giocare con i piccoli

giocare con i piccoli

Messaggioda bianca » venerdì 22 febbraio 2013, 10:13

ciao a tutte!
ogni volta che leggo post con riferimenti ai giochi che fate con i vostri piccoli un poco mi prende lo sconforto...
forse ho aspettative troppo alte, forse è ancora piccola la mia bambina, eppure sento che quando gioco con lei non sono autentica, fluida.
Mi prendo spesso male perchè mi sento o troppo direttiva o senza energia o incapace di seguirla nella fantasia.
Quel che mi riesce bene è dipingere, didò, leggere, recitare a soggetto bau e miao (gran risate), puzzle insomma già comincia il declino. L'attività suprema e costante è cucinare nella cucina grande insieme, ore di relax e gran risultati...
MA
A T.piacerebbe perchè chiede in continuazione: giocare con gli animali della fattoria sul tappeto con la casetta fattoria da me regalata per altro
oppure: giocare alle mamme che cucinano nella cucina piccola
questi giochi a me non vengono proprio..mi scopro irritata se non tiene dritti gli animali sul tappeto, se li butta per terra, se fa solo mucchi, se mi dice in continuazione che non posso aprire le finestre della fattoria.
ad oggi io dirotto sulle attività che piacciono anche a me ma vedo che resta male se stronco la sua iniziativa...
vi chiedo: mi date degli spunti per sbloccarmi nel gioco?
:oops:
bianca
 
Messaggi: 274
Iscritto il: lunedì 7 marzo 2011, 16:59
Figli: F1: maggio 2010

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda nonloso » venerdì 22 febbraio 2013, 10:35

ciao Bianca... ti capisco..io pure a volte mi scoccio...specie se il gioco è lanciare i giochi a terra e dire a mamma : 'ccoje mamma" (raccoglie mamma).

cosa ti dà fastidio di quegli animalucci scombinati al suolo? o del suo vietarti di aprire le finestre della fattoria?
nonloso
 
Messaggi: 1077
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2011, 12:40
Figli: F12010

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda bianca » venerdì 22 febbraio 2013, 11:16

eh nonloso...
cosa mi da fastidio?
che non posso giocare come voglio io...mi sento patetica a dirlo ma tant'è...vorrei giocare come dico io...non riesco a seguirla...mi vien da dirle che le pecore stanno con le pecore e che poi arriva il pastore per portarle a spasso e invece lei dice noooooooo non si fa così e butta tutte le pecorelle reciclate dal presepe e le butta tutte nello stagno ad esempio e qui...
io dentro sclero, fuori dico:
"povere pecorelle, non sanno nuotare...forse è meglio se le aiutiamo?"
e qui mi sento:
direttiva
porta sfiga
che responsabilizza troppo
che insinua il senso di colpa
e mi smonto...
più o meno il gioco che ti ho descritto è quel che accade...non riesco a capire perchè...
sicuramente è frutto di un bel rispecchiamento. Io non giocavo se non "in ordine", sempre sola o con mia sorella che però avendo 5 anni di meno era un impiccio più che una compagna...
forse un poco mi frustra questa cosa...che lei mi "rovini" il gioco...
bianca
 
Messaggi: 274
Iscritto il: lunedì 7 marzo 2011, 16:59
Figli: F1: maggio 2010

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda esmeralda » venerdì 22 febbraio 2013, 11:24

Mia figlia -anche da piccolina-, se le facevo osservazioni del tipo "ma povero cicciobello, non lasciamolo fuori che è freddo, portiamolo in casa" (con l'intenzione più o meno segreta di farglielo mettere a posto nel cestone dei giochi) si girava e mi diceva "ma mamma!! Che freddo e freddo!!! Non lo vedi che è un pupazzo? : Love : : WallBash :
esmeralda
 
Messaggi: 2062
Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2011, 11:10
Figli: P 2005 C 2008

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda bianca » venerdì 22 febbraio 2013, 11:31

esmeralda....
:marameo: :marameo: :marameo:
chissà da chi ha preso la ginetta?!?!?!
che ridere, mamma nel cestone vacci tu che io me ne sto al freddo col bambolone
bianca
 
Messaggi: 274
Iscritto il: lunedì 7 marzo 2011, 16:59
Figli: F1: maggio 2010

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda nonloso » venerdì 22 febbraio 2013, 11:43

bianca che tenera che sei... da una parte è bello sai quello che dici?
perchè io sai che vedo? tu dici di non saper giocare e invece io vedo che ritorni così bambina con lei, da volerci proprio giocare come se anche tu fossi una bambina...e giustamente una bambina ha voglia di dire la sua, di fare a modo suo.

poi è chiaro... il "modo" può anche riflettere i limiti che ci venivano imposti... e su questo possiamo lavorare separatamente se li avvertiamo come condizionati, per non condizionare a nostra volta

ma io trovo sano, visto che giochi con lei come una amichetta...che qualche volta tu faccia anche a "modo tuo" così che lei abbia in quel momento un vero scambio da pari a pari...

ovvio...sempre con modalità bambine che non la facciano sentire schiacciata da un adulto.

che la logica in un 2enne è più fantasiosa
nonloso
 
Messaggi: 1077
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2011, 12:40
Figli: F12010

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda bianca » venerdì 22 febbraio 2013, 13:04

Grazie nonloso della bella immagine di me che mi rimandi ma... Non sono così dolce accidenti a me!
Io per quelle pecorelle mi sustego l'anima davvero, mi girano, non so come muovermi, cosa dire per far seguitare il gioco senza essere impositiva porta jella, colpevolizzante e via discorrendo.
Tu cosa faresti diresti per continuare il gioco lasciando la palla a lei?
bianca
 
Messaggi: 274
Iscritto il: lunedì 7 marzo 2011, 16:59
Figli: F1: maggio 2010

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda anninamar » sabato 23 febbraio 2013, 15:23

Bianca, ma se tu tenessi in mente i libri per bambini?
In alcuni di questi succede di tutto e sono quelli più divertenti,senza che sia dietro un io razionale che vuole riportare realtà alle cose.
Anch'essa me viene spesso da mettere becco nel gioco e mi immedesimi proprio in quelle pecorelle, anche se per la bimba non c'è nessun messaggio nascosto, solo metterle a mollo a fare,che ne so, una tisana di pecorella. :hahaha:
Giocare secondo le loro richieste è mettersi a nudo, non sempre ci viene, a volte vorremmo anche trasmettere qualcosa nel gioco che in quel momento é di troppo.

Anche mia figlia dice le stesse cose sul bambolotto :mrgreen:

Tu Bianca, dici che ti pesava giocare con tua sorella, vuoi provare a parlare di questo? Tua sorella ti veniva appioppata ed era pesante doverle fare da genitore nel gioco?
L'isola sconosciuta è un luogo mobile che appare e scompare sulle carte della fantasia ma sta ben saldo nel cuore di ognuno di noi. J.saramago
anninamar
*‿*
 
Messaggi: 1577
Iscritto il: giovedì 4 novembre 2010, 14:03
Figli: F1 2007

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda danipa75 » sabato 23 febbraio 2013, 15:51

ma guarda che anche io fino ai loro 4 anni non ero così entusiaste di certi giochi..
per me la gogna era quando qualsiasi cosa si faceva era tutto un rendere in schiavitù gli altri, un essere padrone e servo (a volte ero io il servo a volte il padrone)...ecco alla fine non mi sono mai interrogata sui motivi, perchè è durata poco.
ho detto ad E che così non riuscivo a giocare e lei ha smesso, poi ai miei piace dettare il copione, io mi attinevo a quello e tutto andava.
oppure proponevo un gioco (comodo per me quando ero stanchissima) dove io mi stendevo a terra e loro o mi curavano, oppure mi facevano da parrucchieri, e io me ne stavo immobile.... :lol:
adesso mi capita meno di giocare perchè in tre si bastano, e spesso ci sono anche gli amici, magari facciamo dei laboratori di pittura o cuciniamo o facc esperimenti....
a ecco, però a me cucinare x finta piace tantissimo, il must sono le torte di lego!!!
"Ma era quello il tempo migliore della mia vita, e solo adesso che mi è sfuggito per sempre, solo adesso, lo so".
Natalía Ginzburg
Daniela+3
Avatar utente
danipa75
*‿*
 
Messaggi: 1796
Iscritto il: mercoledì 29 ottobre 2008, 16:10
Località: Pesaro
Figli: E.06 J.08 N.11

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda nonloso » domenica 24 febbraio 2013, 17:20

ho letto ora quel passaggio in cui racconti, che da piccola quando condividevi il gioco a due, lo facevi con una sorella molto piccola, e quindi non era un gioco alla pari, e lei essendo più piccola ti "guastava" la modalità con cui tu avresti voluto giocare.

chiaramente eri ancora piccola anche tu per accettare che questo fosse normale e riservare a te stessa uno spazio tuo..

è interessante che tu l'abbia scritto...trovi che ci sia un parallelo? come se tu tornando bambina con lei, speravi finalmente di avere una compagna di giochi alla pari e invece sei di nuovo nell'antipatica posizione di quella che deve "subire" il gioco del più piccolo.

immagino sia stato difficile.. i tuoi che dicevano?
nonloso
 
Messaggi: 1077
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2011, 12:40
Figli: F12010

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda bianca » domenica 24 febbraio 2013, 23:36

anninamar ha scritto:Tu Bianca, dici che ti pesava giocare con tua sorella, vuoi provare a parlare di questo? Tua sorella ti veniva appioppata ed era pesante doverle fare da genitore nel gioco?

nonloso ha scritto:è interessante che tu l'abbia scritto...trovi che ci sia un parallelo? come se tu tornando bambina con lei, speravi finalmente di avere una compagna di giochi alla pari e invece sei di nuovo nell'antipatica posizione di quella che deve "subire" il gioco del più piccolo.

non ci avevo pensato ma certo c'è qualcosa...diciamo che la responsabilità di noi sorelle era affidata a noi stesse e quindi a me visto che ero la più grande. Mia sorella aveva un gran personalità, molto effervescente forse quindi anche se ero più grande la subivo un poco...nei giochi era più libera, più incantata. Ricordo che ero prepotente con lei, volevo essere in charge, in potere io e in effetti comandavo a bacchetta...senza divertirmi ovviamente...forse la invidiavo, sentivo sempre elogiare la sua inventiva la sua simpatia la sua eccezionalità...buffo è che oggi a distanza di 20 anni i ruoli si siano nettamente invertiti. Ma anche no. Lei fa un lavoro creativo, in effetti fa un lavoro in cui quasi gioca con i colori, le consistenze dei tessuti e spesso mi chiede consiglio. Mi pice oggi giocare con lei anche se sento ancora in sottofondo questa corrente antagonista da parte mia, ancora vorrei comandarla a bacchetta, ancora fatico a riconoscere il suo talento. Avrei voluto essere vista anche io nei miei di talenti forse, anzi, io avrei voluto avere i suoi.
un poco è quello che succede con Tea...non mi diverto, sono troppo presa da me stessa. Vorrei che lei seguisse me riconoscendomi come fantasiosa divertente strana buffa eccezionale nel gioco. Ma invece quel che ottengo è il contrario.
non sempre per fortuna, a volte mi lascio andare e ci divertiamo parecchio.
Sempre in relazione a mia sorella e al rispecchiamento con Tea c'è anche la fatica che sento nel giocare, fatica nel senso di dedicazione, di tempo, di energia. Mi pesa, a volte mi pesa proprio dedicarmi al gioco come avessi esaurito le enrgie di pazienza tanto tempo fa.
danipa! passami due ricette di torte coi lego vala'
bianca
 
Messaggi: 274
Iscritto il: lunedì 7 marzo 2011, 16:59
Figli: F1: maggio 2010

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda tiziana71 » lunedì 4 marzo 2013, 15:06

Cara Bianca, leggo solo oggi questo tuo post...io mi ritrovo tanto in quel che dici...non sono molto brava a giocare con la mia piccola e a volte me la prendo quando non gioca "in modo corretto". che mi fa orrore a sentirmelo dire, però è così. faccio davvero uno sforzo immane per non impedirle di mischiare la pasta di sale colorata (e non sempre ci riesco) o correggerla se non mette i chiodini al posto giusto! Anche io da piccola giocavo in modo pacato e ordinato e soprattutto da sola. quindi...mi manca proprio esercizio e creatività e fantasia! Insomma...non ti so aiutare, volevo solo condividere. E in più ho una domanda: che vuol dire cucinare insieme nella cucina grande? Visto che per voi funziona, vorrei provare anch'io (le nostre bimbe sono più o meno coetanee). grazie!
tiziana71
 
Messaggi: 163
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2012, 14:37
Figli: Camilla 19.02.2011

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda bianca » lunedì 4 marzo 2013, 16:45

Ciao Tiziana!
eh...la pasta di sale mi son data una regolata dopo aver letto "piccolo blu, piccolo giallo" con lei...uno dei nostri libretti favoriti di qualche tempo fa...il blu abbraccia il giallo e magicamente diventano verde...da allora è Tea a dirmi BASTA MESCOLARE DIDO'!!!!! : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :
cucinare nella cucina grande significa proprio cucinare cibo vero, gran relax per noi...
terrina grande a me, piccola a lei
coltello grande a me, piccolo a lei
tagliere grande a me, piccolo a lei
e tagliamo condiamo giriamo mescoliamo come delle pazze.
Lei adora lavare legumi, tagliare verdura, lavare piatti, mescolare, mettere l'olio è in assoluto il brivido che apprezza di più...e anche sgranare sale...
davvero passiamo minimo 2 ore al giorno se sono in vena...
bianca
 
Messaggi: 274
Iscritto il: lunedì 7 marzo 2011, 16:59
Figli: F1: maggio 2010

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda tiziana71 » martedì 5 marzo 2013, 12:53

wow bianca! complimenti! io il massimo che ho fatto è farla pasticciare con la farina e l'acqua....mi sa che sono rimasta indietro....scusami, ti sembrerò scema, ma la metti in piedi accanto a te e le dai una ciotola per lavare i piatti?? oltre alle polpette da fare insieme, non mi viene in mente altro da condividere con lei...ma sono mooolto interessata!! grazie ancora e scusami se approfitto della tua competenza!
tiziana71
 
Messaggi: 163
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2012, 14:37
Figli: Camilla 19.02.2011

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda bianca » mercoledì 6 marzo 2013, 10:59

Io metto una sedia davanti ad una vasca del lavello, all'altro ci sto io e le di una spugna col detersivo. A lei piace fare schiuma... Lavo i piatti e lei le posate, poi io sciacquo e lei asciuga. Anche vetro. Il tutto cantilenato da me che le indico i materiali che tocca e dove bisogna fare attenzione...E
Per i cibi, ti puoi sbizzarrire!!!! Praticamente tutto quel che fai è adatto!
Ieri sera pollo al curry? Io taglio il pollo lei mette i pezzetti in pentola. Io tengo la panna in mano, lei taglia la linguetta con le forbici, lei spreme la panna, io prendo olio sale e pepe. Lei condisce con me che dico ok così è sufficiente, lei mescola io prendo il latte lei loversa e rimescola. Accendo il fuoco e metto a cuocere.
Lei felice scende dalla sedia e dice:
"sento già il profumino..."
Da mangiare di baci
Grazie Tiziana di darmi l'occasione di ricordarmi che di cose ne facciamo insieme in effetti...
bianca
 
Messaggi: 274
Iscritto il: lunedì 7 marzo 2011, 16:59
Figli: F1: maggio 2010

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda tiziana71 » giovedì 7 marzo 2013, 15:09

grazie a te, Bianca, per questa immagine così tenera! Mi metto subito alla prova....vi farò sapere...stiamo attraversando un'altra fase difficile...e sono alla ricerca di cose nuove, da fare con lei....la settimana scorsa l'ho portata con me a prendere un thè con due mie amiche...era la prima volta ed è stato un gran bel successo! Un momento di condivisione, a fare cose da"grandi", di cui io non mi sono privata, rinunciando o lasciandola con il papà e che lei ha sperimentato. Un abbraccio :abbraccione
tiziana71
 
Messaggi: 163
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2012, 14:37
Figli: Camilla 19.02.2011

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda emme » venerdì 15 marzo 2013, 18:15

bianca ha scritto:Io metto una sedia davanti ad una vasca del lavello, all'altro ci sto io e le di una spugna col detersivo. A lei piace fare schiuma... Lavo i piatti e lei le posate, poi io sciacquo e lei asciuga. Anche vetro. Il tutto cantilenato da me che le indico i materiali che tocca e dove bisogna fare attenzione...E
Per i cibi, ti puoi sbizzarrire!!!! Praticamente tutto quel che fai è adatto!
Ieri sera pollo al curry? Io taglio il pollo lei mette i pezzetti in pentola. Io tengo la panna in mano, lei taglia la linguetta con le forbici, lei spreme la panna, io prendo olio sale e pepe. Lei condisce con me che dico ok così è sufficiente, lei mescola io prendo il latte lei loversa e rimescola. Accendo il fuoco e metto a cuocere.
Lei felice scende dalla sedia e dice:
"sento già il profumino..."
Da mangiare di baci
Grazie Tiziana di darmi l'occasione di ricordarmi che di cose ne facciamo insieme in effetti...


Scusate se mi intrometto. Anche io ho qualche difficoltà con mio figlio, come leggete dai miei post, lui con me non vuole giocare. Sembra sempre annoiato e senza idee.
Lui ha 19 mesi, forse è ancora piccolo per fare queste cose.
Io ci provo sempre, ma non è facile.
Mi faccio aiutare a svuotare la lavastoviglie, togliendo prima i coltelli perché li usa come arma impropria, prova a tagliare il cestello e rischia di farsi male.
Mi faccio aiutare a svuotare i sacchetti della spesa... ma. Se vede il pane si siede a terra e inizia a mangiarlo. Se ci sono barattoli di vetro rischia di romperli. Se ci sono carote o patate apre le confezioni e le porta tutte nelle sue pentoline sul tappeto, e guai a riprenderle. Se ci sono i funghi apre la scatola e li versa tutti a terra....
Stamattina abbiamo tagliato insieme le patate per farle arrosto, ma è stata molto dura! Lui vuole tagliarle da solo, ma ho paura che si faccia male. Voleva mangiarle crude.... insomma... Spero che migliorerà con il tempo.... :)
Avatar utente
emme
 
Messaggi: 484
Iscritto il: martedì 11 dicembre 2012, 16:30
Figli: E. 2011

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda tiziana71 » lunedì 18 marzo 2013, 12:55

beh....se mangia il pane che problema c'è? ;-) per i barattoli quelli li intercetto io....per le carote e la patate puoi arrivare ad un compromesso: una patata ed una carota nelle sue pentoline, le altre in frigo...la strategia che uso io con mia figlia è sempre e comunque, per ogni cosa, un compormesso. E ti garantisco che devo contrattare anche per un cambio del pannolino....Ho letto i post in cui dici che non vuole giocare con te....io penso che sia diversa solo la modalità...non credo che con te non voglia giocare....loro scelgono l'adulto con cui fare una cosa piuttosto che un'altra...Mia figlia con me fa alcuni giochi, con alcune modalità, con il papà ne fa altri e con la nonna gioca in un altro modo ancora...
tiziana71
 
Messaggi: 163
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2012, 14:37
Figli: Camilla 19.02.2011

Re: giocare con i piccoli

Messaggioda emme » lunedì 18 marzo 2013, 16:15

Grazie.
Si infatti è quello che facciamo. Abbiamo patate e carote sul tappeto, e qualcuna anche in frigo!
Sabato pomeriggio abbiamo pulito insieme i fagiolini. Io tagliavo le parti da togliere, e lui li metteva nella pentola. E' andata abbastanza bene, poi si è stancato e abbiamo finito in braccio! :-D
Avatar utente
emme
 
Messaggi: 484
Iscritto il: martedì 11 dicembre 2012, 16:30
Figli: E. 2011


Torna a Primi passi (1-3 anni)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti