Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Come affrontiamo tutti i giorni l'impegno di essere dei genitori consapevoli e onesti? Discutiamo delle nostre difficoltà, riflettiamo sui nostri piccoli e grandi dubbi quotidiani, cerchiamo insieme in che modo possiamo trasformare i problemi che incontriamo in un'occasione per diventare persone più coerenti ai valori che hanno a cuore.

Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Gwen » mercoledì 27 luglio 2011, 14:43

E' proprio così.
Sono una mamma coccolona e amorevole.
Ma sono terribilmente NOIOSA.

Le favole, io non le so raccontare.
Mia mamma è bravissima invece, si mette lì e fa la vocina carina alla picci, le racconta favole rivisitate senza nemmeno un attimo di esitazione, una più bella dell'altra.

Io niente.
Io non sono capace, io le leggo le favole standard, così come sono, senza nemmeno distaccarmi dal libro e poco facendo le voci diverse.
Un disastro.
Anche coi giochi, sono una che gioca col gioco come si deve giocare, mai una volta che riesca ad inventare qualcosa di diverso.

Mi sento in colpa per questo, temo di non incoraggiare la sua fantasia e di appiattirla come son piatta io.

Per fortuna ha un papà più creativo che un pò mi compensa, ma insomma, io devo assumersi le mie colpe.
Temo di farle perdere e di perdere anni in cui dovrebbe sfogare e far crescere l'inventiva e non reprimerla!
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Luggen » mercoledì 27 luglio 2011, 14:56

Il fatto di "seguire il libro" e avere poca iniziativa facilmente può dipendere dai condizionamenti che il tuo modo di giocare ha subìto da bambina. La PN (che non ci è stata risparmiata!) è infarcita di "correzioni" riguardo al gioco ("si fa così, ci giochi nel modo sbagliato, non c'è scritto così, ma che cosa fai, ma che cosa dici?"). Io da bambina ricordo che temevo moltissimo il ridicolo, per cui ero inibita anche nel giocare... chiaramente un freno di tale portata deve essermi stato messo dall'esterno. Quando mi sono confrontata con certi miei blocchi (molto presto, perchè ad esempio io, prima di A., non cantavo mai in pubblico... chiaro che con lei mi sono dovuta decondizionare... la mia voce per addormentarsi le serviva che fossimo sole o no!) ho stabilito di imparare da lei, di seguire lei, di guardare tutto "a mente aperta". E ti giuro, mi sono rifatta alla grande della ludicità persa.
Ma questo credo sia stato un bene soprattutto per me.
Per lei, per ogni bambino che in generale sia lasciato libero di essere, questa libertà basta per non "appiattirsi". E la diversità di stili e di "offerte" che gli regalano gli adulti di riferimento è ricchezza estrema. Guai se tu leggessi come tua mamma... per la piccina sarebbe una sottrazione, non un'addizione.
Luggen
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 14:21
Figli: A1 luglio 2009
A2 gennaio 2012

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Gwen » mercoledì 27 luglio 2011, 15:09

Irene ha scritto:Il fatto di "seguire il libro" e avere poca iniziativa facilmente può dipendere dai condizionamenti che il tuo modo di giocare ha subìto da bambina. La PN (che non ci è stata risparmiata!) è infarcita di "correzioni" riguardo al gioco ("si fa così, ci giochi nel modo sbagliato, non c'è scritto così, ma che cosa fai, ma che cosa dici?"). Io da bambina ricordo che temevo moltissimo il ridicolo, per cui ero inibita anche nel giocare... chiaramente un freno di tale portata deve essermi stato messo dall'esterno. Quando mi sono confrontata con certi miei blocchi (molto presto, perchè ad esempio io, prima di A., non cantavo mai in pubblico... chiaro che con lei mi sono dovuta decondizionare... la mia voce per addormentarsi le serviva che fossimo sole o no!) ho stabilito di imparare da lei, di seguire lei, di guardare tutto "a mente aperta". E ti giuro, mi sono rifatta alla grande della ludicità persa.
Ma questo credo sia stato un bene soprattutto per me.
Per lei, per ogni bambino che in generale sia lasciato libero di essere, questa libertà basta per non "appiattirsi". E la diversità di stili e di "offerte" che gli regalano gli adulti di riferimento è ricchezza estrema. Guai se tu leggessi come tua mamma... per la piccina sarebbe una sottrazione, non un'addizione.

Che guaio.
E' proprio come dici tu, io ho un padre che da piccola mi ha sempre umiliata e repressa.
Tutt'ora mi vergogno anche io di cantare (ma a ragione, sono stonata!) ho dovuto affrontare soffrendo molti miei blocchi legati ad una timidezza patologica con tanto di bagaglio di insicurezza.
Ma per quanto possa aver lavorato su me stessa questo pasticcio vien fuori comunque ogni tanto evidentemente.
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Nora » mercoledì 27 luglio 2011, 15:37

Sai una mia amica ha trovato un seminario in cui insegnavano ai genitori e ai maestri a leggere le favole in maniera creativa e teatrale, prova a controllare in rete se c'e' qualcosa dalle tue parti, magari potrebbe aiutarti!

in tante citta' organizzano corsi di teatro anche per bambini, potrebbero esserci iniziative di questo tipo.
Nora
 
Messaggi: 869
Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 14:10
Figli: 2

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Gwen » mercoledì 27 luglio 2011, 15:51

Chiara&co. ha scritto:Sai una mia amica ha trovato un seminario in cui insegnavano ai genitori e ai maestri a leggere le favole in maniera creativa e teatrale, prova a controllare in rete se c'e' qualcosa dalle tue parti, magari potrebbe aiutarti!

in tante citta' organizzano corsi di teatro anche per bambini, potrebbero esserci iniziative di questo tipo.

ma che bello non avevo idea!!!Grazie!!!
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda foglievive » mercoledì 27 luglio 2011, 16:01

Se cerchi con fiabe, favole -- mi sembra che sia un argomento di cui abbiamo già parlato sul forum.

Al volo (ci sono poco in questo periodo) e sui libri.
Puoi recuperare il piacere di questo gesto amoroso di *tenere* il bambino leggendo con lui/lei,
proprio scegliendo libri che leggeresti a te bambina. Recuperando appunto il TUO di piacere pian piano..
Ti segnalo anche: http://www.natiperleggere.it

Ah.. Un articolo che abbiamo tradotto e che parla proprio del gioco è:
Accettare l’invito al gioco di nostro figlio di Lu Hanessian
http://www.nontogliermiilsorriso.org/dr ... tro-figlio

Benvenuta!
Avatar utente
foglievive
NTIS
 
Messaggi: 3632
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2009, 22:37
Figli: M2006

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Gwen » mercoledì 27 luglio 2011, 16:10

foglievive ha scritto:Se cerchi con fiabe, favole -- mi sembra che sia un argomento di cui abbiamo già parlato sul forum.

Al volo (ci sono poco in questo periodo) e sui libri.
Puoi recuperare il piacere di questo gesto amoroso di *tenere* il bambino leggendo con lui/lei,
proprio scegliendo libri che leggeresti a te bambina. Recuperando appunto il TUO di piacere pian piano..
Ti segnalo anche: http://www.natiperleggere.it

Ah.. Un articolo che abbiamo tradotto e che parla proprio del gioco è:
Accettare l’invito al gioco di nostro figlio di Lu Hanessian
http://www.nontogliermiilsorriso.org/dr ... tro-figlio

Benvenuta!

grazie, credo di aver aperto un mare di doppioni allora....sono iscritta a nati per leggere!
Senza saperne fare un buon uso però evidentemente....
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Luggen » mercoledì 27 luglio 2011, 16:18

Potresti anche partire dai silent-book, i libri senza parole.
Le immagini faranno da linee guida per raccontare la favola (che dovrai inventare tu, anzi, che potrete inventare VOI).
Luggen
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 14:21
Figli: A1 luglio 2009
A2 gennaio 2012

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Gwen » mercoledì 27 luglio 2011, 18:21

I silent book....a tre anni dovrebbero non servire ormai.Servono a me invece.
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda gemma72 » mercoledì 27 luglio 2011, 19:52

Irene ha scritto:Il fatto di "seguire il libro" e avere poca iniziativa facilmente può dipendere dai condizionamenti che il tuo modo di giocare ha subìto da bambina. La PN (che non ci è stata risparmiata!) è infarcita di "correzioni" riguardo al gioco ("si fa così, ci giochi nel modo sbagliato, non c'è scritto così, ma che cosa fai, ma che cosa dici?"). Io da bambina ricordo che temevo moltissimo il ridicolo, per cui ero inibita anche nel giocare... chiaramente un freno di tale portata deve essermi stato messo dall'esterno. Quando mi sono confrontata con certi miei blocchi (molto presto, perchè ad esempio io, prima di A., non cantavo mai in pubblico... chiaro che con lei mi sono dovuta decondizionare... la mia voce per addormentarsi le serviva che fossimo sole o no!) ho stabilito di imparare da lei, di seguire lei, di guardare tutto "a mente aperta". E ti giuro, mi sono rifatta alla grande della ludicità persa.
Ma questo credo sia stato un bene soprattutto per me.
Per lei, per ogni bambino che in generale sia lasciato libero di essere, questa libertà basta per non "appiattirsi". E la diversità di stili e di "offerte" che gli regalano gli adulti di riferimento è ricchezza estrema. Guai se tu leggessi come tua mamma... per la piccina sarebbe una sottrazione, non un'addizione.

ecco questo è quello che fa mia madre..come lo argino??? : WallBash :
gemma72
 
Messaggi: 578
Iscritto il: domenica 12 giugno 2011, 21:34
Figli: f1 2007

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Luggen » mercoledì 27 luglio 2011, 21:59

Gwen ha scritto:I silent book....a tre anni dovrebbero non servire ormai.


Ma ne sei sicura? Leggevo tempo fa un articolo in cui si consigliavano silent book a partire dai 3 anni...
Luggen
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 14:21
Figli: A1 luglio 2009
A2 gennaio 2012

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda gemma72 » mercoledì 27 luglio 2011, 22:15

dove si trovano???
gemma72
 
Messaggi: 578
Iscritto il: domenica 12 giugno 2011, 21:34
Figli: f1 2007

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Luggen » mercoledì 27 luglio 2011, 22:58

Irene ha scritto:
Gwen ha scritto:I silent book....a tre anni dovrebbero non servire ormai.


Ma ne sei sicura? Leggevo tempo fa un articolo in cui si consigliavano silent book a partire dai 3 anni...


Era questo:
http://www.lacasanellaprateria.com/2011 ... #more-4729
e tutti i libri recensiti si indirizzano (indicativamente) a over 3enni. :)
Luggen
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 14:21
Figli: A1 luglio 2009
A2 gennaio 2012

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Gwen » giovedì 28 luglio 2011, 7:58

ma perchè ho sta visione distorta delle cose?Avevo preso i silent book come libri per piccini per mia deduzione.....che testina di rapa che sono.....
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda foglievive » giovedì 28 luglio 2011, 10:08

i libri che sono segnalati sono libri di grande spessore grafico e illustrativo --
ne L'onda di Suzy Lee --ne abbiamo parlato-- una bambina è sulla spiaggia
e "vede" l'andare e venire delle onde giocando con i gabbiani..

sono libri magnifici -- i bambini li adorano. ma necessitano di una grande "lettura" / decodifica
in chiave di connessione con il bambino stesso. Quindi Gwen, se ti provocano l'effetto <gelo> o
blocco --ossia non ti vengono le parole per descriverli-- non fartene un cruccio perché è più che normale.

uhm.. sogno un prato su cui sederci e parlottare un pò di queste cose.
avrei tanto da aggiungere ma devo scappare.

Senti.. lo conosci Il piccolo bruco Maisazio di E. Carle?
Quello da *leggere con* è piuttosto valido -- ed è un capolavoro dell'albo illustrato per bambini :-D
Avatar utente
foglievive
NTIS
 
Messaggi: 3632
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2009, 22:37
Figli: M2006

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Gwen » giovedì 28 luglio 2011, 10:19

foglievive ha scritto:i libri che sono segnalati sono libri di grande spessore grafico e illustrativo --
ne L'onda di Suzy Lee --ne abbiamo parlato-- una bambina è sulla spiaggia
e "vede" l'andare e venire delle onde giocando con i gabbiani..

sono libri magnifici -- i bambini li adorano. ma necessitano di una grande "lettura" / decodifica
in chiave di connessione con il bambino stesso. Quindi Gwen, se ti provocano l'effetto <gelo> o
blocco --ossia non ti vengono le parole per descriverli-- non fartene un cruccio perché è più che normale.

uhm.. sogno un prato su cui sederci e parlottare un pò di queste cose.
avrei tanto da aggiungere ma devo scappare.

Senti.. lo conosci Il piccolo bruco Maisazio di E. Carle?
Quello da *leggere con* è piuttosto valido -- ed è un capolavoro dell'albo illustrato per bambini :-D

non conosco niente di niente!!O porca miseria, mi segno tutto, acquisto e poi vi dico come va! Ieri intanto mi sono imposta di far meglio, ho pescato con lei un libro di fiabe diverso dal solito (salvo poi pentirmene, ma quando è brutto il lupo e i sette capretti con lui che si mangia i capretti anche se poi è a lieto fine?) e quello che mi è riuscito di fare è leggere tre favole e arrivare alla fine quasi senza voce : WallBash :
che mamma farlocca.
Dopo la prima la picci si è disinteressata alle figure (e grazie, ce n'erano poche, tutte scritte) anche se non voleva che smettessi.
Avatar utente
Gwen
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: lunedì 13 giugno 2011, 7:03
Figli: F1 2008

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda DaniTom » giovedì 28 luglio 2011, 11:24

Irene ha scritto:Il fatto di "seguire il libro" e avere poca iniziativa facilmente può dipendere dai condizionamenti che il tuo modo di giocare ha subìto da bambina. La PN (che non ci è stata risparmiata!) è infarcita di "correzioni" riguardo al gioco ("si fa così, ci giochi nel modo sbagliato, non c'è scritto così, ma che cosa fai, ma che cosa dici?").


E' verissimo questo! Ed e' vero anche al contrario, ossia in positivo!
Scusate la mancanza di modestia, ma io invece credo di saper leggere e raccontare le favole davvero bene! ;) :-D Mi piace proprio, anche il mio compagno ha riconosciuto che sono brava, cambio le voci, mi vengono sempre le parole giuste, non mi inceppo mai....e secondo me questo deriva dall'impronta che mi ha lasciato mio padre (qualcosina di buono almeno l'ha fatta :? ). Lui era uno che si metteva li', ti leggeva di tutto, si inventava delle favole fantastiche, prendendo spunto persino dal telegiornale. Mi ricordo che quando ero piccola c'era credo la guerra in Libano e quindi capitava a volte che vedessi scene un po' forti (io non le ricordo ma me lo ha detto lui). Quindi lui per "attutire" prendeva spunto da quelle scene per spiegare la guerra con delle favole, ovviamente con la morale che voleva lui del tipo: il bambino non deve uscire da casa da solo perche' fuori ci sono i pericoli (gli spari etc) poi il bambino usciva si perdeva etc ma per fortuna c';era il giornalaio etc etc Pero' per me era bello sentire i suoi racconti,
Mi raccontava anche ricordi della sua infanzia ma romanzandoli, insomma tutto veniva fuori come una bella storia... E credo proprio che l'influsso positivo sia rimasto...
Avatar utente
DaniTom
*‿*
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 10:56
Località: Roma
Figli: Tom2008

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda gemma72 » giovedì 28 luglio 2011, 13:56

ragazze non avete idea di quanta pedagogia nera c'è in topo tip!!! ieri sera mia figlia ha voluto che le leggessi sto libro, bene una tragedia (per me, alla luce dellapedagogia nera) questopovero topo, non ascoltato, definito capriccioso, tanto che alla fine la mamma se ne va, lui resta soloa l buio e solo dopo una bella paura arrivano mamma e papà e lui spaventato promette di fare il bravo..

sapete cosa ho fatto? alla fine ho detto ami afiglia che quel libro non mi piaceva e le ho spiegato i perchè, passo dopo passo..e lei: allora buttiamolo!!! :mrgreen:
gemma72
 
Messaggi: 578
Iscritto il: domenica 12 giugno 2011, 21:34
Figli: f1 2007

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda foglievive » giovedì 28 luglio 2011, 14:11

Grazie Dani e confermo la *bravura* avendo sbirciato :-D dal vivo come leggi al tuo bimbo (raduno Ntis):
si vedeva proprio che ti piaceva.

Gwen, credimi, parti da qui: quello che piace A TE.
E' un'esperienza infantile che, se ti è mancata, puoi rifare ORA facendo da genitore
anche a te stessa, oltre che alla tua bimba. I sette capretti son brutti?, passa oltre:
ci sono milioni di libri meravigliosi. A te la scoperta :mrgreen:
Un bel giro in biblioteca per capire cosa ti piace, farti consigliare, poi libreria e via!

Uno che ci è piaciuto enormemente questo inverno è Fortunatamente di Remy Charlip, Editore Orecchio Acerbo
(questo è uno degli editori per bambini che fa libri meravigliosi ad es.): i bambini a cui l'ho letto oltre al mio si sono
sempre divertiti un mondo perché in ogni pagina c'è un colpo di scena. Dopo un pò il gioco diventa anticipare cosa viene
dopo ridendo tutti come matti sui <diritti e rovesci> del vivere quotidiano :birra:

Per darti un'idea:
Fortunatamente, un giorno Ned ricevette una lettera che diceva: “Sei invitato a una festa a sorpresa, Ti aspettiamo!”
Ma sfortunatamente la festa era in Florida, e lui era a New York.
Fortunatamente un amico gli prestò un aeroplano.
Sfortunatamente il motore dell’aereo esplose.
Fortunatamente sull’aeroplano c’era un paracadute.
Sfortunatamente nel paracadute c’era un buco.
Fortunatamente a terra c’era un covone di fieno…
ecc. ecc. ecc.

:abbraccione
Avatar utente
foglievive
NTIS
 
Messaggi: 3632
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2009, 22:37
Figli: M2006

Re: Non sono creativa e non so raccontare le favole...

Messaggioda Gea » giovedì 28 luglio 2011, 14:19

Gemma, siete fantastiche!! :mrgreen: [vogliamo parlare del Pollicino :cry: che ho cestinato!?]

Gwen, hai mai provato a superare il blocco da sola?
Prenditi del tempo per coccolare e raccontare una favola alla Gwen bambina
fatti le voci, perditi in non-sense, segui il flusso dei tuoi pensieri
...ti ricordi per esempio quando da bambina ti lasciavi prendere dall'estasi e senza rendertene conto ti ritrovavi a ballare e a canticchiare mangiando una mela?..

stacca la mente, dai spazio alla gola e alla pancia
fallo quando non c'è al tua bambina,
fallo prima per te
per sbloccarti...dentro di te c'è una grande lettrice fantafavolosamentecreativa!

Per quanto riguarda i libri, credo fermamente che non esistano età (mi riferisco a quelli scritti/illustrati bene)
tutti ci lasciamo coinvolgere
[a capodanno i nostri amici si passavano i libri di Gregorio!!]
i silent book, poi, essendo silenti sono davvero senza età
perchè ogni età porta con sé la sua interpretazione
sono persino catartici..
Guido, i'vorrei che tu, Lapo ed io fossimo presi da incantamento
Gea
 
Messaggi: 141
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 11:27
Figli: Gregorio Mirko Maggio 2009
Leone Novembre 2012


Torna a Crescere con i nostri piccoli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti