Confusione e forte malessere

Violenza, manipolazioni, ricatti psicologici, giudizi morali: troppo spesso si ricorre a simili forme di controllo e repressione nell’educazione dei bambini. Discutiamone insieme qui ogni volta che ci sembra di riconoscerle in libri, film, programmi televisivi, nel nostro comportamento o in quello di coloro con cui ci accade di confrontarci.

Confusione e forte malessere

Messaggioda Cla » domenica 27 maggio 2018, 2:00

Buonasera mi chiamo Claudio è ho 30 anni. Ho scoperto il vostro sito e forum navigando in blog di filosofia e psicologia.
Ho l'estrema necessità di parlare e trattare il mio passato con dei professionisti seri e preparati, non tiepidi che comprendano appieno la mia disagiata e sofferente situazione attuale.Considero la mia famiglia un luogo pieno di insidie.
Genitori,nonni e sorella mi hanno rovinato l'infanzia e l'adolescenza portandomi ad essere oggi una persona che sta male in balia di molti brutti e pericolosi pensieri. Posso espormi maggiormente nel raccontare una parte del mio trascorso,sempre che interessi . Per favore rispondetemi.

Un saluto
Cla
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sabato 26 maggio 2018, 22:05
Figli: Non ho figli.

Re: Confusione e forte malessere

Messaggioda francesca78 » domenica 27 maggio 2018, 15:34

Ciao Claudio,
benvenuto :-). Mi colpisce il tuo messaggio, la tua richiesta di aiuto e ascolto. Io se vuoi sono qui e ti ascolto. Vorrei solo precisare che questo forum non propone un aiuto terapeutico professionista, ma si possono trovare solo delle persone che possono ascoltarti. Se hai bisogno di un sostegno di un professionista é meglio che tu ti rivolga a qualcuno di preparato che puoi incontrare di persona. Il sostegno che puoi trovare in questo forum non può sostituire quello di un terapeuta. In ogni caso penso che potrai trovare delle orecchie amiche :-)
un abbraccio
francesca78
*‿*
 
Messaggi: 2126
Iscritto il: mercoledì 30 settembre 2009, 16:11
Figli: due figli

Re: Confusione e forte malessere

Messaggioda Emy » domenica 27 maggio 2018, 15:46

Ciao Claudio,
Certamente, puoi raccontarci il tuo passato, spesso c’è una grande sensazione di sfogo nel farlo.
In qualche modo é terapeutico .
Tra l altro la condivisione porta a vedere le cose attraverso gli occhi degli altri, rinnovando i pensieri.


Però dietro al sito non ci sono figure professionali che svolgono la professione attraverso il sito.
Ci sono persone che crescono assieme a chi scrive , e che hanno allenato così le loro capacità di empatia, osservandosi dentro, osservando come gli esseri umani hanno diritto di essere trattati, e comprendendo come molto spesso nella società attuale la violenza sotto forma di educazione passi spesso inosservata facendo grossi danni

La proposta è di attivare più canali per non restare da solo con il tuo dolore, perciò cerca anche un professionista , se senti che il dolore diventa un fiume in piena , perché i pensieri pericolosi possono a volte essere difficili da gestire da soli...e forse...non è nemmeno giusto essere lasciati da soli a gestirli.

Raccontaci di più...sei riuscito almeno a mettere un po’ di distanza con la tua famiglia? Questa cosa riguarda solo il tuo passato o é anche il tuo presente ?
Emy
*‿*
 
Messaggi: 1654
Iscritto il: sabato 6 dicembre 2008, 2:02
Figli: S 2000 G 2002 D2004

Re: Confusione e forte malessere

Messaggioda Cla » domenica 27 maggio 2018, 23:03

Buonasera. Grazie per le risposte.Ho scritto nel forum principalmente per cercare qualcuno che mi possa indicare un professionista valido nella mia città che per il momento ometterò di indicare. Non sono solito frequentare comunità virtuali ma credo che si possano avere ugualmente scambi costruttivi. Su di me posso dire di avere quasi del tutto interrotto i rapporti con la mia nonna materna anche se aime’ ne dipendo ancora in parte soprattutto dal punto di vista abitativo,nel senso che occupo non abusivamente una casa di sua proprietà’. Non ho paura di me stesso,nel senso che mi conoscono sufficientemente bene da gestire “crisi” altalenanti. Avendo l’abitudine di leggere e ricercare spesso mi imbatto in argomenti nuovi per me come possono essere quelli qui trattati che mi lasciano profondamente turbato e confuso quanto basta da perderci il sonno per qualche notte. Cercare la profondita’ in se stessi può portare a veri e propri salti nel vuoto.Forse dovrei essere più frivolo e pensare meno. In mio aiuto possono giungere le parole di Euripide :« Non è sapienza il sapere, l'avere pensieri superiori all'umano. Breve è la vita, chi insegue troppo grandi destini non gode il momento presente. Costumi stolti di uomini dissennati stiano lontani da me. ». Cosa ne pensate?
Cla
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sabato 26 maggio 2018, 22:05
Figli: Non ho figli.

Re: Confusione e forte malessere

Messaggioda Cla » domenica 27 maggio 2018, 23:45

I miei genitori riconoscono in larga parte di essersi resi '' colpevoli'' di una educazione nefasta nei miei confronti, ma dicono anche di non sapere come fare per aiutarmi. Loro stessi vittime di genitori inconsapevoli, hanno come dite voi ,soffocato e messo a tacere il loro ''bambino interiore'' forse anche per l'avanzare dell'età. Soprattutto mio padre lo vedo molto sofferente e intrappolato in se stesso e in una vita che non pensava diventare quella che è diventata. Che tristezza ! A volte mi chiedo chi fossero realmente i nostri antenati e che cosa abbiano subito e fatto subire alle persone che avevano intorno. Ma chi siamo noi ? Che gente erano gli avi ? Quanti segreti si celano in ogni famiglia ? Secondo me molti sono i segreti e i misteri irrisolvibili, quindi non resta che andare avanti con quello che si ha e con quello che fino ad ora si conosce. Forse è già realtà o forse chissà un giorno la scienza e la tecnologia permetteranno di cancellare definitivamente i traumi che lacerano la nostra coscienza così da permetterci di vivere in maniera migliore.
Cla
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sabato 26 maggio 2018, 22:05
Figli: Non ho figli.

Re: Confusione e forte malessere

Messaggioda Emy » lunedì 28 maggio 2018, 5:34

Conosco bene i salti nel vuoto...e certi argomenti di cui abbiamo parlato nel passato, possono proprio dare le vertigini.
Quali argomenti ti avevano colpito?
Magari puoi scrivere qui i pensieri che ti vengono.

E già un ottimo aiuto sai che ti stanno dando i tuoi genitori, quello di riconoscere che ci sono stati degli sbagli, c’è chi si trova di fronte negazione...
Puoi tentare di capire se almeno rispetto alla generazione precedente possono aver migliorato leggermente..
A volte da un po’ di conforto.


Ci sono due piani su cui vedere le cose, da un lato la ricostruzione degli agiti, ti porta a rimandare nel passato le colpe delle violenze nelle generazioni, e ti porta a mettere tutte le attenuanti umane.....dall’altro bisogna ascoltare nel profondo cosa ci si meritava , ovvero il nostro diritto umano a ricevere sguardi di amore e comprensione, e qui le attenuanti possono essere messe solo dopo aver capito con chiarezza quali nostri bisogni non sono stati accettati e visti , quindi, solo dopo aver riconosciuto le ingiustizie..

Pensare tanto , a volte non si può fare a meno di farlo, e i voli pindarici in solitaria rischiano di farci girare in circolo,(e a volte farci perdere il sonno), c’è effettivamente bisogno ogni tanto dello scambio con altre persone , qualche riscontro, per trovare pareti che aiutano a direzionare i pensieri.

Ci sono anche più piani su cui puoi rimanere in relazione.

Quel bambino ferito, ora cosa vorrebbe urlare?
Emy
*‿*
 
Messaggi: 1654
Iscritto il: sabato 6 dicembre 2008, 2:02
Figli: S 2000 G 2002 D2004

Re: Confusione e forte malessere

Messaggioda ggg » lunedì 28 maggio 2018, 9:04

ciao Claudio, hai mai pensato alle costellazioni familiari?
Io non ho diretta esperienza ma so che a volte sono d'aiuto proprio in casi come il tuo.
ti posto un articolo che spiega cosa siano: http://www.costellazionifamiliariesiste ... -familiari
ggg
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 17 aprile 2018, 11:46
Figli: F1 2014

Re: Confusione e forte malessere

Messaggioda Emy » lunedì 28 maggio 2018, 15:02

Forse lo hai già letto , ti metto l articolo della Miller sullo scegliere il terapeuta
http://www.nontogliermiilsorriso.org/dr ... wwLv6bOOf0
Emy
*‿*
 
Messaggi: 1654
Iscritto il: sabato 6 dicembre 2008, 2:02
Figli: S 2000 G 2002 D2004

Re: Confusione e forte malessere

Messaggioda Cla » lunedì 30 luglio 2018, 21:16

Buonasera a tutti sono stato assente per varie settimane ma ho deciso di riprendere il discorso.Ho iniziato un percorso con mio padre e mia madre,di sedute presso una psicoterapeuta specializzata in situazioni familiari. Siamo andati circa quattro volte,una ogni due settimane,e proprio nella ultima seduta sono venuto a conoscenza di un grave abuso che mio padre subì all’età di circa 5 anni da parte del fratello di sua madre di circa 12 anni più grande. È stato mio padre a raccontare la vicenda anche se non dettagliatamente,aggiungendo però che i suoi genitori,cioè mio nonno e mia nonna,erano al corrente di quello che mio padre dovette subire.Totalmente inascoltato, mio padre venne mandato in collegio.La cosa lo segno’ profondamente al punto da avere incubi notturni per più di 25 anni. Circa 5 anni orsono non potendo più tenere dentro questo segreto,si apri’ e racconto’ il tutto ad una psicologa che anni fa’ frequentava.Mia madre sapeva e lo aiutò nel corso degli anni.Io sono rimasto molto colpito e addolorato da questa rivelazione,ho sempre pensato che ci fossero dei misteri e delle cose oscure mai dette ed ecco esserne saltata fuori una.Riprenderemo le sedute nel mese di settembre,con forse anche mia sorella,persona della quale diffido altamente.
Grazie per l’attenzione
Cla
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sabato 26 maggio 2018, 22:05
Figli: Non ho figli.

Re: Confusione e forte malessere

Messaggioda Effi B. » martedì 7 agosto 2018, 7:02

Caro Claudio, bentornato! Tu come stai?

E' una cosa notevole che i tuoi genitori abbiano deciso di affrontare con te questo percorso. C'è molto dolore da rivivere e condividere. Non è facile, ma apre prospettive nuove.

D'estate siamo sempre un po' meno presenti, ma sappi che arriviamo a leggerti e siamo qui per ascoltarti se hai voglia di raccontare. Aspetto di rileggerti presto
Avatar utente
Effi B.
NTIS
 
Messaggi: 7719
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 22:15
Figli: Carlo 2006, Pietro 2009


Torna a Pedagogia nera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite