Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Scambi di idee sulle letture che ci fanno riflettere. Un'area di confronto in cui discutere degli articoli pubblicati sul sito e degli autori che, in bene o in male, hanno destato il nostro interesse.

Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda katerpillar » mercoledì 11 maggio 2011, 18:46

Non ho potuto fare a meno di aprire un argomento dopo aver letto questo articolo pubblicato da poco sulla home del sito.

Mi ha colpito molto, perché di fatto vivo da giorni a contatto quasi esclusivo con lui a causa della varicella. Ma ora che è convalescente, ovviamente, interagisce maggiormente, e io vivo sempre le giornate (come oggi) in cui sono sola perché il padre è assente tutto il giorno con una grandissima angoscia per il timore di non essere all'altezza di giocare con lui.

Premessa. Mio figlio è un bimbo particolare (come tutti, del resto : Chessygrin : ). Tende a essere un solitario, ama spesso giocare solo. Da qualche mese, però, ci cerca per giocare con lui. Solo che non ci chiede di entrare nel gioco come la maggior parte dei bimbi della sua età, no... lui ha una cerchia piuttosto ristretta di giochi che ama fare con noi, e questo fa sì che alla fine io abbia sempre paura di non riuscire a giocarci a sufficienza.

I giochi che ama fare con noi sono:
1. Farsi rincorrere sul letto.
2. Cucinare
3. Nascondino (con il padre)
4. Togliere i tappi ai pennarelli (senza colorare, o quasi)

Gli altri giochi con cui gioca abbastanza spesso sono: un aereo giocattolo con suoni e luci, una serie di macchinine stile Cars (comprate dai cinesi a 4,50 per 6 macchinine : Chessygrin : ), i pelouche dei Barbapapà (ieri sera ci ha fatto morire, ha guardato prima il padre e poi Barbapapà e ha detto "Questo è papà" :hahaha: ).
Io ogni tanto provo a proporre qualche gioco, ma noto poca collaborazione. Quindi per me, da un lato è difficile giocare con lui perché lui stesso si ritrae, dall'altro a volte ho il timore di essere talmente in tensione mentre gioco con lui (per paura di sbagliare, per paura che si stufi se intervengo nella maniera sbagliata - frequentissimo, perché non mi sento bene io - come oggi) che non riesco ad abbandonarmi completamente al gioco.
A questo dopo la lettura si è aggiunto il ricordo, molto chiaro, di me da piccola (figlia unica, peraltro) che giocavo SPESSISIMO da sola. A casa, perlomeno, ho pochi ricordi di giornate in cui giocavo con altri, ma ho molto chiaro il ricordo dei giochi che facevo io. Avevo una fantasia vivacissima, e mi divertivo pure tanto. Ma ero spesso sola. Quindi, se da un lato mi piacerebbe giocare con mio figlio, dall'altro il ricordo di me da piccola che "da brava" giocavo per conto mio fa sì che mi sia sorto anche il dubbio delle aspettative su di lui e il gioco.
Insomma, ho dei dubbi grossi grossi. Ma soprattutto, mi date degli spunti per delle attività ludiche in cui non siano coinvolti disegno ritaglio o altro del genere che lui ha chiaramente fatto capire di non gradire?

:imbarazzo:
Avatar utente
katerpillar
*‿*
 
Messaggi: 3493
Iscritto il: venerdì 19 marzo 2010, 12:04
Figli: Uno (Ago2007)

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda nacquinellacqua » mercoledì 11 maggio 2011, 20:05

A questo post potrei rispondere in due maniere differenti a seconda della giornata..buona o cattiva :(

Anch'io spesso sono sola con la mia bimba anche perchè il mio compagno dorme fuori casa molte sere...
così mi prende una sorta di panico...come passerò tutte le ore, visto che poi iris di solito si addormenta alle 23-24?(non stasera..ma secondo me tra un pò si sveglia e sono guai)
cosa faccio che mi invento?
io come creatività mi sento a zero...
sento di altre mamme che si inventano di tutto..io insomma...le idee mi scarseggiano

Anch'io come te ricordo di quanto giocavo da sola..io ero una di quelle bambine che dove le metti stanno
: Sad : mia mamma, parole sue, si dimenticava da me e ogni tanto si sentiva in colpa e andava a controllarmi
io me li ricordo i miei giochi solitari...facevo le file con le macchinine...
facevo gli esodi..ossia mettevo in fila gli animali divisi a gruppi (cavalli con cavalli, mucche con mucche) e poi li spostavo un passetto alla volta..e così via facevo avanzare la fila per ore...
giocavo con le dita..
cantavo
ballavo ascoltando la musica
chiudevo gli occhi e sognavo

questo era il mio preferito
inventavo storie complicate e lunghe
a volte non vedevo l'ora di poter chiudere gli occhi e tuffarmi in quel mondo immaginario

mai mamma?
non ricordo abbia mai giocato con me...
ricordo che la sera mi leggeva le fiabe... :-D

Nelle giornate cattive, quando vado aprendere iris e mia mamma (che la tiene quand o lavoro)
mi dice che hanno giocato tantissimo e si sono divertite un sacco,
beh io ...mi sento misera
poco fantasiosa e penso che iris si diverta di più con mia mamma che con me (questo nelle giornate MOLTO nere)
Fanno i travestimenti
mia mamma le fa toccare le sue duemila collane e orecchini
sciarpe (adora lustrini e questi accessori...io a confronto sono un'asceta)

insomma..non reggo il confronto

si mettono pure a cucinare insieme
e capirai...a malapena so cuocere una bistecca!!!
:culpa:

Però ci sono anche le giornate buone
:-D :-D :-D
le giornate in cui propongo qualcosa di nuovo e iris mi segue (...mica sempre anzi!!!)
tipo abbiamo impastato...
adora infarinare il pesce e fare le cotolette
siamo bravissime nel fare le torte..di cioccolato!!!!
lei mescola gli ingredienti rompe le uova..
e ci passiamo via un bel pò

e poi seguo quello che propone lei

vestiamo e svestiamo all'infinito le bambole

facciamo tanti puzzle (passione comune :-D :-D :-D )

la lascio fare..
è lì il trucco
lei ha una grandissima fantasia... non serve la mia

da un paio di giorni ha "riscoperto" i secchielli e così li riempi di acqua e fa i travasi
per ore...giuro..per ore!!!!
io metto un asciugamano..e sto lì seduta vicino a lei
stop!!!
ogmi tanto mi dice: mamma riempi....e io riempio
mamma asciughi
e io asciugo

di solito tra di noi funziona molto bene quando conduce lei il gioco

Questa è l'unica cosa che mi sento di consigliarti..
le altre di sicuro saranno più fantasiose di me

Poi iris adora i libri e li leggiamo insieme
"mamma canta" (perchè per lei leggere è quello che fa da sola..ossia sfogliare il libro, guardare i disegni, spiegare le immagini...cantare è sentire la mia voce che le raccanta la storia..poetico ;) )

attacca estacca adesivi ovunque..
il tuo bimbo è più grande..ma magari si diverte anche lui
Iris adora attaccare ma poi si innevnta storie con i personaggi

infatti ha tanti pupazzetti e òi muove si parlano
io la seguo ma non sempre riesco a decifrare tutto quello che fa loro dire

palline???
di tutte le sorte e dimensioni
le fa rotolare
le lava
le fa parlare tra di loro
le sposta


costruzioni?
iris va a momenti ma non sembra una patita

anche lei non è una patita del disegno
ogni tanto ci provo anche con le tempere ma non ama alla follia


Salta :-D :-D :-D
tamtissimo su letto divano
afa saltare le palline mettendole sul letto e saltando vicina

Come vedi sono tante piccole cose...che magari non ti vengono in mente..ma funzionano
e poi arrivi a sera...e ti sembra impossibile che sia passato tutto quel tempo
e ti sei pure divertita

almeno così funziona con me

Credo che la differenza lo faccia il mio atteggiamento
e poi anch'io ho le giornate più buone in cui mi vengono un sacco di idee giocando e quelle in cui mi limito solo a seguirla
e quelle che si trascinano fino a sera
Giro su un sacco di siti..ma spesso mi deprimono invece che aiutarmi perchè on mi sento all'altezza
e una sorta di mamam di serie B
Invece credo che la cosa importante è stare con mia figlia, ma non esserci nel senso fisico
essere lì con la testa
sintonizzata su di lei

poi il resto viene da sè..
anche se magari fine giornat ti dici...esattamente a che cosa abbiamo giocato?boh :-D
Ultima modifica di nacquinellacqua il mercoledì 11 maggio 2011, 20:14, modificato 1 volta in totale.
Nacquinellacqua

Senza spiegare nulla, senza dirti dove, ci sara' sempre un mare, che ti aspetta
Avatar utente
nacquinellacqua
*‿*
 
Messaggi: 736
Iscritto il: martedì 16 febbraio 2010, 9:47
Figli: Pesciolino110309
Trottolina 100912

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda FRA » mercoledì 11 maggio 2011, 20:13

Fede, mi piacerebbe approfondire con te l'argomento, ma sono rimasta un po' indietro con la lettura e se mi metto a postare non leggo più... :culpa:

per ora ti suggerisco solo un gioco da fare senza ritagli, disegni, colorare ecc..:
Usa scatole e contenitori di cartone, anche grandi, che puoi forare in vari modi dandogli la sensazione di costruire o eseguire modifiche. ti servono per metterle una dentro l'altra e per fare entrare e uscire pupazzi e personaggi...
scatole molto grandi possono contenere anche lui stesso, che può nascondersi dentro (sempre sotto la tua vigilanza) e uscire fuori quando crede, all'occorrenza sostituibili con una tenda sistemata ad hoc.
E' il gioco dell'inclusione /esclusione, distanza /vicinanza, interno/ esterno, nascosto /palese, buio /luce, protetto/scoperto... piace a molti. Potrebbe interessargli :)

(G quando non vuole andare a scuola si fa costruire dal padre una grotta di cuscini (ne abbiamo 6 nelle tre piazze) e ci si infila dentro... : Love : )

:abbraccione
FRA
Collaboratore
 
Messaggi: 2702
Iscritto il: mercoledì 23 dicembre 2009, 3:23
Figli: FU 20.10.2005

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda mamazaba » mercoledì 11 maggio 2011, 21:10

anche io creatività zero e aspetto i suggerimenti delle altre...
a nina piace molto spostare i mobili, stendere corde e lenzuola tra sedie e quello che capita a costruire "la casetta", versare il latte in tazzine minuscole e poi berlo, ( non partecipo molto ma assisto e "tampono") , ama una specie di burattino a forma di lupo con cui le mangio i piedini, e in genere le piace quando faccio parlare i peluche, sguazzare in vasca sparando con le pistole ad acqua ( abbattiamo le paperette :roll: ) , lavare assieme le mutande nel lavandino ...
Avatar utente
mamazaba
*‿*
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 13:02
Figli: zaba 2008

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda katerpillar » mercoledì 11 maggio 2011, 23:23

La casetta... ah!, cosa mi avete ricordato!!! Io dai miei avevo una poltrona che era praticamente una grotta... quanto ci giocavo!!!

Proverò, e grazie FRA anche per i suggerimenti degli scatoloni, forse questi gli potrebbero piacere... vedremo!!!

Grazie dei suggerimenti
Avatar utente
katerpillar
*‿*
 
Messaggi: 3493
Iscritto il: venerdì 19 marzo 2010, 12:04
Figli: Uno (Ago2007)

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda DaniTom » giovedì 12 maggio 2011, 8:15

Si, il suggerimento degli scatoloni e' davvero un'ottima idea, Fra', i bambini in genere adorano infilarsi, farsi la casetta per se stessi o per i loro pupazzi! Ci provero' anche io. Mi ricordo che da piccola al mare a Ladispoli (alla Verdone!! ) mi mettevo sotto una sedia a sdraio con un asciugamano che mi faceva da tenda-porta e giocavo ore e ore con sabbia e pentolini....

La mia situazione e' un po' diversa perche' durante la settimana io sto fuori tutto il giorno quindi le ore che dedico al gioco con Tommaso sono poche diciamo dalle 6 alle 9.30 con interruzione per cena. Poi c'e' il weekend in cui usciamo molto, se possibile. Ma certo, quando sono bloccata a casa con lui anche io dopo un po' scarseggio quanto a idee (non sono una mamma fantasiosa). Io a volte mi preoccupo che Tom si possa annoiare perche' facciamo sempre sempre gli stessi giochi: costruzioni (tantissimo), puzzle, un po' di finta pappa agli animaletti (cosa in cui prima si perdeva, adesso sembra aver perso interesse), poche attivita' artistiche (non ama molto colorare-disegnare, prende i colori e piu' che altro ama infilarli in un buco che ho nella credenza in cucina, oppure ama lanciarli sotto al divano - cosa che ama fare anche con le costruzioni! : WallBash : )
Comunque in genere Tom, almeno in questa fase, vuole che io stia li' con lui a fare quello che dice lui quando lo dice lui. Gli basta che io stia li'. Soprattutto quando gioca con le costruzioni. Se costruisco qualcosa io me la rompe!!

Kat: a tuo figlio le costruzioni non piacciono?

Io comunque, quando non so piu' che inventarmi, lo metto sullo sgabello in cucina a lavare le verdure o le pentoline. In genere, giocando con l'acqua passa almeno un'ora, che non e' poco!!!
Avatar utente
DaniTom
*‿*
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:56
Località: Roma
Figli: Tom2008

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda katerpillar » giovedì 12 maggio 2011, 10:05

Mio figlio è ancora alla fase destruens, la construens ancora poco... di costruzioni ne abbiamo, ma la cosa che gli piace di più per il momento è rovesciare la scatola per sentire il rumore che fanno...
Avatar utente
katerpillar
*‿*
 
Messaggi: 3493
Iscritto il: venerdì 19 marzo 2010, 12:04
Figli: Uno (Ago2007)

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda foglievive » giovedì 12 maggio 2011, 10:23

Forse OT o forse no, nel dubbio te lo scrivo. : Love :

Come ho già scritto altrove a me piace moltissimo l'Original play di Fred Donaldson che
ha un approccio molto corporeo, direi etologico (gli animali possono combattere, aggredirsi, invece scelgono di giocare)..
se googli trovi info (credo di averne parlato già in passato anche qui comunque) - da qualche parte dovrei avere un video se interessa te lo cerco.

I 'benefici' secondo me sono proprio nel fatto che è un approccio che sblocca energie nel genitore (oltre che nel bambino), il tocco gentile, continuo, il fatto che non si afferri, non si faccia solletico ecc. Dentro/fuori c'è anche lì: ti contengo, mi contieni, ecc. A volte è proprio un approccio <di pancia> e non solo <di testa> quello che ci serve, lo so bene..

Spero di esserti stata un posco utile, ti abbraccio.
Meraviglioso il gioco della cucina e del ristorante.. Mio figlio adora la frutta da tagliare..
:abbraccione
Avatar utente
foglievive
NTIS
 
Messaggi: 3632
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2009, 22:37
Figli: M2006

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda Silvia D. » giovedì 12 maggio 2011, 10:37

Katerpillar dolce, io partirei da guardare lui. "Il bambino è il libro", mai così vero. Anch'io a volte non sapevo cosa inventarmi, ma se coinvolgi lui nella decisione, non sei più da sola a decidere (altro detto verissimo!).
Ossia, gli dici: "Amore, mamma gioca con te ora, che facciamo?" e guardi cosa ti propone. Magari ti mette in mano una macchinina, un barbapapà, una pentolina, un tappo di pennarello. Ok, e ora che ci faccio con questo? Lì sta il gioco di cercare di tornare bimbi. Una macchinina può fare mega scivoli sui cuscini del letto o del divano, una pentolina si può usare x cucinare o suonare, tappi di pennarello messi in fila disegnano cose, o possono "correre" come macchinine o "volare" come aerei, o "parlare" come mini-marionette. Sta a te tornare bimba e vederli come altro rispetto all'oggetto in sè (se, come spesso succede a me, non hai fantasia per inventare robe extra), se ne hai le energie. Se, come succede a me ogni giorno, ti senti semplicemente troppo stanca e fusa per aver voglia di giocare, diglielo chiaro "Tato, mamma si riposa un'oretta poi sono tutta tua per giocare", e dopo un piccolo break riparti.. si torna bimbi un po' alla volta, ci vuole "pratica" se non ci si era abituati, ma casita se ne vale la pena, il mondo prende di quei colori così tanto più brillanti..! : WohoW :
Avatar utente
Silvia D.
NTIS
 
Messaggi: 4040
Iscritto il: martedì 27 gennaio 2009, 17:52
Figli: L. 2008
E. 2011

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda katerpillar » giovedì 12 maggio 2011, 12:34

Grazie a tutte : Love :

Silvia, giusto ieri mi sono messa i tappi dei pennarelli sulle dita e facevo la strega con le unghie colorate... si è divertito tantissimo, e ho provato a metterle anche a lui : Love :

Lizzy, mi vado a vedere il link grazie :abbraccione
Avatar utente
katerpillar
*‿*
 
Messaggi: 3493
Iscritto il: venerdì 19 marzo 2010, 12:04
Figli: Uno (Ago2007)

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda katerpillar » giovedì 12 maggio 2011, 13:11

Foglievive, ho visto il link... confesso che però ci ho capito pochino :imbarazzo:

In compenso ho visto che Donaldson fa un seminario di 4 giorni a Bolzano a fine ottobre... lo segnalo, magari a qualcuno interessa? Lo metto in evidenza in Segnalazioni e iniziative magari?
Avatar utente
katerpillar
*‿*
 
Messaggi: 3493
Iscritto il: venerdì 19 marzo 2010, 12:04
Figli: Uno (Ago2007)

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda Effi B. » giovedì 12 maggio 2011, 13:42

Original play si chiama? Qui è corpo a corpo ed è quello che so fare meglio. E quello che mi viene più naturale. Confesso che un po' di soletico ogni tanto ci scappa con generale soddisfazione (gli piace proprio farselo fare: Carlo dice "ancora", Pietro si mette in posizione e ti provoca). Mi montano sopra, mi usano come destriero, scivolo, materasso. Me li spupazzo con delizia. Può anche darsi che la cosa derivi in lotta libera, anche tra loro due, sempre giocosa però.

Io sento che per il momento che son piccoli la cosa più importante è proprio il contatto fisico, il poter disporre del mio corpo. Mi fanno delle carezze bellissime che fan bene al cuore.

Poi leggiamo, facciamo molti dei giochi che avete detto, ma questo è in assoluto il più bello. Certo funziona solo se io sto lì con la testa, se ho altri pensieri lo sentono subito, l'energia si blocca. Certo, Fede, non è l'ideale in questo momento, ma appena guarisci...

Le verdure in legno da affettare non le possediamo, ma fanno impazzire Carlo pure. E ogni volta che andiamo dalla sua favorita Sofia non manca di farsele tirar fuori
Avatar utente
Effi B.
NTIS
 
Messaggi: 7757
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 22:15
Figli: Carlo 2006, Pietro 2009

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda Leti » giovedì 12 maggio 2011, 13:58

Velocemente, joshua ama buttare per terra i cuscini grandi del divano e saltarci sopra, meglio se sotto (cioe' distesa sul cuscino) ci sono io! : Love :
Ama anche correre avanti e indietro dalla cucina all'ingresso e tutti cio' che gli permettere di muoversi e sudare ;)
Leti
*‿*
 
Messaggi: 494
Iscritto il: martedì 30 marzo 2010, 13:05
Località: Milano
Figli: J.2008
G. 2012

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda Effi B. » giovedì 12 maggio 2011, 14:01

Sì, anche questo del divano si fa qui. Noi buttiamo quotidianamente all'aria il divano e ci costuiamo ponti, grotte, case... Come benedico la volta che abbiamo comprato il divano che abbiamo (al tempo neanche l'ombra dell'idea di un bimbo per casa) e che invece che bianco panna come voleva mio marito l'abbiam preso grigio scuro come piaceva a me!
Avatar utente
Effi B.
NTIS
 
Messaggi: 7757
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 22:15
Figli: Carlo 2006, Pietro 2009

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda Nora » giovedì 12 maggio 2011, 15:53

Noi facciamo lavoretti in tema con le stagioni, questo mese ad esempio c'e' stata la festa della mamma e il Cinco de Mayo che e' una festa Messicana, per cui abbiamo fatto una Pinata, un quilt di carta con i simboli del Messico decorati con diversi materiali (mais, pon pon, carta crespa etc) abbiamo fatto delle maracas con gli ovetti di plastica pasquali e dei fagiolini dentro, con questi abbiamo ballato e suonato musica messicana (che e' allegra e divertente!) il tutto per una settimana, l' ultimo giorno siamo andate a cena in un ristorante messicano e sono impazzite di gioia...
La sera abbiamo letto libri con fiabe messicane!

Per la festa della mamma abbiamo fatto 3 giorni di tema, ho incollato su un cartoncino colorato una cornice ottenuta dalla cartina rotonda che si usa sotto le torte, poi ho stampato una nostra foto e ho dato loro forbici e colla, da sole hanno fatto un collage per me : Love : .
Gli altri temi del mese sono:
Lo Spazio
Le tartarughe
I mezzi di trasposto

Purtroppo il Cinco de Mayo mi si e' accavallato alla festa dei Bambini in Giappone, per cui questa e' rimasta un po' sacrificata (abbiamo fatto una bambolina origami e una carpa).

Di solito organizzo un tema alla settimana, di giorno facciamo un lavoretto veloce, sui 10 minuti, la sera leggiamo una storia inerente, se a qualcuno interessa posso mettere i miei link preferiti, intanto comunque vi metto questo molto bello, propone un' attivita' al giorno, sono sempre idee semplici e veloci, provate!

http://www.preschoolexpress.com/calenda ... ay2011.pdf

http://www.preschoolexpress.com/calendar_station.shtml

A parte i lavoretti, che durano poco ma ch eloro adorano perche' hanno tutta la mia attenzione, di solito le lascio giocare da sole e non le interrompo mai, ma se melo chiedono e giochiamo insieme facciamo:

Teatro con le marionette da mano
Costruiamo la casa delle bambole, con le scatole di carta dell' ikea e i mobiletti di legno
Ci travestiamo
Facciamo yoga
Cuciniamo
Usiamo i lego
Usiamo la ruspa e facciamo un cantiere
Manovriamo l' arca di Noe'
Facciamo giochi di societa' della Haba, sono bellissimi, li adorano (io ero figlia unica, non mi sembra vero di poter aver dei compagni di gioco, mi diverto tantissimo con loro)


Da sole giocano con le loro bambole a fare l' asilo, con la cucina o fanno delle file di sedie e tavoli per fare un viaggio aereo.
Nora
 
Messaggi: 869
Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 14:10
Figli: 2

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda foglievive » giovedì 12 maggio 2011, 16:03

Sull'original play, che di per sé rappresenta uno spunto e che personalmente, come dicevo, trovo utile per *sbloccare* le proprie energie personali e corporee sul gioco, qui c'è un video in cui è inserito in un contesto di tetaro per bambini e poi di gioco: http://web.me.com/melanyahelene/playafterplay/Home.html

un abbraccio a tutt* soprattutto a Kat e buona guarigione!
Avatar utente
foglievive
NTIS
 
Messaggi: 3632
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2009, 22:37
Figli: M2006

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda Effi B. » giovedì 12 maggio 2011, 16:21

E' proprio quello che facciamo noi!!! Grazie! Il video è piaciuto un sacco, l'abbiamo guardato e riguardato. E ora andiamo a rotolarci sul letto
Avatar utente
Effi B.
NTIS
 
Messaggi: 7757
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 22:15
Figli: Carlo 2006, Pietro 2009

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda foglievive » giovedì 12 maggio 2011, 16:24

: Love : non vedo l'ora di _rotolarmi_ con voi..
"Sai mamma che alcuni animali si salutano con la schiena?" - il mio amore ieri sera, per salutarci..
Avatar utente
foglievive
NTIS
 
Messaggi: 3632
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2009, 22:37
Figli: M2006

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda FRA » giovedì 12 maggio 2011, 16:37

Però, Chiara, quanta fantasia e quanta dedizione con le tue gemelline! Complimenti pure a te...
FRA
Collaboratore
 
Messaggi: 2702
Iscritto il: mercoledì 23 dicembre 2009, 3:23
Figli: FU 20.10.2005

Re: Accettare l'invito al gioco di nostro figlio

Messaggioda katerpillar » giovedì 12 maggio 2011, 23:36

Ok, ho visto il video... in pratica questo è l'unico gioco in cui mi sento un po' competente, anche se come nel caso di Elisa anche qua sfociamo spesso in solletico, o altro... e soffro molto quando lui agisce un po' bruscamente (succede sempre meno, ma con i piedi ogni tanto sì... pazienza... :? ).

Chiara, il tuo post invece non me lo sono letto approfonditamente, perché il livello di astrazione delle tue figlie è palesemente più elevato di quello del mio :rotfl: però mi faccio un promemoria per quando sarà un po' più grande... E da qualche giorno ha scoperto le carte da UNO, ci limitiamo a girarne una per volta e a dire ad alta voce il numero che c'è scritto sopra, ma siccome lui adora contare gli piace.

:abbraccione
Avatar utente
katerpillar
*‿*
 
Messaggi: 3493
Iscritto il: venerdì 19 marzo 2010, 12:04
Figli: Uno (Ago2007)

Prossimo

Torna a Approfondimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite