Quando e' l'ora di cena...

Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda DaniTom » giovedì 14 ottobre 2010, 15:51

Mio figlio quando tocca a noi "grandi" mangiare fa il demonio! Inizia a piangere, viene e mi tira il braccio perche' vuole che io vada "la' la'" con lui, io provo a parlargli, gli faccio vedere il mio piatto pieno, gli chiedo: cosa sta facendo mamma? e lui: la pappa, ma poi ricomincia inevitabilmente e si dispera. Gli dico che appena avro' finito mi mettero' li' con lui ma niente. Gli chiedo di venire in braccio (cosa che tra l'altro non ritengo giusta!) ma tanto se viene poi vuole scendere subito, spesso comunque rifiuta. Ora, leggevo l'articolo di Hunt che noon bisogna lasciar piangere disperatamente un bambino, ma come fare a fargli capire che cosi' come ha mangiato lui, ora anche io e il padre abbiamo diritto di mangiare tranquilli? Se dopo i miei tentativi di negoziazione lo ignoro (e mando tutto giu; di traverso perche' non e' facile mangiare con lui che si dispera) poi A VOLTE si calma e inizia a giocare da solo...A volte pero'.
Opinioni?
Avatar utente
DaniTom
*‿*
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:56
Località: Roma
Figli: Tom2008

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda Emy » giovedì 14 ottobre 2010, 17:57

Non riuscite a mangiare allo steso momento immagino.
Forse potrebbe avere anche lui qualcosa da spiluccare mentre mangiate voi.
C'è spazio sul tavolo per mettere un gioco suo? accettereste questa cosa?, E' possibile mettersi seduti in modo che tu possa vederlo dove è?
Puoi accettare di alzarti un paio di volte per vedere cosa sta fcendo?, magari glielo spieghi, e gli dici quante volte puoi accettare di alzarti, capisco che di fronte ad un piatto già pronto venga nervoso essere distratti.
Probabilmente c'è da riempire un contenitore di un tot di richieste esaudite, dopodichè è possibile che lui solo allora possa essere disposto ad ascoltare e capire le tue richieste. Di fatto anche tu riesci ad essere più determinata sui tuoi bisogni ...

Sono tutti suggerimenti che mi vengono ora.
Mi viene in mente che puoi giocare al "momento di mangiare", tu sei sicuramente più disponibile ad ascoltarlo, perchè non c'è il piatto pronto che ti aspetta, e magari puoi ricavare ottimi spunti per capire davvero di cosa ha bisogno .
(ovviamente ti lascerà gioco-mangiare ) :-)

a volte basta soddisfare per un bel po' di volte perchè si tranquillizzino e ci lascino mangiare.
Emy
*‿*
 
Messaggi: 1661
Iscritto il: sabato 6 dicembre 2008, 2:02
Figli: S 2000 G 2002 D2004

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda Franci.uk » giovedì 14 ottobre 2010, 19:01

Mio figlio, all'eta' del tuo, faceva lo stesso, a meno che non si mangiasse assieme.
Secondo me non era pronto ad aspettare. Poi, verso i 2 anni e mezzo ha cominciato a lasciarmi mangiare, ogni tanto si avvicinava per chiedere: hai finito? ti manca tanto?
Adesso, che ha piu' di 3 anni (a meno che non caschi dal sonno) si arrangia a giocare.
Franci.uk
 
Messaggi: 419
Iscritto il: mercoledì 25 febbraio 2009, 10:27
Località: Principato di Monaco
Figli: Valerio 08 luglio 2007

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda Effi B. » giovedì 14 ottobre 2010, 22:50

Il tuo bimbo è piccolo. Ci vuole pazienza.

La cosa migliore è non avere troppe pretese e aspettative di come devono andare le cose. Questo non significa che tu non possa avere, diciamo, un obiettivo di come mangerete a tavola nel tempo. Ma comunque adesso, visto che capisco che lui mangia prima e non con voi, in ogni modo non mangiate tutti insieme a tavola.

Per me l'obiettivo è sempre stato quello: tutta la famiglia insieme. Allora preparavo per tutti e provavamo a riuscirci. Carlo poteva provare a fare da solo oppure lo aiutavo io preparandogli i bocconi sulla posata o imboccandolo se lo voleva. Usavo 2 forchette o 2 cucchiai: uno andava in bocca, un altro era pronto di riserva. Intanto mangiavo pure io. Se aveva finito o non ne voleva più sapere, poteva smettere in ogni momento, restare con noi o andarsene a giocare. Io gli dicevo che finivo. Se mi chiamava, gli chiedevo un po' di tempo, se piangeva, andavo. Magari dopo poco tornavo a vuotare il piatto. Oppure gli proponevo di giocare vicino a noi.

I giorni difficili semplicemente non si mangia insieme. Prima mangiava mio marito, poi io, o il contrario. Quel che conta è non farne un dramma e non pensare che, se è difficile oggi, sarà così sempre. Non è vero: crescono e tutto cambia.
Ciao,
Elisa
Avatar utente
Effi B.
NTIS
 
Messaggi: 7757
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 22:15
Figli: Carlo 2006, Pietro 2009

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda danipa75 » venerdì 15 ottobre 2010, 13:47

quoto Elisa (tanto per cambiare...)
anche noi usavamo la stessa tecnica, e l'obbiettivo era il pasto insieme, come mai non è possibile per voi?
come mai ritieni "ingiusto" farlo mangiare/aspettare in braccio a voi?
ad esempio per taantooo tempo per noi è stata la prassi-J piccolino mangiava meglio così, E di rimando chiedeva anche lei la sua dose-alla fine si tratta di trovare una posizione buona per fare tutto:io ad esempio tenevo sotto il tavolo un panchettino preso a ikea, tipo quelli del bagno...
ha ragionissimo Elisa, non è così per sempre! ora i miei mangiano al loro posto insieme a noi, anche se a volte chiedono a fine pasto di stare in braccio al tavolo. di solito acconsento op invito a farlo tutti nel divano dove stiamo più comodi :-D
"Ma era quello il tempo migliore della mia vita, e solo adesso che mi è sfuggito per sempre, solo adesso, lo so".
Natalía Ginzburg
Daniela+3
Avatar utente
danipa75
*‿*
 
Messaggi: 1803
Iscritto il: mercoledì 29 ottobre 2008, 16:10
Località: Pesaro
Figli: E.06 J.08 N.11 E.15

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda prizia73 » venerdì 15 ottobre 2010, 14:36

Condivido! La mia piccola mangia a tavola con noi da quando aveva 6 mesi. Ci sono giorni che comunque è difficile farla rimanere tutto il tempo del pasto, ma in linea di massima si riesce a mangiare e spesso in allegria. Noi abbiamo dovuto anticipare un pò gli orari dei pasti, ma ne è valsa la pena, soprattutto per la sera. Non immaginate che giovamento andare a letto già 'digeriti' e avere ancora dopo cena una lunga serata davanti.
Avatar utente
prizia73
 
Messaggi: 411
Iscritto il: mercoledì 18 agosto 2010, 13:55
Figli: A. 03.09.2009
B. 14.05.2012

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda mamazaba » venerdì 15 ottobre 2010, 14:42

DaniTom ha scritto: come fare a fargli capire che cosi' come ha mangiato lui, ora anche io e il padre abbiamo diritto di mangiare tranquilli?


questo per me è stato un grosso scoglio ( oltre al diritto di dormire alla notte per più di un'ora a volta ;) ) , ma alla fine ho capito che ... non ce l'ho questo diritto ( nemmeno quello di dormire :( ) ! non ancora ...

quoto le altre ...
anche noi abbiamo cercato sempre di mangiare tutti assieme, quindi ci sediamo assieme e quando nina ha "finito" ( cioè a volte dopo un minuto!) scende dalla sedia e si fa gli affari suoi, l'unico problema è che lei vorrebbe ciucciare come dessert e io le chiedo di aspettare ( da pochi mesi, prima mangiavo con lei attaccata ;) ).
mangiare fuori è più difficile, quelle poche volte che andiamo sappiamo che ci toccherà mangiare alternati ( prima io perchè è lui che insiste per uscire !) . comunque da pochissimo tempo, quando le chiediamo di aspettare, e magari ci siamo anche ricordati di portare da disegnare o da leggere, lei ci prova, a restare a tavola : Love : ...ma non sempre ci riesce!

e mangiare prima delle 19 anche per noi è stata una scoperta!
Avatar utente
mamazaba
*‿*
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 13:02
Figli: zaba 2008

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda DaniTom » venerdì 15 ottobre 2010, 14:49

Scusate, ma non e' che tutto questo voler ascoltare al massimo le esigenze e i desideri del bambino, finiamo pero' per farli diventare tiranni di noi genitori? Io non voglio mangiare prima delle 7! :?
Avatar utente
DaniTom
*‿*
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:56
Località: Roma
Figli: Tom2008

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda prizia73 » venerdì 15 ottobre 2010, 14:53

Ma perchè tuo figlio mangia prima delle 7? Noi si pranza alle 12.30 e si cena alle 19.30. Ma si fanno anche spuntini intermedi, in modo che la bimba non arrivi a tavola affamata e troppo nervosa.
Avatar utente
prizia73
 
Messaggi: 411
Iscritto il: mercoledì 18 agosto 2010, 13:55
Figli: A. 03.09.2009
B. 14.05.2012

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda mamazaba » venerdì 15 ottobre 2010, 15:32

forse quella delle 19 ero io?
noi tentiamo di mangiare prima delle 7 , in realtà non siamo molto bravi con gli orari quindi ogni giornata è a sè ...
però quando si và a lavorare dobbiamo alzarci alle 6, e con tutti i risvegli che faccio di notte ho visto che per non crollare di nervi mi fa bene andare a letto presto, anche 8 e mezza - 9 . magari se sono meno stanca o se abbiamo qualche impegno a cena ( e capita spesso, in realtà) salta tutto, però ho chiesto al mio compagno di aiutarmi ad attuare questa come strategia di sopravvivenza
lo so, mi ridono tutti dietro, ma io così sto meglio, prima rischiavo veramente la salute ( e non faccio più scenate notturne ;) ). chissà forse è questo il mio bioritmo, oppure appena nina comincia a dormire tutta la notte riprenderò degli orari più normali, vedremo ...

sento che mi sono messa sulla difensiva e forse è un pò sciocco da parte mia, ma non mi sento tiranneggiata da mia figlia, stiamo cercando assieme degli orari che vadano bene a tutti, in questo momento in cui lei per forza di cose ha bisogno di noi (mi riferisco ai risvegli notturni ). e non voglio suggerire a nessuno a che ora mangiare :)
o forse dani il tuo commento non era per me :imbarazzo: ?
Avatar utente
mamazaba
*‿*
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 13:02
Figli: zaba 2008

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda DaniTom » venerdì 15 ottobre 2010, 15:40

Non mi riferivo in particolare a nessuno... :) Il fatto e' che mio figlio al nido mangia alle 12, fa la merendina il pomeriggio ma alle 7 ha fame (tra l'altro e' un mangione). Noi invece mangiamo piu' tardi, pranziamo all'1 passata, si cena alle 8.30 minimo...e solo perche' c'e' lui che vuole stare con noi prima della nanna senno mangeremmo anche piu' tardi (piu' si va a sud piu' si cena tardi si sa!). Qualche volta e' capitato che abbiamo mangiato insieme, ma non e' un'abitudine, per ora. POi Tommaso ama molto le minestrine quindi almeno due- tre volte a settimana si mangia la minestrina formaggino e brodo vegetale mentre noi qualcos'altro (che devo cucinare quasi sempre io dopo).
Ecco perche' non mangiamo insieme. : Wink :
Avatar utente
DaniTom
*‿*
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:56
Località: Roma
Figli: Tom2008

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda Nora » venerdì 15 ottobre 2010, 15:53

DaniTom ha scritto:Scusate, ma non e' che tutto questo voler ascoltare al massimo le esigenze e i desideri del bambino, finiamo pero' per farli diventare tiranni di noi genitori? Io non voglio mangiare prima delle 7! :?



Ciao, sai che mangiare prima delle 7 fa benissimo alla salute? Peccato non provare!
Noi abbiamo fatto cosi', ho comprato un bel tavolino a misura di bambino, molto spazioso, ci sono una panchina e 2 sedie e mangiamo li' con loro insieme, io sempre, mio marito non c'e' quasi mai, comunque funziona......
E' come essere invitati da loro, mettersi a misura di bambino, lo usiamo anche per fare i lavoretti e per loro e' anche l' asilo, il negozio, il lettino del dottore, l' autobus, l' aereo, lo trascinano per tutta la sala, lo addobbano, lo vestono, guarda, una gran bella idea! : Chessygrin :
Nora
 
Messaggi: 869
Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 14:10
Figli: 2

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda Franci.uk » venerdì 15 ottobre 2010, 21:01

mamazaba ha scritto:forse quella delle 19 ero io?
noi tentiamo di mangiare prima delle 7 , in realtà non siamo molto bravi con gli orari quindi ogni giornata è a sè ...
però quando si và a lavorare dobbiamo alzarci alle 6, e con tutti i risvegli che faccio di notte ho visto che per non crollare di nervi mi fa bene andare a letto presto, anche 8 e mezza - 9 . magari se sono meno stanca o se abbiamo qualche impegno a cena ( e capita spesso, in realtà) salta tutto, però ho chiesto al mio compagno di aiutarmi ad attuare questa come strategia di sopravvivenza
lo so, mi ridono tutti dietro, ma io così sto meglio, prima rischiavo veramente la salute ( e non faccio più scenate notturne ;) ). chissà forse è questo il mio bioritmo, oppure appena nina comincia a dormire tutta la notte riprenderò degli orari più normali, vedremo ...

sento che mi sono messa sulla difensiva e forse è un pò sciocco da parte mia, ma non mi sento tiranneggiata da mia figlia, stiamo cercando assieme degli orari che vadano bene a tutti, in questo momento in cui lei per forza di cose ha bisogno di noi (mi riferisco ai risvegli notturni ). e non voglio suggerire a nessuno a che ora mangiare :)
o forse dani il tuo commento non era per me :imbarazzo: ?


Io da brava meridionale cenavo tra le 9 e le 10 di sera. E io e il marito prendevamo in giro tutti gli amici americani, con figli... hi, hi, mi viene da ridere ora.
Adesso al fine settimana si mangia spessissimo alle 6 di sera. E io quando sono stanca vado a letto alle 8:30-9.
Il mio motto e' diventato: mai remare controcorrente.
Mamazamba, quindi, non sei per niente sola. Neanche, ahime', per i risvegli notturni.
Franci.uk
 
Messaggi: 419
Iscritto il: mercoledì 25 febbraio 2009, 10:27
Località: Principato di Monaco
Figli: Valerio 08 luglio 2007

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda Luce78 » venerdì 15 ottobre 2010, 21:19

Inevitabilmente le abitudini cambiano quando si hanno figli :-D
Pure noi una volta cenavamo alle 8,30 -9....:-D
Una domenica eravamo a letto tutte e tre alle 7,30...altrochè...e il giorno dopo eravamo tutti freschi come delle rose. : Chessygrin : E poi mangiare presto ha i suoi vantaggi per tutti (anche per l'organizzazione di casa).

Ascoltare i bisogni dei nostri figli non li fà crescere tiranni, anzi...Una bambino ascoltato crescerà ascoltando anche i bisogni degli altri e non tiranneggiandoli. I nostri figli imparano molto dal nostro esempio. : Love :
Alice

"I nostri figli ci offrono l'opportunità di diventare quel tipo di genitori che avremmo sempre sognato avere" (Louise Hart)
Avatar utente
Luce78
 
Messaggi: 1365
Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 12:10
Figli: O. 2005

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda Fagiolina » lunedì 18 ottobre 2010, 9:36

Ciao Dani, anche io sono di Roma e da parecchio tempo ho preso la decisione di mangiare tutti insieme proprio per evitare che la sua richiesta di attenzione rendesse impossibile la nostra cena. Sul mangiare cose diverse non è un problema, mio figlio che ha 3 anni compiuti ancora oggi non sempre mangia quello che mangio io o il papà... addirittura ci sono volte che ognuno mangia una cosa diversa! E anche lui adora la minestrina.
Scegliete un compromesso: magari cena alle 8 o 7:45.
Anche mio figlio l'anno scorso andava al nido e mangiava negli stessi orari del tuo e io risolvevo con una seconda merenda verso le 5 o le 6 così arrivava a cena tranquillamente.
Prova...
Avatar utente
Fagiolina
*‿*
 
Messaggi: 1423
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 12:13
Figli: G 2007
V 2011
P&M 2013

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda DaniTom » lunedì 18 ottobre 2010, 10:00

io risolvevo con una seconda merenda verso le 5 o le 6 così arrivava a cena tranquillamente.


Mi sa che dovro' provarci.....Grazie Fagiolina!
P.S. Ho imparato a fare le citazioni yeppeee :clap:
Avatar utente
DaniTom
*‿*
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:56
Località: Roma
Figli: Tom2008

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda Silvia D. » martedì 19 ottobre 2010, 16:21

Noi stiamo insieme ai pasti (pranzo h 13,30- cena h 20,30 circa), ma Lori, che è anche lui un gran mangione, comincia ad avere fame un po' prima. Allora spezziamo la fame con vari piccoli spuntini sostanziosi: dadini di parmigiano, un bicchiere di latte e così via. Ciononostante, ai pasti mangia, anche se non mi preoccupo più di tanto di quanto, dato che so che se mangia meno al pasto, vuol dire che è a posto così e sono tranquilla: si regolano magnificamente da soli
L'unica cosa che non ho mai preparato (tranne quando era piccolissimo) sono cibi speciali per lui: cucino cose che piacciano a tutti, ma mangiamo tutti lo stesso. Poi, se non gli piace o non gli va, gli offro alternative tra quello che ho in frigo che potrebbe piacergli, ma in genere mangia quello che mangiamo noi, insieme a noi, ma a suo modo (ancora posate zero, tranne rarissime eccezioni: fa ancora tutto da solo, ma con le mani)

PS: Che intendevi con renderli "tiranni"? Dover abdicare a tutte le nostre esigenze? No, l'obiettivo è trovare dei compormessi comuni che vadano bene più o meno a tutti in casa ;)
Avatar utente
Silvia D.
NTIS
 
Messaggi: 4040
Iscritto il: martedì 27 gennaio 2009, 17:52
Figli: L. 2008
E. 2011

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda Fagiolina » martedì 19 ottobre 2010, 20:15

Anche io ho provato diverse volte a preparare la stessa cosa per tutti ma mio figlio non è proprio una buona forchetta e cambia gusti MOLTO velocemente: una cosa che fino a ieri mangiava volentieri all'improvviso non la vuole più.
E allora se va in fissa per la minestrina... non è che tutti e 3 ci mettiamo a mangiare la minestrina tutte le sere, la preparo solo per lui. In questo senso faccio menu diversi, ma il tentativo certo è sempre quello di preparare una cosa unica ;)
Avatar utente
Fagiolina
*‿*
 
Messaggi: 1423
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 12:13
Figli: G 2007
V 2011
P&M 2013

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda Atoq » martedì 19 ottobre 2010, 21:02

Noi mangiamo assieme la sera, ma spesso Viola mangia il cibo che preparo per i cani, ossia pollo e riso o salmone :mrgreen: in genere per noi lo facciamo condito con curry o al forno, a lei piace con un filino d'olio d'oliva e basta...

Atoq
Avatar utente
Atoq
*‿*
 
Messaggi: 821
Iscritto il: mercoledì 18 febbraio 2009, 19:33
Località: Trondheim (Norvegia)
Figli: Viola 11.08.2007
Luca 18.06.2010

Re: Quando e' l'ora di cena...

Messaggioda Fagiolina » mercoledì 20 ottobre 2010, 19:45

Atoq ha scritto:Noi mangiamo assieme la sera, ma spesso Viola mangia il cibo che preparo per i cani, ossia pollo e riso o salmone :mrgreen:

Ah ah... forse devi spiegare che i tuoi cani mangiano cibo esattamente uguale agli esseri umani e non la carne apposita per animali o pasta per animali... altrimenti sembra brutto! : Chessygrin : : Chessygrin :
Avatar utente
Fagiolina
*‿*
 
Messaggi: 1423
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 12:13
Figli: G 2007
V 2011
P&M 2013

Prossimo

Torna a Primi passi (1-3 anni)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron