Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Gwen » martedì 10 settembre 2013, 9:05

Cosa faccio fare alla picci quest'anno?
Non riesco a cavare un ragno dal buco.
Il fatto è che:
lei vuole fare uno sport, anzi, a sentirla vorrebbe fare tutti gli sport.
Poi però del singolo sport si stanca presto, fosse per lei dovrebbe cambiare ogni tre mesi, con le varianti del vediamo se mi sta bene l'ambiente/l'insegnante/il gruppo bimbi ovviamente.
Posto che secondo me cambiare uno sport l'anno se non le va di continuare con quello dell'anno precedente sembra una buona cosa poiché è piccola e almeno adesso può provare e trovare per il futuro lo sport che le piace di più.
Posto che per un discorso educativo salvo situazioni particolari lo sport che inizi lo porti a fine anno, anche se sta cosa lei pare non coglierla in tutta la sua portata.
Ora però non so davvero cosa farle fare.
Mi chiede tutto.
Mi chiede il nuoto per il quale però abbiamo fatto un corso estivo e su tre settimane ne ha fatta una e poi ha mollato.
Mi chiede il pattinaggio che però l'anno scorso ha mollato dopo tre mesi perché era faticoso (e lo era davvero), la faccio riflettere su questa cosa e mi dice che allora forse meglio di no.
La danza che ha fatto l'anno scorso per tutto l'anno (con non poca fatica per finire il corso negli ultimi tre mesi ma con grande soddisfazione sua al saggio) non vuol più farla nella stessa scuola, ma non è che sia convintissima di farla anche in un'altra.
Poi ogni tanto ci infila il basket, il calcio, la pallavolo.
Le idee più fisse sono musica e ginnastica ritmica, ma di ritmica abbiamo fatto una prova l'anno scorso ed era gestita malissimo (bimbe dai 3 ai 9 anni tutte insieme senza usare attrezzi ma solo ginnastica noiosa e capisco che sia una disciplina che richieda esercizi prima arrivare agli attrezzi ma insomma vuoi un minimo invogliarli sti bimbi almeno il primo giorno?) e soprattutto in un ambiente sporco e insalubre (ed è l'unica scuola cacchio), e peccato perché secondo me ci è portata e pure tanto.
Di ginnastica artistica abbiamo una bellissima scuola ma non me la chiede mai anche se le piace fare le capriole.
La musica deve essere gestita come un gioco, e comunque non è uno sport, perché se no la vedo nera, visto che tra l'altro è pure una bimba con poca pazienza e poco incline a faticare, insomma penso sia pure normale visto che ha solo 5 anni e che lo sport o l'attività che dir si voglia deve farsi per divertimento, solo che immagino che quel minimo di fatica, o di concentrazione siano presenti per forza di cose in ogni sport o attività.
Che posso fare?Come aiutarla e indirizzarla nel modo giusto?
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Gwen » martedì 10 settembre 2013, 9:51

nessuno che possa darmi un consiglio? :(
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Lorelay » martedì 10 settembre 2013, 9:53

Sono passati solo 50 minuti eh...

Comunque ha 5 anni, anche se non fa nulla non importa. Iscrivila dove vuole per tempi brevi (2-3 mesi) e se non è convinta di niente aspetta un anno
Lorelay
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 16:36
Figli: A femmina 2004 - C maschio 2006 - S maschio 2011

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda esmeralda » martedì 10 settembre 2013, 9:55

Visto che non c'e' una grande passione di base per uno sport in particolare (e mi pare normalissimo):
SCEGLI LA COSA PIU' COMODA (come location-orari-preparazione), meglio gestita, e meglio organizzata.
Insomma, mettigliela facile.
Chiaramente si inizia e si finisce. Se non lo capisce ora (normale), beh... lo capirà quando serve.
Tranquilla.
Su questo per me non si discute. Cioè, si discute in casi gravi, ma questa è una considerazione sempre valida.

Per la piccola io mi trovo benissimo con le attività organizzate direttamente dalla scuola. Li prendono direttamente all'uscita (anzi escono 15 min prima) si svolgono nei locali della scuola, ci sono i suoi compagni. Non c'è sbattimento per nessuno di prendi e porta
Alle 17 abbiamo finito e siamo liberi di fare altro.
Quant'anno le ho messo 2 ginnastica "artistica", + 1 danza classica a scuola e 1 pattinaggio sul ghiaccio extra (perchè lo vuole con forza) 4 in tutto. Venerdì nulla.
Se ci sono attività faticose va benissimo. Anzi, meglio. da pattinaggio esce stanchissima, ma le piace. Penso che le faccia molto bene imparare a gestire la fatica fisica. Dopotutto sta benissimo di salute e non vedo perchè no. Speriamo che un bell'esercizio fisico impegnativo ma non esagerato, le formi un bel corpo forte e tonico.
Vedo che i miei due veramente adorano sentirsi molto "forti" e resistenti. Gli da sicurezza.
esmeralda
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Luggen » martedì 10 settembre 2013, 9:57

Come lorelay, se proprio vuoi che faccia qualcosa di strutturato conferma mese per mese e se si stufa bene così. Per altro si può andare in piscina, ballare e capriolare anche senza corsi.
Luggen
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 14:21
Figli: A1 luglio 2009
A2 gennaio 2012

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Lorelay » martedì 10 settembre 2013, 9:57

Quant'anno le ho messo 2 ginnastica "artistica", + 1 danza classica a scuola e 1 pattinaggio sul ghiaccio extra (perchè lo vuole con forza) 4 in tutto. Venerdì nulla.


Secondo me UN pomeriggio a settimana è sufficiente, spesso ne abbiamo due perché loro volevano altro (tipo calcio e rugby) o perché c'era altro (tipo danza e catechismo)
Quattro pomeriggi non glieli impegnerei neppure se me lo chiedessero loro, e certo non a 5 anni
Lorelay
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 16:36
Figli: A femmina 2004 - C maschio 2006 - S maschio 2011

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda esmeralda » martedì 10 settembre 2013, 10:06

Sinceramente è come l'anno scorso (anni 4). E' andata benissimo. E' dentro la scuola.
Me lo chiede lei e non vede l'ora di iniziare.
Sbaglio o i bambini vanno ascoltati? ;)
Oltretutto avrà pure 5 anni, ma ha il fisico di una bambina di 6-7 (come altezze, robustezza e coordinazione)
Si fa tranquillamente stra-volentieri ore di sci, si fa 900 mt di dislivello in trekking e una 20ina di km in bici... insomma, se una bambina ha un fisico sportivo e voglia di fare... per quale remoto motivo dovrei negarglielo??

Il grande è più preso dalla scuola, ha altri interessi e di sport ne fa meno.


Oltretutto...non è che "le impegno il pomeriggio " eh... per me le 17 sono ancora pomeriggio... oltretutto noi ceniamo tardino... verso le 21...di tempo ne rimane.
DOpotutto esce solo 45 minuti più tardi dell'uscita normale... non granchè.
Pomeriggio "impegnato" solo quello del pattinaggio. Che fa dalle 18 alle 19 per cui di tempo ne ha PRIMA. E se si può quel giorno esce pure alle 13.
Insomma, è una bambina sana e forte, non vedo il motivo di trattarla come se fosse di vetro.
esmeralda
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Lorelay » martedì 10 settembre 2013, 10:18

I bambini vanno ascoltati, certo. Che non vuol dire che ogni cosa che dicano vada eseguita... non mi sembra tu faccia così.

Se anche mi chiedessero attività per 4 giorni, spiegherei loro i vari motivi per cui non è possibile. Brevemente: tempo loro e mio, stanchezza che si accumula anche se non si accorgono, soldi.
Inoltre siamo una famiglia, quindi si convive. Quattro impegni per ognuno significa correre di qui e di là vedendosi poco.

Non sei certo l'unica che conosco che fa così. Io non sono d'accordo: si buttano i bambini in un mondo frenetico che non lascia spazio alla tranquillità.

Ah, e la questione fisica non conta nulla. La stanchezza è quella data dall'impegno, non quella fisica. per quella, potrebbero fare 3 ore in montagna 7 giorni su 7.
Lorelay
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 16:36
Figli: A femmina 2004 - C maschio 2006 - S maschio 2011

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda esmeralda » martedì 10 settembre 2013, 10:27

Guarda sono d'accordo che lo sbattimento di qua e di là è pesante.
Infatti abbiamo un po' cambiato rispetto all'anno scorso, fa più cose a scuola, che veramente non sono un problema, per i motivi che ho detto.
Oltretutto alle 17 posso andarla prendere io quasi sempre, alle 16 quasi mai.
Non è che alle 16 siamo tutti a casa. Starebbe con la baby sitter, con le zie
Insomma, la faccenda non è molto faticosa per nessuno.
E comunque si, per me la stanchezza non è uno spauracchio. Anzi, ad alcuni stancarsi un po' fa molto bene.
Lo vedo che mia figlia in particolare è una bambina resistente. E non sto parlando solo di fisico.
Non vedo perchè non coltivare questa sua peculiarità. Per esempio non ha mai, ma mai avuto il nervosismo da stanchezza tipico dei bambini. Nè a 2 mesi nè ora. LEi se è stanca dorme. Punto.
esmeralda
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Gwen » martedì 10 settembre 2013, 10:28

Cambiare ogni 3 mesi un po' mi stona, perché proprio non riesco a togliermi dalla testa la faccenda che secondo me aiutarla (salvo casi estremi certo, insomma non mi pare di averla costretta a fare nuoto questa estate anche se ha lasciato dopo una settimana, anche per la danza gli ultimi tre mesi la ho portata molto meno, in entrambi i casi era questione di stanchezza) a finire l'anno sia solo che un bene per lei.
In fondo se non la avessi aiutata con la danza avrebbe perso l'esperienza del saggio, che per lei è stata positivissima, oltre al fatto che quando le spiegavo che il corso aveva una fine e che mancavano tot lezioni si rasserenava quindi il punto era più che altro che era stanca.
Ma a parte questo c'è pure da dire che conoscendola non credo la stresserebbe meno inserirsi ogni tre mesi in un gruppo nuovo e già affiatato a sport già cominciato in cui i bimbi sono abituati o sanno già fare cose per lei nuove.
Quindi questo mi sento di escluderlo.
Il punto è più come gestire la sua indecisione o il suo troppo entusiasmo, come affronta male la fatica o il lungo periodo.
Sul fatto che siano situazioni strutturate....beh ha 5 anni, in qualche modo lo sport è sempre strutturato, se si vuol parlare di sport e non di salto libero sul gonfiabile o sguazzamento libero (belli anche quelli).
In genere pensavo di tentare con musica un giorno e uno sport un altro giorno, con l'idea di far diventare due della stessa cosa se proprio uno dei due dovesse andar male da subito.
Ma non so nemmeno quale.
Il più comodo logisticamente....per me proprio sarebbe uguale, io per come sono sarei pure disposta ad accompagnarla 4 pomeriggi su 5, cosa che non ritengo buona per il troppo impegno mentale e fisico, ma se mi piacesse lo farei, non mi peserebbe logisticamente o fisicamente.
Uno vale l'altro da quel punto di vista.
Vorrei però cercare di capire come ascoltarla nel suo marasma di idee.
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Luggen » martedì 10 settembre 2013, 10:41

Appunto, mi ero astenuta dal rispondere perché per me passare dopo
8 ore di attività strutturate ad altre attività strutturate 4 pomeriggi a settimana non fa bene a nessun livello, e' una perdita e non un arricchimento, e insomma eviterei. Proprio perché ha 5 anni. E vedrei nella sua stanchezza una cosa molto sana da assecondare. Ma siccome so che sono valutazioni in completa antitesi alle tue, evitavo di ripetermi.
Se vuoi che faccia qualcosa e basta e che duri tutto l'anno e basta scegli tu. Almeno il carico della decisione glielo togli.
Luggen
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 14:21
Figli: A1 luglio 2009
A2 gennaio 2012

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda kangaroo » martedì 10 settembre 2013, 10:46

Secondo me incide molto anche l'ambiente che trova e se riesce a stabilire un feeling con le compagne di corso. Io la mia dopo la tragica esperienza della piscina superimpegnativa dello scorso anno l'ho iscritta a ginnastica artistica (due volte a settimana per la durata di un'ora a lezione), non è che avesse chissà che performance ma si è trovata molto meglio, ha conosciuto bambine sui 6/7 anni e spesso ci trattenevamo all'uscita a giocare con un paio di bambine del gruppo. Più che la lezione in sè (abbastanza noiosa secondo me) era la prospettiva di incontrare le compagne a motivarla :-D :-D :-D Secondo me non ti resta che iniziare a provare qualcosa e vedere come reagisce la bambina.
kangaroo
 
Messaggi: 165
Iscritto il: domenica 9 settembre 2012, 22:47
Figli: 2008

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Gwen » martedì 10 settembre 2013, 10:46

No Irene, non è affatto come dici.
Non ho parlato di 4 volte la settimana, se leggi bene pensavo di fare al massimo due volte.
E in più fa solo 6 ore a scuola, non 8. Con lo sport arriva ad un totale di 7 due volte a settimana, e SOLO perché me lo chiede lei, e insistentemente.
Certo che se dovessi ascoltare lei dovrei farle fare 5 sport, ma ovvio che mi prendo la mia responsabilità di genitore e la indirizzo, anche passare da 100 richieste a nulla perché a me non piace l'attività strutturata in quanto tale (se non mi piacesse) non lo trovo costruttivo, è anche bene che lei si renda conto di cosa comportino le sue richieste, che la tal cosa può stancare, così sai cosa significa, se rifarla, se chiedere ancora uno sport ecc.
La sua richiesta invece io la trovo positiva, poiché vuol dire che anche se è consapevole che gli sport siano anche stancanti l'entusiasmo non le manca, quindi il problema non è nemmeno con la cosa strutturata in sé.
E' che chiede troppo, chiede confuso, e non ha ben chiare le conseguenze a lungo termine, questo è il mio problema.
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Gwen » martedì 10 settembre 2013, 10:51

kangaroo ha scritto:Secondo me incide molto anche l'ambiente che trova e se riesce a stabilire un feeling con le compagne di corso. Io la mia dopo la tragica esperienza della piscina superimpegnativa dello scorso anno l'ho iscritta a ginnastica artistica (due volte a settimana per la durata di un'ora a lezione), non è che avesse chissà che performance ma si è trovata molto meglio, ha conosciuto bambine sui 6/7 anni e spesso ci trattenevamo all'uscita a giocare con un paio di bambine del gruppo. Più che la lezione in sè (abbastanza noiosa secondo me) era la prospettiva di incontrare le compagne a motivarla :-D :-D :-D Secondo me non ti resta che iniziare a provare qualcosa e vedere come reagisce la bambina.

Ma ad esempio la scuola di danza dell'anno scorso aveva una maestra molto dolce, e moltissime compagnette della scuola, però alla lunga le è pesato perché una di queste la infastidiva, e la maestra sarà stata pure dolce ma era obiettivamente noiosa nelle lezioni.
Ora qualche possibilità c'è che vada a fare uno sport con una sua amichetta ma non posso nemmeno far dipendere la decisione da questo, pure pensarla in un gruppo nuovo sicuramente mi crea il problema che lei all'inizio è timidina, se ha la compagnia nuova, quasi sarebbe meglio uno sport in cui io possa stare a guardarla ed essere vista contemporaneamente forse....o forse no.....mamma mia :culpa:
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda kangaroo » martedì 10 settembre 2013, 10:55

Gwen ha scritto:quasi sarebbe meglio uno sport in cui io possa stare a guardarla ed essere vista contemporaneamente forse....
Mi sfugge perchè senti l'esigenza di stare lì a guardarla.....io che sono la regina delle ansiose :-D :-D stavo fuori alla porta o magari mi facevo anche un giro o delle commissioni in quell'ora......E lei era tranquillissima
kangaroo
 
Messaggi: 165
Iscritto il: domenica 9 settembre 2012, 22:47
Figli: 2008

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Luggen » martedì 10 settembre 2013, 10:58

Non si tratta di negare attivita strutturate perche non piacciono a te (non so se ti riferisci a me, noi facciamo attivita strutturate, per altro con continuita anche tra un anno e l'altro), si tratta del diverso peso da dare alle attivita' strutturate. Per me non e' un bene che passino da un'attivita' strutturata a un'altra, e che lo richiedano a volte mi sembra piu un bisogno indotto che non un desiderio autentico.
Diversi punti di partenza insomma.
A me sembra che tu la faccia scegliere per finta.
Scegli ma poi devi continuare comunque tutto l'anno.
Scegli ma una cosa la devi fare comunque.
Se e' confusa, vuol fare tutto, vuol cambiare etc e non senti di farla davvero provare e scegli tu in maniera onesta.
Luggen
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 14:21
Figli: A1 luglio 2009
A2 gennaio 2012

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Lorelay » martedì 10 settembre 2013, 11:01

E comunque si, per me la stanchezza non è uno spauracchio. Anzi, ad alcuni stancarsi un po' fa molto bene.


Continui a non capire il concetto di stanchezza di cui parlo. E neanche i miei hanno mai avuto crisi di stanchezza.
Parlavo di un ritmo di vita più tranquillo, che ti permette di guardare un fiore da una panchina invece che correre con lo zaino che inizia la lezione.
So che molti preferiscono avere mille impegni, che sembra di essere attivi, ma si è anche stressati.
Fate come volete: i miei, 4 pomeriggi a settimana impegnati fissi dopo 8 ore a scuole non li fanno.

Vorrei però cercare di capire come ascoltarla nel suo marasma di idee.

Può anche essere che il marasma di idee ci sia perché le viene chiesto di decidere, e anche in fretta che bisogna iscriversi. Non direttamente, ma indirettamente stai facendo così.

Sull'andare tutto l'anno: mah dipende, se non piace o annoia non ne vedo il motivo. Diverso è 'finire una cosa': una compagna di mia figlia ha lasciato danza a 2 lezioni dal saggio perché... boh. Aveva visto la piscina e voleva cambiare. Ecco, io lì l'avrei spinta a finire, anche perché poteva fare tutte e e due per due settimane.
Ma sapere a settembre se farà tutto l'anno una cosa nuova... ma come si fa? Prova, vedi l'ambiente.
E non è che ogni due mesi deve cambiare, ma pagando due mesi non hai neppure l'ansia di insistere. Magari cambia, magari continua, magari sta a casa.

In generale, comunque, io vedo troppe persone esaltate dal far fare corsi vari e per tanto tempo. E da piccoli, che tutti vogliono il campione (per favore non rispondere 'io non voglio il campione', sto facendo un discorso generale).
E' una soddisfazione vederli crescere in qualcosa, è vero, ma sono piccoli, hanno ancora tempo di decidere. preferisco far vivere io un po' di esperienza (un giorno a pattinare con noi, un giorno a teatro, una partita di rugby allo stadio) e troveranno ciò che li interessa.
Ultima modifica di Lorelay il martedì 10 settembre 2013, 11:06, modificato 1 volta in totale.
Lorelay
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 16:36
Figli: A femmina 2004 - C maschio 2006 - S maschio 2011

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda luna » martedì 10 settembre 2013, 11:05

anche io ho il colossino sportivo di Esmeralda a casa; in più ha tanta voglia di mangiare e i genitori tendenti al sovrappeso: più si muove, meglio è... anche se a scuola non sta ferma ai banchi e fa già 3 ore di movimento e va al parco, ritorna a piedi, e i we sono poco statici, tra cortile e bici e neve...
Peccato la sua scuola non organizzi sport alle 16, perchè se no le farei fare 2 volte in settimana.
In più la deve portare mia madre, che non guida, quindi vaglio solo possibilità comode logisticamente, max 20 minuti di tragitto, perchè l'inverno a Milano è lungo e bagnato, e mia madre non è proprio una giovincella.
Quindi una sola volta sport strutturato in settimana, più il nuoto nel we.
Lei è un 2008 che sta facendo la prima con i 2007, e sto facendo fatica a trovare attività adatte e vicine in luoghi piacevoli, perchè voglio che la faccia appunto con i 2007.
Lei vorrebbe fare pallavolo, visto che il padre gioca, ma per la sua età non sono previsti corsi logisticamente possibili.
Le ho proposto il basket e sembra entusiasta... facciamo la lezione di prova settimana prossima. so che le piacerà, già quest'estate palleggiavamo e tiravamo, ma sembra che sia l'unica femminuccia e magari lo noterà.
Se no, il piano B è la scuola di circo con un'amichetta: non mi piace tanto quanto, non si muoverà come dietro al pallone, ma il pattinaggio sul ghiaccio che ha provato, è adatto a lei ed è piaciuto tanto non è logisticamente possibile.
Perchè lo sport è importante, ma anche la praticità e la serenità

Gwen, io le farei far lezione prova di ginnastica artistica...non molto lontana dalla ritmica ma che ti piace di più
Io non sono per il cambiare ogni 2 mesi ... ci si affeziona al gruppo, ci si mette in sintonia con l'insegnante, si conosce il posto... il tutto dà sicurezza

Comunque 2 pomeriggi a settimana, non di più, perchè uno è per l'inglese, e gli altri sono per il gioco libero, le amichette, la vita...
luna
 
Messaggi: 529
Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2010, 21:44
Figli: 2/2008 - 9/2014

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Gwen » martedì 10 settembre 2013, 11:12

Irene ha scritto:Non si tratta di negare attivita strutturate perche non piacciono a te (non so se ti riferisci a me, noi facciamo attivita strutturate, per altro con continuita anche tra un anno e l'altro), si tratta del diverso peso da dare alle attivita' strutturate. Per me non e' un bene che passino da un'attivita' strutturata a un'altra, e che lo richiedano a volte mi sembra piu un bisogno indotto che non un desiderio autentico.
Diversi punti di partenza insomma.
A me sembra che tu la faccia scegliere per finta.
Scegli ma poi devi continuare comunque tutto l'anno.
Scegli ma una cosa la devi fare comunque.
Se e' confusa, vuol fare tutto, vuol cambiare etc e non senti di farla davvero provare e scegli tu in maniera onesta.

Ma no, avevamo anche pensato di non farle fare proprio nulla quest'anno, proprio in nome di questa confusione e della stanchezza mostrata l'anno scorso.
Ma di fatto mi chiede e tanto, non so come conciliare le due cose, pensavo che farle fare due giorni (o anche uno) fosse una buona via di mezzo fra le due cose, ma sto cercando di ottimizzare il tentativo.
Devo comunque scegliere tra quello che mi chiede lei, imporle uno sport che nemmeno vuole mi sembrerebbe la partenza più sbagliata.
E perché pensi che tutte le sue richieste siano un bisogno indotto?Nessuno di noi vuole che faccia sport a tutti i costi, né altro.
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Ancora sugli sport....mi serve un aiuto....

Messaggioda Luggen » martedì 10 settembre 2013, 11:38

Quoto lorelay.
No, certo, scegli tra una delle cose che le piacciono, ci mancherebbe.
Luggen
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 14:21
Figli: A1 luglio 2009
A2 gennaio 2012

Prossimo

Torna a Alla scoperta del mondo (3-6 anni)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron