Interesse per film/letture inadatte all'età

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda mamazaba » giovedì 27 giugno 2013, 14:21

francesca78 ha scritto:Approfitto un po' del tuo post irene per porvi una questione in tema


se ho capito bene la situazione, penso che farei come te. rimarcherei con Cecilia che voglio essere avvisata quando và a casa loro. loro ti ascoltano, se tu dicessi loro di non accendere la tv quando c'è C. avrebbe qualche effetto? magari chiedere di venire a vederla da voi?
dopodiche cercherei di tenere gli occhi aperti ma mi rassegnerei al fatto che può succedere di nuovo. non è il massimo ma mi sembra il male minore, vista la situazione :(

immagino che ne abbiato parlato, di quello che l'aveva impressionata... secondo te ne è stata rassicurata?
potrebbe bastarle rielaborare poi con te le paure?
Avatar utente
mamazaba
*‿*
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 13:02
Figli: zaba 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda mamazaba » giovedì 27 giugno 2013, 14:24

esmeralda ha scritto:Per cui, no... "Harry Potter" con il telecomando in mano con il dito sul f-forward, no.


eh, è una scelta... la capisco.
ma io vedo che ne è stata arricchita, dai film col FFF, e quindi mi sento di fare una scelta diversa.
Avatar utente
mamazaba
*‿*
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 13:02
Figli: zaba 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda Luggen » giovedì 27 giugno 2013, 14:39

mamazaba ha scritto:
esmeralda ha scritto:o le dici NO ( e mi pare che non vuoi farlo)... o le dici SI :-D

sì, questo non sembra difficile ;)

il mio problema è a monte, su quanto sia oppurtuno proteggerla ( non SE, ma fino a che punto) o quanto sia meglio piuttosto un accompagnamento, e quanto "attivo" ...
visto che ogni cosa (diciamo opere d'arte in senso lato) è fruibile a vari livelli, il punto è capire qual'è il livello del bambino e renderlo accessibile ..


Era quello che intendevo anche io. Stessi dubbi/riflessioni.
Il punto non era sul dire si o no, quello chiaramente dipende da caso a caso.
Quando è no, vorrei trovare una motivazione migliore del "sei piccola" o del dirle come si sentirà (non mi sembra rispettoso e comunque lei giustamente obietta che crede che non si sentirà così).

Francesca, non avevo risposto a te perché non saprei nemmeno io cosa fare.
Sono in linea con mammazaba però.
Penso che avere la possibilità di rielaborare con te certi contenuti possa essere per lei una risorsa centrale, una possibilità che fa una grande differenza.
Forse punterei su questo più che sulla "regola" (che non è in suo potere rispettare e che mi pare non sia importante per la mamma di manon).
Luggen
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 14:21
Figli: A1 luglio 2009
A2 gennaio 2012

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda esmeralda » giovedì 27 giugno 2013, 15:55

Sinceramente mi riesce assai difficile pensare che l'unico modo per "arricchire" una bambina di 4-5 anni sia andarle appresso, - per la non-voglia di dirle "no" -ed arrampicarmi sugli specchi per renderle fruibili (più o meno) spettacoli e libri che quasi sicuramente sono inadatti. Solo perchè le gira di chiedermelo.

Ma come, su certe cose... per carità... non forziamo la crescita... e poi su una faccenda come questa... piuttosto qualsiasi sbattimento ma che non sia mai uno debba dire "sei troppo piccola", e quindi può vedere anche roba che mi parrebbe meglio di no... ma visto che è così intelligente e curiosa e si arricchisce allora si.....

Boh....

Personalmente sono assai fiera che mia figlia si veda i "wonder pets" e li consideri abbastanza, sia almeno in questo piccola e fifona e non così tanto "arricchita" da noi, da avere poi una gran voglia di vedersi cose che fa fatica a capire e che francamente sarebbe meglio di no, e sicuramente non senza censura, accompagnamento e spiegazioni aggiuntive...
Vede quel che può capire serenamente, ne parliamo e man mano passa da peppa pig a wonder pets in modo naturale e basta.
Forse non diventerà un genio eh... ma veramente chi se ne importa!!!
esmeralda
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda Luggen » giovedì 27 giugno 2013, 16:17

Non hai questo problema e sei contenta di non averlo.
E siamo a dieci.
Avevo capito già la prima volta.
Nel frattempo ribadendo hai dovuto insinuare che sono io a farle pressioni spingendola a interessersi a chissà che cosa per farne un genio.
Di nuovo una tua rappresentazione mentale che è tua appunto, dice di te, non di altri.
Per me esserle facilitatrice nella sua voglia di esplorazione rientra precisamente nel non forzare la crescita. Non sospingerla e non frenarla.
Mi sto chiedendo come, riguardo questa questione.
A te va bene dire "no e basta" "sei piccola e basta"? Dillo.
Io credo ci possa essere di meglio da dire. E lo sto cercando.
Luggen
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 14:21
Figli: A1 luglio 2009
A2 gennaio 2012

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda esmeralda » giovedì 27 giugno 2013, 16:22

Tiso', stavo rispondendo a Mamazaba... se ci hai trovato qualcosa che ti riguarda... beh... io non c'entro.....
esmeralda
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda Luggen » giovedì 27 giugno 2013, 16:40

No in effetti non riguarda ne me ne mammazaba (che ha molto ben espresso i miei stessi interrogativi e intenti, solo per questo mi sono permessa di accomunarmi a lei), riguarda te e la tue interpretazioni della questione.
O almeno, dovrebbe riguardare solo te e le tue interpretazioni.
Nel momento in cui fai di interpretazioni illazioni, tracimi sugli altri.
Me o mammazaba poco cambia.
Luggen
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 14:21
Figli: A1 luglio 2009
A2 gennaio 2012

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda Gwen » giovedì 27 giugno 2013, 16:44

Ok lei si fida al punto da pensare che con te ogni spavento sia gestibile, però.....purtroppo non è sempre così.
Questa è la pura e semplice verità.
Io questo le direi, nei modi corretti ovviamente.
Cioè che la mamma non può proteggerla da tutti gli spaventi o aiutarla a gestirli tutti è vero, come dimostrarglielo....non si può, e puoi dirglielo, non posso dimostrartelo e non so come altro spiegartelo ma fidati della mamma, e quando troverò modo di spiegartelo meglio, o di accompagnarti in qualche visione (magari crescendo) lo farò (anche per non darle ovviamnte l'idea del rifiuto netto immotivato col fascino dell'ignoto).
Che ne dici?
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda mamazaba » giovedì 27 giugno 2013, 16:51

esmeralda ha scritto:Tiso', stavo rispondendo a Mamazaba... se ci hai trovato qualcosa che ti riguarda... beh... io non c'entro.....

ehhh?? a me ?
sarei io a
esmeralda ha scritto: pensare che l'unico modo per "arricchire" una bambina di 4-5 anni sia andarle appresso


ad avere
esmeralda ha scritto:non-voglia di dirle "no"


e
esmeralda ha scritto:arrampicarmi sugli specchi per renderle fruibili (più o meno) spettacoli e libri che quasi sicuramente sono inadatti


:shock: :shock: :shock:
e io che c'entro con tutto questo?

l'avevo detto io che non riuscivo a spiegarmi ;)
riprovo:
non penso che fare FFF coi film per sia l'unico modo di arricchire nessuno
so solo che eliminando alcune parti ( senza arrampicarmi sugli specchi), ho visto mia figlia godere di opere d'arte, provare emozioni di cui poi ha avuto voglia di parlare per giorni e a distanza di mesi ... e metto questa mia esperienza al servizio di chi si sta interrogando su questo tema ( non tu, evidentemente!) .

nemmeno io personalmente ho niente contro chi guarda wonder pets ( almeno credo, perchè questi mi mancano...). vedo che mia figlia passa in modo naturale dai cartoni ai film più impegnativi, dai libri suoi ai nostri, e la cosa non mi rende particolarmente orgogliosa ma volevo condividerla ( con coloro a cui interessa. e senza voler proporre mia figlia a modello di nulla).

ultima cosa, di sbattimenti per fare qualcosa SOLO perchè a mia figlia gira di chiedermelo, ne facciamo di molto più impegnativi che premere il pollice sul telecomando quando gollum dice "tessoro" . tutte, compresa tu, quindi non capisco perchè ti scaldi tanto ...
Avatar utente
mamazaba
*‿*
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 13:02
Figli: zaba 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda esmeralda » giovedì 27 giugno 2013, 17:05

Mamazaba, sinceramente penso che cercare di rendere visibili per i bambini cose che non lo sono (a tuo giudizio), sia un po' come mettere un bambino in un girello.
Cioè fargli fare una cosa che gli da si soddisfazione, ma per cui non è evidentemente pronto e che potrebbe anche potenzialmente fargli male..
Tutto qui.

Siccome le cose visibili e leggibili per i bambini dagli 0 mesi in poi sono virtualmente INFINITE, le opere d'arte o meno arte di varia natura che suscitano in loro emozioni, riflessioni, meraviglia e di cui parlano per mesi.... sono INFINITE.... ritengo semplicemente che non ci sia affatto bisogno di rischiare e di vedersi un film con il tasto del telecomando sotto al dito, ma sia meglio starsene belli rilassati a guardarsi insieme una cosa che possono capire e vedere senza tanti patemi. E che susciterà in loro sentimenti positivi senza affatto bisogno che ci si metta per forza di mezzo un genitore per mediarla. Almeno non più di tanto.

Mi sembra che siano anche più liberi così. Non dico di lasciarli abbandonati di fronte ad un mezzo espressivo tipo la TV... ma trovo che sia alla fine più formativo che possano formarsi una loro opinione, e capire senza bisogno che ci stia io lì a spiegare, o a censurare, mediare o veicolare.
Poi, ci son bambini più portati che amano le cose più complicate, altri più versati in in altre faccende...e tipi di curiosità diverse... ma addentare più di quanto si riesca a trangugiare... non è un bel modo, secondo me. Proprio come abitudine. Anche perchè non sempre hai mamma dietro con il tastino spianato.
Quello che mi chiedi di fare e che puoi fare in autonomia, lo fai... quello che no... lo farai a suo tempo e serenamente ti dico NO se me lo chiedi.
esmeralda
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda mamazaba » giovedì 27 giugno 2013, 17:24

sì esmeralda, la tua opinione l'avevo capita benissimo.

io ne ho un'altra. siamo diverse, abbiamo figlie diverse che chiedono cose diverse in maniera diversa.

se vuoi te lo riscrivo, quello che penso, e ribadisco che per me essere genitore è accompagnare, che come le tenevo la mano quando voleva saltare da un muretto che io giudicavo troppo alto ( o per restare nel tuo paragone, quando voleva camminare ma aveva paura di lanciarsi, l'ha fatto per mesi : Love : ...) così ora faccio FFF se vuole vedere un film che io giudico troppo impressionante ...

ma io non ti farò cambiare idea, nè tu a me.
Avatar utente
mamazaba
*‿*
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 13:02
Figli: zaba 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda esmeralda » giovedì 27 giugno 2013, 17:53

Ah. beh... si effettivamente ora che mi ci fai pensare io anche nelle cose sportive, che son più di mia competenza... mani non ne do.... Li incoraggio, di certo... li sostengo... ... do consigli sul come se richiesto...ma se vogliono fare... che ne so... una pista di sci più difficile è: te la senti? La vuoi fare? Va bene. Ma mamma non ti porta giù lei eh... nemmeno nei pezzi difficili (papà è uguale e pure peggio).

Il concetto è sempre : la sai fare da te? La fai. Non te la senti? La farai poi. Prenditi tutto il tempo che vuoi, io qua sto.

Sempre ora che mi ci fai pensare, flash dal passato....non ho mai dato la manina per camminare. :shock: Cioè... non prima che sapessero appunto camminare... non li ho mai fatti camminare appesi alle mie mani. O camminavano soli, o si appoggiavano alle cose, gattonavano ecc.
Non ho flash... ma direi che per i salti ci siamo regolati allo stesso modo....

E ovviamente, come giustamente dici continuerò a fare così e così farei per altri futuri figli.
esmeralda
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda mamazaba » giovedì 27 giugno 2013, 17:59

perfettamente coerenti entrambe quindi !

e molto più continuum tu , tralaltro :)
Avatar utente
mamazaba
*‿*
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 13:02
Figli: zaba 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda esmeralda » giovedì 27 giugno 2013, 18:19

;)
Si, non mi piace che contino su di me come una risorsa spendibile per fare cose che sennò non riuscirebbero a fare.
Il che è un po' diverso dal fatto che abbiano la certezza che posso spesso tirarli fuori dai guai.

Poi, mi contraddico alla grande... perchè capita persino che faccia 3/4 dei compiti delle vacanze al mio ragazzino... :imbarazzo:
Ma non credo che lui ci contasse minimamente, su questo fatto. E questo è l'importante..... :-D
esmeralda
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda francesca78 » lunedì 1 luglio 2013, 13:04

grazie per le risposte, ci ho riflettuto su.
Intanto siamo in Italia e per un pochetto il problema non mi si pone. Non sono sicura che la mia preoccupazione sia solo dovuta ai film, credo che in realtà mi preoccupi di fondo anche l'amicizia in se, mi preoccupa se penso al futuro. Non riesco a decidere cosa fare. Ho paura che dire che non frequenti la casa possa significare che la frequenta lo stesso di nascosto.
QUi manca anche fiducia nei confronti di Cecilia forse, ma in fondo è una bimba, cosa può capire lei di quello che mi spaventa, e soprattutto come posso spiegarglielo io?
francesca78
*‿*
 
Messaggi: 2129
Iscritto il: mercoledì 30 settembre 2009, 16:11
Figli: due figli

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda esmeralda » lunedì 1 luglio 2013, 14:11

Sai Francesca, realisticamente penso che sul tema "frequentazioni dei bambini" è possibile trovarsi a fare scelte anche un po' "crudeli".
E non so che margini di manovra abbia tua figlia, ma dubito fortemente che una bambina all'atto pratico riesca a frequentare luoghi che i genitori non vogliono. E non vorrei dire un'ovvietà, ma i bambini hanno tanti di quegli stimoli e persone diverse da vedere che non è poi poi così facile che si fissino. PEr quanto può esserci il senso del proibito... la vedo dura.
Se una frequentazione sul serio non ti lascia tranquilla... non credo sia impossibile tagliarla, anche se questo dispiace e può essere ingiusto e doloroso.
Insomma, abbiamo delle responsabilità verso i bambini, lo sai tu per prima.... non parlo neppure per sentito dire....i miei per essere "filantropi" alternativi e amici di tutti, lasciavano che vedessi anche gente abbastanza allucinante. Tutto molto interessante eh, molto "melting pot"... Certo c'erano grandi artisti, persone interessantissime, ma alcuni veramente, me li avessero tagliati, magari era meglio. Non mi sarei certo messa a piangere.
esmeralda
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda francesca78 » lunedì 1 luglio 2013, 15:00

Ho capito il tuo consiglio, grazie.
Ci tengo solo a dire che non sono buonista né voglio fare l'alternativa. Le bimbe hanno un rapporto con noi, non è facile metterle nel "libro nero" per ragioni logistiche e affettive. Non ho difficoltà a dire di no ai miei figli quando sono convinta sia la scelta giusta. Per ora non lo sono, ma le tue riflessioni le capisco, le condivido anche. Ti farò sapere come prosegue.
francesca78
*‿*
 
Messaggi: 2129
Iscritto il: mercoledì 30 settembre 2009, 16:11
Figli: due figli

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda francesca78 » domenica 10 novembre 2013, 21:16

sono incazzata nera con mio marito e sento che mi sta salendo la rabbia sempre piu`.
la cosa e`proseguita che in questo momento siamo arrivati alla conclusione che non vanno piu`a casa delle bimbe (ci sono state altre cose che mi hanno fatto alzare il limite). Mio marito e`sostenitore della cosa, anzi direi promotore.
oggi pomeriggio una delle bambine mi dice che vuole fare un pigiama party tutta contenta. Io le dico che capisco proprio questa sua bella idea ma che se vogliono possono venire loro a dormire da noi. Poi mentre ero al telefono cecilia arriva e mi chiede se puo`andare a mangiare dalle bambine io dico "non puoi andare tu, puoi chiedere al papa` (che stava cucinando) se loro possono fermarsi da noi)". Lei va dal papa`e gli dice che ho detto che decida lui. Lui le ha permesso di andare.
Mi sono incazzata con lui. Quando sono andata a prenderla il papa`delle bimbe mi ha chiesto se poteva rimanere a dormire e ho dovuto ridire di no. A cecilia poi ho detto senza troppo insistere che io le avevo detto che non poteva andare a mangiare e che al papa`doveva chiedere se si potevano fermare loro.
Adesso io mi ritrovo in continuazione con sti adulti che sento mi scaricano la responsabilita`di mettere a me il limite. Mi riferisco ad andrea in questo caso e ad altre situazioni.
Faccio fatica, sono qui che voglio tutelare i miei bambini e mi ritrovo la sofferenza degli altri bimbi, io sinceramente sono proprio stufa. E ecco che mi e`montanta la rabbia e la stanchezza e ho detto ad andrea che mettesse lui i bimbi a nanna e li ho salutati male. cosi`adesso mi sento pure in colpa perche`poi in questi ultimi giorni ho fatto tante cose sono stanca e sono stata poco con loro. E mi ritrovo le paturnie anche degli altri. E mi sembra di dire di no quando io voglio dire di no, ma mi sembra che certe persone siano cosi`in difficolta`che non riescono ad ascoltarlo e io ridico no, e lo ridico, ma evidentemente non basta.
E sono veramente incazzata con andrea ora.
francesca78
*‿*
 
Messaggi: 2129
Iscritto il: mercoledì 30 settembre 2009, 16:11
Figli: due figli

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda francesca78 » domenica 10 novembre 2013, 21:22

mia figlia potrebbe frequentare luoghi che io non voglio perche`ste bmbe abitano a 10 metri da casa mia e per fortuna lei tutto sommato mi chiede, oggi ha fatto un po' la "furba" ma non e`il suo modo di fare solito. ma sento che e`"facile" che si "dimentichi".
Una volta che continuava a chiedermi perche`non poteva andare a dormire dalle bambine le ho spiegato perche` in certe situazioni (e le ho ricordato quali) non mi sono sentita sicura che i genitori di queste bambine la proteggessero nel modo che piace a me. Lei ha capito al momento, ho cercato di porle la cosa nel modo piu`semplice possibile e meno colpevolizzante, ma il fatto e`che sono cose troppo lontane da lei (giustamente) e lei vede al momento la stranezza di certe cose ma poi si dimentica e il desiderio di giocare e`piu`importante. E lo capisco.
francesca78
*‿*
 
Messaggi: 2129
Iscritto il: mercoledì 30 settembre 2009, 16:11
Figli: due figli

Re: Interesse per film/letture inadatte all'età

Messaggioda devil1 » domenica 10 novembre 2013, 21:35

taglia finchè puoi perchè più crescono e più diventa difficile, credimi. E' difficile e può sembrare crudele ma se una certa frequentazione proprio non ti va taglia,fallo ora che sono ancora piccoli.
devil1
 
Messaggi: 263
Iscritto il: lunedì 22 ottobre 2012, 9:22
Figli: f1 2001 f2 2004

PrecedenteProssimo

Torna a Alla scoperta del mondo (3-6 anni)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron