:13
Figli: G 2007
V 2011
P&M 2013

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda tuckberry » lunedì 18 novembre 2013, 13:45

Fagiolina ha scritto:Ed è proprio questo il punto, mio marito viene da quel mondo, da quelle abitudini, da quella superficialità, e nonostante sia una bravissima persona è forse troppo diversa da me, dal mio mondo e dalle mie priorità :roll:
Come rendere compatibili questi 2 mondi?


Guarda... quando lo scoprite (tu o katerpillar) fatemi un fischio, che ne ho bisogno anche io di soluzioni in tal senso!
Non so, forse sono troppo pessimista, ma io temo non ci siano grandi margini di miglioramento. Nel caso del mio compagno, ad esempio, non è che remi contro o abbia posizioni poi così diverse dalle mie, e per fortuna mia suocera la vediamo pochissimo, quindi non ci sono tante occasioni di "confronto".
E' che certe cose il mio compagno proprio non le vede... non ci dà il peso che ci do io... è questo che temo derivi dall'abitudine, dal suo vissuto di anni verso il quale poco posso fare, mica posso cambiare il suo passato.
Esempio: mia figlia avrà visto i nonni paterni da quando è nata forse 10 volte (in due anni), quindi quando li vede si comporta quasi come con degli estranei (e non è che loro cerchino più di tanto di interagire con lei... sono abbastanza indifferenti... anzi, non la badano proprio). Un paio di mesi fa ad un pranzo hanno notato la differenza tra il comportamento di G. nei loro confronti e nei confronti dei miei genitori (con i quali sta tutti i giorni per mezza giornata, e sapeste che nonni adorabili sono!) e mia suocera se ne esce dicendo "beh, a me non interessa, se mi bada bene, altrimenti amen... tanto quando sarà più grande e le interesserà avere un regalo o un gioco vedrai come viene a chiedermelo! allora sì che le servirà anche questa nonna!"
Io trovo che questa visione sia terribile, mentre il mio compagno credo non si sia nemmeno accorto della frase, e se io gliel'avessi fatta notare avrebbe detto "va beh dai... l'avrà detto così..." : Andry : : Andry : : Andry :
Potrei parlare con lui della cosa, ma non riuscirei a intervenire sul fatto che, di suo, non dà il peso che do io a queste cose... è stato troppo abituato a conviverci... e questo non lo cambierò mai. Voi coi vostri mariti come la vedete?
Come può notare l'indifferenza dei suoi genitori verso G. se lui stesso ormai dà per scontato l'indifferenza che i suoi genitori hanno nei suoi stessi confronti?
Come può tuo marito (facendo un paragone magari un po' banale, ma è per rendere l'idea) trovare grave offrire un po' di vino ai vostri figli se magari sua madre gliel'ha offerto come niente fosse per anni quando lui era piccolo?
Non intendo giustificare i nostri compagni; trovo giusto continuare attraverso il dialogo a trovare dei punti di incontro con loro, ma allo stesso tempo temo che a volte abbiamo delle aspettative che proprio abitano su pianeti diversi...
Ogni tanto si va allo scontro, ogni tanto magari ci sta di lasciar correre e mandare giù un rospino per quieto vivere...
ma che fatica!!! : WallBash : : WallBash : : WallBash :

P.s.:
katerpillar ha scritto:Eh già... che poi io predico bene e blatero male (stamattina io e Fagiolina ci siamo sfogate sui rispettivi mariti


Mi unisco al "predico bene e razzolo male", e mi sono "unita" pure allo sfogo sui compagni e sulle suocere... vi dispiace? :birra:
tuckberry
Collaboratore
 
Messaggi: 486
Iscritto il: giovedì 25 luglio 2013, 13:04
Figli: F1 11/2011
F2 03/2015

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda katerpillar » lunedì 18 novembre 2013, 13:51

Ma no Tuckberry, siamo una allegra combriccola :friends:

Come dicevamo questa mattina... La nonna ha una certa età e ha imparato alcune cose che mamma invece non condivide. Papà è cresciuto con la nonna, ma io penso che tu sia sincero, e ti crederò sempre. A volte i grandi danno ragione ad altri adulti perché pensano non sia giusto far credere ai bambini di avere ragione, io non la penso così. Ogni volta che mi dirai una cosa che non ti è piaciuta ti crederò. :abbraccione
Avatar utente
katerpillar
*‿*
 
Messaggi: 3493
Iscritto il: venerdì 19 marzo 2010, 12:04
Figli: Uno (Ago2007)

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda kangaroo » martedì 19 novembre 2013, 10:50

Fagiolina ha scritto:Mio marito purtroppo è come la madre... di una superficialità assurda!! Per cui qualunque scelta educativa io faccia lui mi risponde sempre "e che sarà mai!!".

Non so se questo possa minimamente confortarti ma ti capisco. Mio marito è per il quieto vivere al di là di ogni possibile immaginazione, io prendo fuoco con facilità estrema su tutto e soprattutto su questioni per me importanti come quelle dell' alimentazione, a volte non riesco proprio a capire come abbiamo potuto sceglierci essendo così diversi :-D :-D ma probabilmente la chiave di lettura di certi rapporti è proprio quella.
kangaroo
 
Messaggi: 165
Iscritto il: domenica 9 settembre 2012, 22:47
Figli: 2008

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda DaniTom » martedì 19 novembre 2013, 13:13

Cara Fagiolina innanzitutto ti mando un grosso abbraccio e un complimenti per quei due pupottoni (maschi?femmine? uno e l'altro?) che vedo nella fascia nella tua foto profilo! E' tanto che non bazzico qui e mi ero persa la nascita...sigh...dopo aver seguito tutte le fasi iniziali della tua gravidanza! Che gioia che deve essere (e che fatica!! Ma tu sei forte e in gamba come sempre anzi di piu' come sento dalle tue parole).

Finita la premessa, mi unisco al coro e ti dico che innanzitutto hai fatto bene a non farla passare inosservata questa cosa anche e soprattutto per mostrare a G che davi peso e credevi alle sue parole. In secondo luogo, tua suocera si sara' resa conto che deve stare attenta a quello che fa e dice davanti a tuo figlio, che a quanto pare ha ben chiaro cio' che e' giusto e sbagliato grazie alla mamma che gli ha evidentemente trasmesso determinati insegnamenti, quindi credo che la prossima volta la signora nonna forse stara' un po' piu' attenta a quello che fa (almeno davanti a G). Last but not least, se si dovesse ripetere una cosa simile io passerei anche a delle "minacce" un po' piu' palesi, scusa qui ovviamente parlo per me e per come mi comporto io rispetto a mia suocera, comunque per me e' gravissimo che tu dia del vino a un bambino di pochi anni quindi dicevo se dovesse ripetere una cosa del genere la minaccerei di non darle piu' i bambini in quanto avrei perso la fiducia nei suoi confronti. Scusa l'estremismo ma e' cosi'. Passino le merendine, passino i lecca lecca a go go (mia suocera a mio figlio da qualsiasi schifezza o dolciume che lui chiede a qualsiasi ora del giorno) ma scusa l'alcool no! Anche se sicuramente tuo marito ha ragione, mica muore se si beve un dito di vino e' chiaro! Potrebbe star male, magari vomitare, gli potrebbe girare la testa o potrebbe addormentarsi cotto dal vino (un dito di vino per un bimbo di 4 anni mica e' poco!). Cio' non toglie che il vino ad un bambino NON si da. Punto.

Questione mariti....... qui passo...per non infierire ulteriormente!!! :arg: : WohoW :
Avatar utente
DaniTom
*‿*
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:56
Località: Roma
Figli: Tom2008

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda katerpillar » martedì 19 novembre 2013, 13:29

Dani... V non ha ancora compiuto 3 anni... :sob:
Avatar utente
katerpillar
*‿*
 
Messaggi: 3493
Iscritto il: venerdì 19 marzo 2010, 12:04
Figli: Uno (Ago2007)

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda DaniTom » martedì 19 novembre 2013, 13:35

:shock: :shock: :shock:
Avatar utente
DaniTom
*‿*
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:56
Località: Roma
Figli: Tom2008

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda Fagiolina » martedì 19 novembre 2013, 17:15

Dani... non sai quanto io farei come dici tu!!! Io le avrei detto da una vita "io i miei bambini non te li do più!". Perché la signora purtroppo non impara dagli errori e dalle discussioni... quindi sperare che ora che ha capito che G. racconta tutto cambi comportamento è un'utopia. Ma con mio marito come faccio? Lui non è ovviamente d'accordo e sarebbe da litigarci.
Quella del vino è una vecchia storia, già l'ha fatto quando G. era piccolissimo e anche davanti a me... io ho reagito molto duramente ma nonostante tutto lo ha ripetuto varie volte e ora anche con V.
E anche durante la discussione dell'altro giorno io le ho ricordato la litigata fatta anni fa sempre sul vino ma a quanto pare non le importa nulla.
Sapeste le litigate che ho fatto su merendine, cioccolatini e caramelle varie... tantissime, fino a quando ho ceduto io perché tanto lei continua a darle e allora pace, ho deciso io di passarci sopra.
Tanto ci vanno al massimo 1 volta a settimana.
Però il vino no... anche perché è proprio il messaggio che non mi piace, io dico ai miei bambini che il vino fa male e poi la nonna lo da dicendo che non succede nulla??? Boh...
Avatar utente
Fagiolina
*‿*
 
Messaggi: 1423
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 12:13
Figli: G 2007
V 2011
P&M 2013

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda Fagiolina » martedì 19 novembre 2013, 17:17

Dani... mi sono dimenticata di risponderti sui piccolini... sono 2 maschietti!
Avatar utente
Fagiolina
*‿*
 
Messaggi: 1423
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 12:13
Figli: G 2007
V 2011
P&M 2013

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda Effi B. » giovedì 21 novembre 2013, 20:20

Io ti ammiro. E credimi che la bambina che sono stata esulta a pensare che esiste una mamma così fiduciosa del suo bambino e decisa a mettersi dalla sua parte. Che scena, mia cara!

io l'ho difeso, davanti alla nonna e al papà, ringraziandolo per aver detto la verità e dicendogli che io gli credevo e arrabbiandomi con mia suocera per non apprezzare il fatto di avere un nipote che racconta le cose e non ha paura di dire la verità


Non è giusto che sia così difficile avere a che fare con questa nonna e soprattutto che tu non riesca a trovare un0intesa con tuo marito. Voglio augurarti che col tempo le cose cambino. Di certo i tuoi bambini stanno crescendo magnifici comunque grazie a te.

La nonna che trova sicurezza nel pensare al tempo in cui potrà comprare la presenza di sua nipote con dei doni mi fa stringere il cuore. Quanta solitudine in quelle poche parole, quanta sofferenza data e ricevuta! Almeno con te, Tuckberry, si comporta rispettosamente?
Avatar utente
Effi B.
NTIS
 
Messaggi: 7757
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 22:15
Figli: Carlo 2006, Pietro 2009

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda Fagiolina » giovedì 21 novembre 2013, 20:25

Grazie Effi, quanto mi fanno bene le tue parole e quelle di tutte voi!
Si è proprio difficile quando in famiglia si trovano dei muri del genere....
Avatar utente
Fagiolina
*‿*
 
Messaggi: 1423
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 12:13
Figli: G 2007
V 2011
P&M 2013

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda tuckberry » venerdì 22 novembre 2013, 9:57

Effi B. ha scritto:La nonna che trova sicurezza nel pensare al tempo in cui potrà comprare la presenza di sua nipote con dei doni mi fa stringere il cuore. Quanta solitudine in quelle poche parole, quanta sofferenza data e ricevuta! Almeno con te, Tuckberry, si comporta rispettosamente?


Guarda Effi... lasciamo perdere... : Andry : : Andry : : Andry :
Ogni tanto ho pensato di avviare una discussione sull'argomento, avrei bisogno del vostro supporto e dei vostri consigli, ma mi sembrerebbe di mancare di rispetto al mio compagno a raccontare di sua madre "pubblicamente".
In realtà quello che mi spaventa di più non è tanto il rapporto con i miei suoceri, che comunque sono poco presenti nelle nostre vite, ma quanto il mio compagno possa assomigliar loro, quanto possa aver assorbito dalla loro educazione e dal loro modo di essere genitori. E' un po' quello che condividevo con Fagiolina e Katerpillar.
Io non penso che un figlio debba essere uguale al proprio genitore, ma è vero anche che sei cresciuto con quel genitore, con le sue idee, i suoi modi di fare.
tuckberry
Collaboratore
 
Messaggi: 486
Iscritto il: giovedì 25 luglio 2013, 13:04
Figli: F1 11/2011
F2 03/2015

Re: La suocera bugiarda

Messaggioda chiaraeanna » venerdì 22 novembre 2013, 10:42

[quote="tuckberryIn realtà quello che mi spaventa di più non è tanto il rapporto con i miei suoceri, che comunque sono poco presenti nelle nostre vite, ma quanto il mio compagno possa assomigliar loro, quanto possa aver assorbito dalla loro educazione e dal loro modo di essere genitori. E' un po' quello che condividevo con Fagiolina e Katerpillar.
[/quote]

è quello che temo anche io, ci sto pensando semrpe di più ultimamente, temo di essermi illusa che lui fosse dievrso o che lui potesse distaccarsi di più da certe modalità... questa cosa delle bugie io non la tollero, non posso affidare mia figlia a qualcuno che mente, che non mi racconta la verità... pensa aver un bimbo magari che sta male e tu diventi matto a capire perchè e magari gli hanno dato qualche schifezza e tu non lo sai perchè loro mentono??? io andrei furoi di testa...
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Prossimo

Torna a Alla scoperta del mondo (3-6 anni)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite