Educazione sesssuale a 11 anni

Sezione che accoglie tutto quanto non si possa rubricare nelle categorie precedenti.

Educazione sesssuale a 11 anni

Messaggioda Danilo » venerdì 30 marzo 2018, 17:22

Il piccolo (11 anni), ha cominciato a fare domande sulla sessualità a mia moglie e lei ... si sente in difficoltà.
Quando ha provato a farmi intervenire invece .. si è sentito in difficoltà lui.

Visto che a lui gli piace leggere stavo pensando di prendergli un libro per la sua età.
Ho provato a vedere qualcoa su amazon ma, visto l'argomento, lo stesso libro viene da taluni portato alle stelle e da altri alle stalle.

Avete qualcosa da consigliarmi?

Grazie
Danilo
 
Messaggi: 126
Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 8:20
Figli: Elisabetta 2004, Adelmo 2007

Re: Educazione sesssuale a 11 anni

Messaggioda esmeralda » martedì 3 aprile 2018, 13:20

Io credo fermamente che quando i nostri figli ci chiedono..... dobbiamo rispondere....
Anche se ci imbarazza, anche se non abbiamo voglia, anche se preferiremmo non rispondere o eludere... alle domande si risponde.
Come possiamo, come pensiamo, con sincerità, magari manifestando anche apertamente il nostro imbarazzo o i nostri limiti.
Però non si dovrebbe rimbalzare la domanda mai. Nè ad altri nè ai libri.
Evidentemente se tuo figlio chiede a tua moglie, è da lei che voleva la risposta... mi dispiace per lei :-D

Poi , di libri ce ne sono in quantità, ed ognuno può scegliere quelli che trova più adatto. Però se ci chiedono... un motivo c'e'... non è tanto la risposta "tecnica" che interessa loro... è che vogliono "noi" insieme alla risposta.
esmeralda
 
Messaggi: 2161
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Educazione sesssuale a 11 anni

Messaggioda Irebirba » lunedì 9 aprile 2018, 11:46

A 10 anni a me è stato dato un libro sull'argomento e onestamente mi sento di sconsigliare questo approccio: è stato assolutamente imbarazzante per me ma penso anche per i miei genitori. Alla fine non l'ho letto e quando è stato il momento ho avuto delucidazioni dalle miei amiche. Quindi con mia figlia sto facendo come dice Esmeralda, anche se preferirei non rispondere... rispondo come posso.
Irebirba
 
Messaggi: 64
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2011, 8:32
Figli: F1 2007, F2 2010

Re: Educazione sesssuale a 11 anni

Messaggioda Winter » lunedì 16 aprile 2018, 15:52

Ciao, la penso come Esmeralda, anche io mi sono trovata molto in imbarazzo quando mio figlio aveva 9 anni ma ho fatto del mio meglio e, credimi, la domanda era veramente imbarazzante
Winter
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 18 dicembre 2017, 20:41
Figli: 2001-2004

Re: Educazione sesssuale a 11 anni

Messaggioda esmeralda » venerdì 20 aprile 2018, 10:52

L'educazione sessuale, è la parte facile. Prendi un respiro e spieghi con chiarezza e poche parole. Quando vogliono chiarimenti su faccende assurde e volgari che malauguratamente hanno sentito in giro, magari di respiri ne prendi due e poi vai lo stesso.
La cosa più difficile è l'educazione al sentimento, e penso che tra poco dovrò entrare in argomento e lì proprio... boh....
esmeralda
 
Messaggi: 2161
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Educazione sesssuale a 11 anni

Messaggioda Winter » venerdì 20 aprile 2018, 12:21

Diciamo che mi sono trovata in difficoltà quando mio figlio di 9 anni mi ha chiesto lumi sul sesso orale. Dopo un attimo di sbigottimento ho chiesto come dove e da chi aveva sentito questa cosa e lui mi ha risposto "dal mio compagno di classe A" che essendo a casa solo il pomeriggio ed avendo amici più grandi evidentemente ci arrivato prima del tempo.
Ho risposto come meglio ho potuto ma avrei voluto evaporare all'istante
Winter
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 18 dicembre 2017, 20:41
Figli: 2001-2004

Re: Educazione sesssuale a 11 anni

Messaggioda esmeralda » venerdì 20 aprile 2018, 13:09

Stesso numero preciso verso i 10-11 ... non ricordo.
E poi l'infame di mio figlio, se vuole notizie su qualsiasi cosa , dai protoni alla rivoluzione russa, va da mio marito... ma per quelle faccende lì viene diritto filato da me eh!!! :twisted:
esmeralda
 
Messaggi: 2161
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: Educazione sesssuale a 11 anni

Messaggioda Effi B. » venerdì 20 aprile 2018, 15:06

Mi fate venire in mente un amico di mio figlio che, credo in terza elementare, spiegava che fare sesso era volersi bene e dare baci al pisellino :D

La sessualità è un aspetto della nostra vita, parlarne ai bambini implica il nostro atteggiamento a riguardo e quell'atteggiamento è condizionato da come abbiamo appreso per primi di che cosa si trattava. Qual è stata la prima volta che abbiamo discusso di sesso con i nostri genitori? Se ne poteva parlare? Che atteggiamento hanno avuto loro di fronte alle nostre domande? Hanno risposto?

Noi ne abbiamo parlato man mano che le domande arrivavano. Essermi aggiusta per mio conto prima i personali imbarazzi mi è stato di aiuto e mi ha permesso di osservare come per loro fosse non interessante l'aspetto che andava oltre quello riproduttivo. Sanno come si fa sesso, ma per il momento gli pare roba da grandi, lontana anni luce dei loro interessi. Chissà per quanto resterà così?

Se volete ridere con altro aneddoto familiare... Siccome i miei due adorano Woody Allen, a un certo punto si sono visti con noi anche "tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso...". L'ha messo su mio marito e poi ci ha lasciato lì a guardarlo. Di domande ne sono arrivate e ho benedetto che non fossero accorti ai sottotitoli quando è passato il titolo dell'episodio di Gene Wilder che si innamora della pecora, che qualche incauto idiota ha tradotto in italiano "che cos'è la sodomia?". A parte che di sodomia tra uomo e pecora non si tratta, di sessualità omosessuale preferivo parlare se richiesta e in altri termini che a partire dall'etimologia del termine (di solito faccio così ;) ). Comunque per loro non era caso di indagare che cosa comportava la zoofilia del dottore e abbiamo semplicemente riso della sua sbandata. Tutto questo però è l'antefatto di una scena magnifica tra il mio piccolo e uno dei suoi amici più cari. Fanno merenda, io gironzolo e mi faccio i fatti miei e sento Pietro che chiede: "ma tu lo sai che cosa è il sesso?". Risposta: "sì! E' quando ci si vuole tanto bene e si fanno i bambini". E l'altro: "beh, io ne so molto di più!". Non riesco a non sbirciare la faccia attonita dell'amichetto. "Vieni!" e se lo porta in zona dvd. "Ecco, io ho visto questo" e gli mostra trionfante il film di Woody Allen. Anche qui non sono riuscita a perdermi lo sguardo di acuta ammirazione del nostro piccolo ospite. Insomma il sesso è un argomento interessante, è qualcosa "d grandi" fino a un certo momento. E' qualcosa che si capisce che i grandi tengono per sé se possibile...

Poi si cresce e il corpo parla. Le relazioni sociali aggiungono implicazioni. Io credo che sia importante che i bambini e i ragazzi possano farsi un proprio pensiero libero su un aspetto importante della vita, che esprime le relazioni sentimentali, che dà piacere e che dovrebbe essere sempre vissuto nel rispetto degli altri e di sé. Anche il sesso orale, Quindi pensiamo noi prima ai tabù che possiamo aver introiettato, cerchiamo di rasserenarci e impegniamoci, come in tutto, a aiutarli a essere attenti e critici, consapevoli il più possibile dei loro desideri, sentimenti e bisogni.

Utile per i genitori da leggere: "C'era una volta la prima volta" di Veglia e Pellegrini
Avatar utente
Effi B.
NTIS
 
Messaggi: 7717
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 22:15
Figli: Carlo 2006, Pietro 2009


Torna a «Parole in libertà»

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite