calendario

calendario

Messaggioda chiaraeanna » lunedì 4 novembre 2013, 10:23

avete dei suggerimenti per far capire a mia figlia la scansione dei giorni della settimana? ha quasi tre anni, forse è troppo piccola per afferrare il concetto?

Chiara
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: calendario

Messaggioda esmeralda » lunedì 4 novembre 2013, 12:24

Ma perchè ti interessa?
Io ho due figli: uno fissato con ogni scansione possibile ed immaginabile fin dalla culla.
Scansioni e suddivisioni spaziali e temporali lo affascinano. Ha imparato a leggere l'ora sulle lancette a neppure 4 anni
Quando aveva tipo 3 anni scarsi, mi chiedeva cose tipo : mamma ma adesso è primo pomeriggio, pomeriggio-pomeriggio, o tardo pomeriggio? Ma se passiamo questo ponte cambiamo provincia? Regione? Comune? ecc eccc : Love :
La piccola invece... si, a 5 anni i giorni della settimana li sa... i vagoni dell'anno.. la sua data di nascita... per lo più roba imparata a scuola...-ne fanno parecchie di queste cose a scuola: cartelloni, filastrocche ecc ecc. lei segue, ma non è appassionata della faccenda. A parte "quanto manca a..." che lo segniamo sul calendario e conta.Ma di base vive felicemente in un eterno presente.
PEr prepararsi le cose giuste alla mattina abbiamo un bel calendario settimanale di stoffa con dei quadretti su cui appiccicare vari oggettini fissati con il velcro (tipo le scarpe da ginnastica il giorno di ginnastica a scuola ecc ecc) e poi volendo si possono mettere le nuvolette, la pioggia il sole la neve... ma lei lo fa solo ogni tanto.
Questo me l'ha fatto su misura una mia amica mani d'oro, ma si trovano anche in vendita.

E poi i calendari dell'avvento, quelli vecchio tipo con finestrine, ecco, quelli piacciono pure alla mia piccola.
esmeralda
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: calendario

Messaggioda danipa75 » lunedì 4 novembre 2013, 13:22

Puoi usare i sugg di Esmeralda e vedere come va...
Per me é piccola se ti preoccupi per una sua "mancanza", altrimenti proponi ciò che credi..
"Ma era quello il tempo migliore della mia vita, e solo adesso che mi è sfuggito per sempre, solo adesso, lo so".
Natalía Ginzburg
Daniela+3
Avatar utente
danipa75
*‿*
 
Messaggi: 1803
Iscritto il: mercoledì 29 ottobre 2008, 16:10
Località: Pesaro
Figli: E.06 J.08 N.11 E.15

Re: calendario

Messaggioda migini » lunedì 4 novembre 2013, 15:11

Ciao!
Anche Anna passa i momenti critici a chiedere "cosa facciamo domani mattina/pomeriggio/sera?", in riferimento alla scuola materna?!
Io ho ritagliato due cerchi (uno per i giorni di scuola e uno per quelli di vacanza) sul cartoncino e li ho divisi in 4 parti, disegnando in ognuna un'attività di quella parte della giornata. Poi ho ritagliato una freccia e l'ho collegata con un fermacampioni ai cartoncini, per segnare in quale momento siamo. Ho notato che, adesso che ha i "calendari", a N interessa soprattutto vedere se è esposto quello che al mattino ha il disegno della scuola o quello del gioco...
Ora non sta andando male con la scuola, tendo a tenerlo comunque a casa il venerdì. Il vero problema è sempre il distacco, ma mi sembra che riesca sempre più a isolare questo momento dal contesto scuola, che tutto sommato gli piace. Mi sembra che le maestre siano davvero in gamba, impressione rafforzata dalla riunione della scorsa settimana.
E Anna come va?
migini
 
Messaggi: 334
Iscritto il: domenica 20 maggio 2012, 14:21
Figli: N agosto 2010

Re: calendario

Messaggioda chiaraeanna » martedì 5 novembre 2013, 9:41

il problema è che spesso non ci capiamo, anche mio marito le fa una confusione con domani mattina/pomeriggio sabato, domenica... tendiamo a parlare del w-e e dei pomeriggi per cercare di farle pesare meno le ore di asilo, che continua ad odiare, ma il più delle volte facciamo una super confusione! un giovedì le ho detto "domani è l'ultimo giorno della settimana di asilo e poi domani sera ansiamo in piscina (come al solito)... la mattina era pronta per la piscina... una tragedia quando ha cpito che si andava all'asilo...

migini, le quattro parti del tuo cerchio sono i momenti della giornata? mattina/pomeriggio/sera/notte?
chiaraeanna
 
Messaggi: 658
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2012, 10:39
Figli: Anna 16.12.2010 e Camilla 01.12.2014

Re: calendario

Messaggioda esmeralda » martedì 5 novembre 2013, 14:54

Mia figlia, con "oggi" vabbè ci si trova già da un po'..."oggi scuola, con scarpe da palestra e poi ecc. ecc." ma con "ieri" e "domani"... insomma, non ci si è orientata proprio a colpo sicuro ...direi fino all'anno scorso, che di anni ne aveva 4 suonati.
Hai voglia a farle vedere calendari... ci si confondeva... Concetti tipo "lunedì prossimo" "tra tre giorni" "dopodomani" ci sta arrivando adesso.
Forse non è particolarmente dotata, ma neppure proprio di coccio... vedo che più o meno anche i suoi amichetti...
Insomma, lei sti riferimenti temporali o proprio non li capiva, o la confondevano parecchio o tutte e due le cose.

Credo che l'eccezione fosse più il mio grande... con la piccola mia, all'età della tua... il massimo che potevi fare era dire "domani è Natale" "si parte per un viaggio". Ma erano avvenimenti abbastanza epocali... nel giorno-per-giorno.... mah... al più "prepariamo le cose che domani si va a scuola"..."gioca pure altri 5 minuti stasera che domani non ti devi alzare per andare a scuola" Ecco, roba così... e capitava pure che al mattino si fosse scordata eh!!!
esmeralda
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: calendario

Messaggioda luna » mercoledì 6 novembre 2013, 9:04

qui è servito eccome una sorta di calendario per "scandire" il tempo quando non conosceva i giorni.
semplicissimo, con evidenziati i giorni di scuola e no, i giorni in cui la andavo a prendere io, i giorni in cui c'erano festine, cugini o sport.
la sera si guardava cosa sarebbe successo il giorno dopo, di giorno ogni tanto andava a controllare, come per rassicurarsi.
niente di difficile, un bel cartellone di carta, tutto craftato anche da lei.
luna
 
Messaggi: 529
Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2010, 21:44
Figli: 2/2008 - 9/2014

Re: calendario

Messaggioda Paola65 » mercoledì 6 novembre 2013, 10:02

A me la psicologa aveva detto che, fino a circa sei anni, il bambino non ha acquisito bene il senso del tempo...
"Per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio" (proverbio africano)
Avatar utente
Paola65
 
Messaggi: 665
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 9:55
Figli: F1 94
F2 97
F3 02

Re: calendario

Messaggioda migini » mercoledì 6 novembre 2013, 15:05

chiaraeanna ha scritto:il problema è che spesso non ci capiamo, anche mio marito le fa una confusione con domani mattina/pomeriggio sabato, domenica... tendiamo a parlare del w-e e dei pomeriggi per cercare di farle pesare meno le ore di asilo, che continua ad odiare, ma il più delle volte facciamo una super confusione! un giovedì le ho detto "domani è l'ultimo giorno della settimana di asilo e poi domani sera ansiamo in piscina (come al solito)... la mattina era pronta per la piscina... una tragedia quando ha cpito che si andava all'asilo...

migini, le quattro parti del tuo cerchio sono i momenti della giornata? mattina/pomeriggio/sera/notte?


Sì, sono quelle.
Per evitare confusioni (sono davvero ancora tanto piccoli), uso nei discorsi alcuni punti di riferimento fissi della giornata. Tipo, domani pomeriggio è dopo la nanna grande della notte, la scuola e il riposino. Mi sembra che lo abbia capito, tanto che fa anche domande sulla sera e sul pomeriggio, quindi non solo legate alla scuola, e non ci sono stati fraintendimenti, di cui avevo il terrore per la possibile delusione!
migini
 
Messaggi: 334
Iscritto il: domenica 20 maggio 2012, 14:21
Figli: N agosto 2010


Torna a Alla scoperta del mondo (3-6 anni)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite